Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, la De Akker resiste all'assalto Canottieri e vola in A1. Bogliasco e Vis Nova a gara 3

26/06/2022

E' la De Akker Bologna la prima squadra promossa in A1. Gli emiliani superano il CC Napoli 10-9 in gara 3. I padroni di casa conducono il gioco, trascinati dalle triplette di Guerrato (decisivo l'ultimo bolide nel finale), Manzi e Cocchi che fallirà anche un tiro dai 5 metri. I partenopei rimangono in scia, trovano per quattro volte il pareggio (uno per tempo 1-1, 4-4, 6-6 e 8-8) grazie alla terna di Tozzi, senza mai riuscire ad effettuare lo stacco decisivo. A nulla vale il goal dell'altro triplettista Mutariello, che chiude le marcature a due minuti dalla fine con i felsinei (di Baldinelli l'altra marcatura che rende vane quelle giallorosse di Confuorto, Cerchiara e Baldi) ormai già in festa per lo storico traguardo. E' stata la vittoria di un gruppo vero, unito come pochi, capace di trarre ulteriore motivazione dalla sconfitta maturata in finale lo scorso anno. E' la promozione di mister Mistrangelo che ha fatto crescere in maniera esponenziale ogni singolo giocatore avuto a disposizione. E' la promozione di Cocchi, Baldinelli e Pozzi che a lungo hanno tentato di raggiungere questa promozione ed è finalmente arrivata nel miglior modo possibile. Guerrato e Manzi hanno dimostrato di essere giocatori di un'altra categoria, così come Ghiara e Gentile, due sicurezze tra i pali che in pochi possono vantare a questo livello. E' la promozione dei giovanissimi Boggiano, Leonardi (dal prossimo anno anch'esso emigrato verso gli Usa dove giocherà con la Stanford University, Di Murro e Oberdan, che hanno disputato questa finale come se fossero dei veterani. Impossibile non citare poi Martelli, Bagnari, Alagna e Veronesi, partiti con la De Akker in Serie C e arrivati fino alla A1. Infine, questa è la promozione di Deserti, colonna di questo sport, che ha assemblato la squadra e l'ha trascinata in acqua a suon di giocate e goal ma, soprattutto, è la vittoria di Alberto Vecchi, patron del club che ha sempre creduto in questo progetto e oggi vede la sua squadra coronare un sogno.

DE AKKER TEAM: F. Ghiara, A. Martelli, G. Leonardi, A. Baldinelli 1, M. Oberman, G. Boggiano, S. Guerrato 3, E. Manzi 3, L. Bagnari, L. Pozzi, E. Cocchi 3, A. Deserti, M. Gentile. All.: Mistrangelo
CC NAPOLI: G. Cappuccio, A. Zizza, D. Cerchiara 1, L. Baldi 1, G. Confuorto 1, A. Florena, G. Massa, L. Orlando, D. Mutariello 3, V. Tozzi 3, B. Borrelli, A. Vitullo, F. Altomare. All.: V. Massa
ARBITRI: Castagnola e Pinato
NOTE: parziali 4-1, 2-4, 1-2, 3-2. Uscito per limite di falli Baldinelli (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: De Akker Team 1/6 + un rigore e C.C. Napoli 4/9. Nel secondo tempo Cocchi (D) sbaglia un rigore (fuori). Espulso per proteste il tecnico Vincenzo Massa (N) nel terzo tempo. Spettatori 400 circa.

Verdetto promozione, invece, rimandato a gara 3 tra Bogliasco e Roma Vis Nova, con la vittoria dei padroni di casa nel secondo incontro delle finali play-off. Dopo un primo tempo dominato dagli ospiti (4-1), la partita si trasforma in una bagarre che sembra poter degenerare da un momento all'altro complice la direzione di gara del duo Carmignani-Calabrò finita nel mirino di entrambe le formazioni, a partire da quella locale per l'espulsione di Alessandro Brambilla. Le due squadre riescono a tenere comunque i nervi saldi e nel secondo tempo i liguri si rifanno sotto, arrivando al pareggio prima e al sorpasso poi, al cambio campo, col sigillo di Gavazzi (5-4). Nel terzo parziale le due squadre si rispondono goal su goal con la tripletta di Tabbiani (con due realizzazioni dai 5 metri) a fare da spartiacque. In avvio di ultima frazione la rete di Percoco (tris anche per lui) porta la squadra levantina sul +2 decisivo, vantaggio mantenuto fino al 10-8 finale cui contribuiscono anche la doppietta di Francesco Brambilla e l'acuto di Boero. Ai capitolini non basta la tripletta di Enrico Calcaterra che rintuzzava ogni tentativo di allungo biancazzurro prima di uscire per limite di falli insieme al compagno Ferraro e agli avversari Boero e Gavazzi. Pesa come un macigno per la compagine di Alessandro Calcaterra la brutalità comminata a Poli, poco prima a bersaglio, a ridosso dell'intervallo lungo. A iscriversi a referto per gli ospiti anche Narciso e Antonucci con una doppietta a testa. 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Ravello, motociclista investe un agente della Municipale per evitare la multa

Motociclista investe un agente della Polizia Municipale perché stava emettendo una multa visto che la due ruote era parcheggiata in sosta vietata. L'agente, dopo aver...

Maxi rissa in un locale di Acciaroli, decine di giovani coinvolti

Maxi rissa la notte di Ferragosto in un noto locale di Acciaroli frazione di Pollica. C'era una serata musicale quando è scoppiata la colluttazione che ha visto coinvolti...

Pallanuoto, Mondiali Under 18: l'Ungheria si ripete anche al maschile e fa fuori l'Italia dalla corsa al podio

La Nazionale Under 18 maschile (foto Slobodan Sandic), guidata da Alberto Angelini, perde 11-4 i Quarti di finale con l'Ungheria (3-2, 1-1, 4-0, 3-1) e giovedì 18 agosto...

Pallanuoto, Mondiali Under 18 maschili: Italia a valanga sul Canada, Quarti con l'Ungheria

La Nazionale under 18 maschile, guidata da Alberto Angelini, rialza la testa e travolge 18-5 il Canada nei playoff dei campionati del mondo junior a Belgrado, in programma...

Ausiliare del traffico presa a calci e pugni per un verbale

Ausiliare del traffico malmenata con calci e pugni per avere elevato una multa di 18 euro. L'episodio si è verificato la notte scorsa a Palinuro, nota località...

Mercati a Salerno, scoppia la rivolta per le tariffe

Sono gli operatori dei mercati cittadini i primi a pagare i costi - salati - del piano di rientro messo in campo da Palazzo di Città con l’adesione al cosiddetto...

Salernitana, patron Iervolino smentisce candidatura con Forza Italia

"Leggo il mio nome tra i possibili candidati alle prossime competizioni politiche, posso ringraziare chi ci ha pensato, ma voglio precisare che il fatto è totalmente...

Elezioni, i candidati del Partito Democratico nei collegi di Camera e Senato del Salernitano

Si riportano di seguito i candidati del PD in vista delle prossime elezioni politiche del 25 settembre:
Camera
Lista Proporzionale SALERNO-AVELLINOPiero De LucaRosetta...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?