Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, i play-off iniziano nel segno delle imprese di Trieste e Quinto. Il Recco vede già la finale

06/05/2022

La matricola terribile scuote le Semifinali Scudetto. La Pallanuoto Trieste, per la prima volta alle fasi finali tricolori dalla nascita nel 2003, batte per la seconda volta in stagione i Campioni d'Italia dell'AN Brescia per 10-11 (in Friuli Venezia Giulia finì 13-12 nella quarta giornata della regular season) e sbanca Mompiano. Una partita corale dei giuliani (foto Todaro) che restano attaccati tutto il match ai favoriti lombardi, e sorpassano alla fine con un goal in extraman del mancino toscano Bini a 36" dal termine dopo una rete annullata ad Inaba, top scorer dei suoi con una quaterna (tre reti in superiorità). I ragazzi di Bovo passano per la prima volta avanti con il fendente di Luongo e la furba sciarpata di Costantin Bicari ma non sono riusciti a scrollarsi di dosso gli agguerriti avversari (otto giocatori a segno con Razzi, Mezzarobba, Vrlic, Bego e Buljubasic gli altri a perforare Tesanovic), ed hanno subito l'uscita per limite di falli dell'iridato Dolce (tripletta), sin li il migliore dei biancazzurri che falliscono un 5 metri in avvio con Renzuto ipnotizzato da Oliva. L'eterno trentacinquenne Gitto (anch'esso poi espulso definitivamente) ha provato a motivare i suoi compagni con un tris (spettacolare la schiacciata volante su favoloso assist di Lazic) e tanta sostanza, ma dopo il 9-8 dell'altro iridato Di Somma (bis) ad inizio quarto l'attacco tricolore si è fermato e ha lasciato spazio alle frecce giuliane con Podgornik, Inaba e Bini che hanno timbrato in extra player una vittoria storica. Ora una settimana per raccogliere le idee per Presciutti e compagni che giocheranno in Champions League nell'infrasettimanale. Sabato 14 maggio ci sarà una bolgia da contrastare alla "Bianchi" di Trieste.

A Punta Sant'Anna la Pro Recco batte 14-6 la RN Savona nel derby ligure e mette un tassello verso la sua quattordicesima finale consecutiva. Prestazione di squadra per i recchelini di Sukno che vanno in rete con nove giocatori (tripletta in più di Cannella); i biancorossi tengono botta anche grazie alla tripletta dell'ex Fondelli fino al 5-8 di metà gara ed alle realizzazioni in superiorità di Campopiano (2) e Bruni. Bertoli e Cannella aprono e chiudono il parziale lungo di 4-0 che incanala il match e decide gara 1. Return match sabato 14 maggio alla "Zanelli" di Savona che verrà ripresa da Rai Sport e trasmessa in diretta web e differita tv (fischio d'inizio alle ore 18). Le doppiette di Zalanki, Younger ed Aicardi uniti ai sigilli singoli di Echenique, Ivovic ed Hallock completano l'opera.

Nella prima Semifinale per il quinto posto, l'Iren Genova Quinto si impone 5-6 alla "Paolo Caldarellla" di Siracusa sull'Ortigia. Ospiti sempre avanti nel punteggio; di Panerai il primo goal dopo 1'08" in extra player. I genovesi di Del Galdo, che avevano vinto il round Retrocessione della seconda fase di campionato gudagnando l'ingresso ai play-off, conducono 3-6 dopo 23 minuti di gioco. I padroni di casa, che erano riusciti a raggiungere la parità (3-3) con Di Luciano e i due Condemi (doppietta per Andrea, un timbro per Ciccio) in chiusura di secondo tempo, tentano di ricucire nuovamente lo strappo ma questa volta la rimonta si ferma a -1. Decisivo il break di 3-0 con doppietta di Guidi e secondo goal personale di Panerai nel terzo periodo che rendono vana l'ultima rete del match a firma Rossi. Di Nora e Di Somma le altre reti del Sette biancorosso che finirà con quattro uomini (Niccolò Gambacciani, Fracas, Di Somma e Guidi) fuori per limite di falli (Vidovic uscirà anzitempo per gli aretusei).

Nell'altra Semifinale vittoria mai in discussione per i padroni di casa del TeLiMar Palermo che superano 9-4 la RN Salerno (QUI la cronaca integrale). Palermitani avanti 4-0 dopo il primo parziale, trascinati dalla doppietta di Vlahovic. In avvio di secondo tempo Nicosia para un rigore a Elez, poi si fa superare da Esposito che approfitta dell’uomo in più per firmare la prima rete del Salerno. Ma l’uno due di Del Basso e Lo Cascio portano i ragazzi di Baldineti sul +5 al cambio campo. Nella ripresa arriva la terza rete di Vlahovic (su rigore), Cuccovillo replica in controfuga ma Lo Dico segna il gol del massimo vantaggio dei siciliani (+6). Sul finale non basta l'1-2 dei salernitani per completare la rimonta ma c’è spazio per l’esordio in massima serie di tre matricole siciliane, Giuliano e Ricciardello, classe 2004, e il giovanissimo Sorrentino, appena 17enne.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, la De Akker resiste all'assalto Canottieri e vola in A1. Bogliasco e Vis Nova a gara 3

E' la De Akker Bologna la prima squadra promossa in A1. Gli emiliani superano il CC Napoli 10-9 in gara 3. I padroni di casa conducono il gioco, trascinati dalle triplette...

Pallanuoto, Settebello dai due volti: la Spagna controrimonta e si prende i Quarti

Non basta un Settebello combattivo e a tratti spettacolare per battere la Spagna, vice campionessa olimpica, e approdare direttamente ai Quarti di finale dei 19esimi Mondiali....

Salerno, riapre la sacrestia di Sant'Agostino

Un luogo della storia della città apre le sue porte a visitatori e fedeli. Sarà inaugurata martedì prossimo (ore 19.30) la storica sacrestia della chiesa di...

Salerno, lotta ai "cafoni" dei rifiuti: sparisce l'indifferenziata

Nelle ultime due settimane gli operatori di Salerno Pulita hanno raccolto 100 tonnellate di indifferenziato in meno e circa 60 tonnellate di organico in più dai sacchetti...

Pallanuoto, esordio vincente per l'Italia ai Giochi del Mediterraneo

Esordio vincente ai Giochi del Mediterraneo, in programma ad Orano (24-30 giugno), in Algeria, per la Nazionale Under 18 guidata dal tecnico responsabile Alberto Angelini,...

Calcio a 5, Sporting Sala Consilina e Vietri Raito si laureano campioni provinciali Under 17 e 15

Si sono conclusi i campionati provinciali di Calcio a 5. Nell'Under 17 successo dello Sporting Sala Consilina che superando nello scontro diretto L'Ancora Atrani Minori in quel...

Università, numeri preoccupanti per Salerno

Emorragia di iscrizioni a Salerno. Il Covid non fa bene alle Università ma qualcuna ne risente più delle altre. E Unisa, stando ai freddi numeri, è tra...

Pallanuoto, il Setterosa travolge la Colombia e congela il primato

Il primo obiettivo è stato centrato. Il Setterosa (foto DBM) vince il girone preliminare e approdare direttamente ai Quarti di finale, in programma martedì 28...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?