Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, B femminile: Bentegodi e Castelli Romani travolgenti. Bene Sori, Busto e Moie. Exploit Napoli Lions

16/05/2022

Giro di boa ormai superato per il campionato di Serie B femminile. In Liguria si torna a giocare nel segno della capolista Sori Pool Beach che alla "Vassallo" supera le cadette del Bogliasco 3-7 e mantiene un punto di vantaggio sulla RN Camogli. Alla "Giuva Baldini" riaperta al pubblico Sessarego e compagne piegano 6-2 le resistenze del Lerici, penultimo della mini classe.

Nel raggruppamento lombardo, soffre più del previsto ma alla fine la spunta e mantiene saldamente la vetta lo Sport Center Parma che liquida a domicilio con una costante progressione lo Sporting Lodi (10-16). Al secondo posto si issa la PN Busto che prima fredda nel posticipo del quinto turno una rimaneggiata Canottieri Milano 14-7 poi travolge in trasferta la Pallanuoto Lecco (4-24) legittimando le proprie velleità di play-off.

Nel Trivento continua spedita la marcia della Fondazione Bentegodi che con il 6-1 di parziale iniziale indirizza a suo favore il match domenicale con la Buonconsiglio Trento, trafitta 13-3. Giornata di ordinaria amministrazione per Basciano tra i pali e festival del goal a cui partecipano quattro volte Gazzini, tre Caramori, due Fruner e Benedini e con un timbro individuale a testa Ilaria Lonardi e Vincenzi. Nell'anticipo della settima giornata la seconda squadra della Pallanuoto Trieste regolava la stessa la Buonconsiglio Trento (14-6) alla "Bianchi". Le giovani del duo Colautti-Piccoli sfruttano una partenza micidiale e le triplette di Zoch ed Alessia Apollonio. A referto vanno anche Zavattin, Caproni e Folchini con una doppietta ciascuno, Mecchia e Gaspardo chiudono i giochi. Nel posticipo, invece, il Padovanuoto batte tra le mura amiche un'orgogliosissima e mai doma Mestrina, alle prese con svariate assenze ma in partita fino alla fine.

In Toscana la capolista Esseci Nuoto non ha problemi di sorta nel superare 11-4 l'Etruria Nuoto mentre nelle Marche dopo il rinvio del big match di settimana scorsa contro la Pretuziana, il TM PN Moie dilaga al PalaBlu contro il fanalino di coda H2O Teramo, surclassato 36-3.

Nel raggruppamento Lazio-Campania i Castelli Romani non perdono un colpo e danno spettacolo anche al c.s "Santa Maria", imponendosi 6-17 sulle cadette della Roma Vis Nova. Mattatrice dell'incontro Fonticoli con 6 urli, seguita a ruota dalla quaterna di De Marchis e dalla doppietta di Ronzisvalle. Gloria personale anche per Passa, Ligorio, Paci, Bocchini e Cristea. Non molla la presa l'Expert Napoli Lions che in terra capitolina è corsaro nella vasca dell'Ede Nuoto (6-10). A fare da spartiacque la sestina di Martina Mazzola (con tre griffe dai 5 metri), un vero incubo per la difesa di casa al pari di Rubbie Anastasio che guadagna espulsioni e rigori a iosa ai 2 metri. In gran spolvero anche il giovanissimo estremo difensore Alice Marasca che si mette in evidenza con una serie di parate provvidenziali, a completare il quadro ci pensano la doppietta di Mazzarella e le reti singole di Buono e Lamberti. Da segnalare anche il debutto stagionale dell'ormai recuperata Martina De Bisogno, una freccia in più nell'arco di Scotti Galletta per il girone di ritorno. Seconda, convincente, vittoria consecutiva per il Circolo Villani che nel suo fortino di San Prisco archivia con un perentorio 20-6 la pratica Olgiata 20.12. Ancora una volta grande protagonista la baby in prestito alternativo dalla Sis Roma Martina Abrizi, top scorer delle casertane. 

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, la De Akker resiste all'assalto Canottieri e vola in A1. Bogliasco e Vis Nova a gara 3

E' la De Akker Bologna la prima squadra promossa in A1. Gli emiliani superano il CC Napoli 10-9 in gara 3. I padroni di casa conducono il gioco, trascinati dalle triplette...

Pallanuoto, Settebello dai due volti: la Spagna controrimonta e si prende i Quarti

Non basta un Settebello combattivo e a tratti spettacolare per battere la Spagna, vice campionessa olimpica, e approdare direttamente ai Quarti di finale dei 19esimi Mondiali....

Salerno, riapre la sacrestia di Sant'Agostino

Un luogo della storia della città apre le sue porte a visitatori e fedeli. Sarà inaugurata martedì prossimo (ore 19.30) la storica sacrestia della chiesa di...

Salerno, lotta ai "cafoni" dei rifiuti: sparisce l'indifferenziata

Nelle ultime due settimane gli operatori di Salerno Pulita hanno raccolto 100 tonnellate di indifferenziato in meno e circa 60 tonnellate di organico in più dai sacchetti...

Pallanuoto, esordio vincente per l'Italia ai Giochi del Mediterraneo

Esordio vincente ai Giochi del Mediterraneo, in programma ad Orano (24-30 giugno), in Algeria, per la Nazionale Under 18 guidata dal tecnico responsabile Alberto Angelini,...

Calcio a 5, Sporting Sala Consilina e Vietri Raito si laureano campioni provinciali Under 17 e 15

Si sono conclusi i campionati provinciali di Calcio a 5. Nell'Under 17 successo dello Sporting Sala Consilina che superando nello scontro diretto L'Ancora Atrani Minori in quel...

Università, numeri preoccupanti per Salerno

Emorragia di iscrizioni a Salerno. Il Covid non fa bene alle Università ma qualcuna ne risente più delle altre. E Unisa, stando ai freddi numeri, è tra...

Pallanuoto, il Setterosa travolge la Colombia e congela il primato

Il primo obiettivo è stato centrato. Il Setterosa (foto DBM) vince il girone preliminare e approdare direttamente ai Quarti di finale, in programma martedì 28...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?