Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, lo Sporting Club Salerno fa centro al primo colpo e festeggia la promozione in C con due giornate d'anticipo

24/05/2022

Missione compiuta al primo colpo. Nel recupero dell'ottava giornata del campionato di Promozione, non disputato due settimane fa causa passaggio del Giro d'Italia a Napoli, lo Sporting Club Salerno batte il Napoli Nuoto con un perentorio 2-18 e conquista una storica promozione in Serie C con due giornate d'anticipo (nell'altro recupero battuta 24-5 l'Onda Nuoto). Un successo straordinario costruito nell'arco di tre mesi dal sodalizio della famiglia Sparano che ha beneficiato di una stretta sinergia con la RN Salerno, sintetizzata dal prestito alternativo di numerosi elementi dell'Under 18 e 16 giallorossa. A guidare la pattuglia di giovanissimi l'eterno e immarcescibile capitano Peppe Iannicelli, devastante con le sue beduine ed i colpi ad effetto rifilati a caterva agli avversari. "Sarà il primo colpo del prossimo anno. - sorride mister Luca Malinconico, grande fautore dell'iniziativa targata Sporting - Il campionato è stato vinto con merito, i risultati sono sotto gli occhi di tutti e possiamo guardare con fiducia alla prossima avventura, partendo da una base valida e collaudata".

Accanto a Iannicelli completano l'organico il 2004 Christian Staglioli; i 2005 Mattia Barela, Davide Gallo, e Francesco Luongo; i 2006 Daniele De Simone, Marco Murolo, Carlo Lamanna, Domenico Pierno, Mario Santoro, Alessandro Strianese e Francesco Alfano; il 2007 Christian Pagano insieme alla ben più esperta pattuglia costituita dall'estremo difensore Ferdinando Ingrosso con il collega di reparto Antonio Musella, dal centroboa Dario Vuolo passando per l'esperienza di Giuseppe Gallozzi e Alfonso Parrilli cui seguono per completare il reparto "senior" Raffaele Autuori, Floriano Momentè, Mirko D'Amore, Marco Iorio e Diego Cacciatore. 

Intanto prosegue il cammino della formazione Under 20 B. Nel turno dell'8 maggio sconfitto 13-11 il Dream Team Salerno nel derby tutto salernitano. Assente mister Malinconico per malattia, in panchina mister Liguori e Sparano guidano i gialloneri alla vittoria con uno straripante Purgante che, con ben sette reti, si aggiudica il titolo di man of the match. Nota di merito anche per Borrelli, autore di una tripletta. Vitale & co. partono subito forte e al primo parziale guadagnano un netto vantaggio di tre reti sugli avversari, che gli consentirà di amministrare con tranquillità il risultato durante tutto il corso della partita.

Nel derby disputato il 15 maggio al Fiore Club ha, invece, la meglio la Rari Nantes Arechi sui gialloneri che cedono i tre punti agli scudocrociati nella quarta giornata di campionato.
Vitale e compagni non riescono ad allungare la striscia di risultati utili: netta la superiorità degli avversari che, all'intervallo, erano in vantaggio di ben sette goal sui ragazzi allenati da mister Malinconico.

SPORTING CLUB SALERNO-DREAM TEAM 13-11
(5-2; 1-2; 4-4; 3-3)
Sporting Club Salerno: Di Donato, De Dominicis (1), Borrelli (3), Salamashvili, Soriente, Vitale (1), Borsa, Purgante (7), Sorrentino, Avino (1). All.: Crispino Liguori e Mattia Sparano
Superiorità numeriche: 7 + 5 rigori.

RARI NANTES ARECHI-SPORTING CLUB SALERNO 18-11
(6-3; 4-0; 5-3; 3-5)
Sporting Club Salerno: Napoli, Borrelli, Salamashvili, Soriente (3), Vitale (2), Borsa, D'Amato, Purgante (5), Sorrentino, Avino (1). All.: Luca Malinconico
Superiorità numeriche: 4 superiorità + 2 rigori.

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, la De Akker resiste all'assalto Canottieri e vola in A1. Bogliasco e Vis Nova a gara 3

E' la De Akker Bologna la prima squadra promossa in A1. Gli emiliani superano il CC Napoli 10-9 in gara 3. I padroni di casa conducono il gioco, trascinati dalle triplette...

Pallanuoto, Settebello dai due volti: la Spagna controrimonta e si prende i Quarti

Non basta un Settebello combattivo e a tratti spettacolare per battere la Spagna, vice campionessa olimpica, e approdare direttamente ai Quarti di finale dei 19esimi Mondiali....

Salerno, riapre la sacrestia di Sant'Agostino

Un luogo della storia della città apre le sue porte a visitatori e fedeli. Sarà inaugurata martedì prossimo (ore 19.30) la storica sacrestia della chiesa di...

Salerno, lotta ai "cafoni" dei rifiuti: sparisce l'indifferenziata

Nelle ultime due settimane gli operatori di Salerno Pulita hanno raccolto 100 tonnellate di indifferenziato in meno e circa 60 tonnellate di organico in più dai sacchetti...

Pallanuoto, esordio vincente per l'Italia ai Giochi del Mediterraneo

Esordio vincente ai Giochi del Mediterraneo, in programma ad Orano (24-30 giugno), in Algeria, per la Nazionale Under 18 guidata dal tecnico responsabile Alberto Angelini,...

Calcio a 5, Sporting Sala Consilina e Vietri Raito si laureano campioni provinciali Under 17 e 15

Si sono conclusi i campionati provinciali di Calcio a 5. Nell'Under 17 successo dello Sporting Sala Consilina che superando nello scontro diretto L'Ancora Atrani Minori in quel...

Università, numeri preoccupanti per Salerno

Emorragia di iscrizioni a Salerno. Il Covid non fa bene alle Università ma qualcuna ne risente più delle altre. E Unisa, stando ai freddi numeri, è tra...

Pallanuoto, il Setterosa travolge la Colombia e congela il primato

Il primo obiettivo è stato centrato. Il Setterosa (foto DBM) vince il girone preliminare e approdare direttamente ai Quarti di finale, in programma martedì 28...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?