Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno Guiscards da favola, il blitz sul campo dell'Olevanese vale una storica promozione in Prima Categoria

01/05/2022

Il sogno è realtà: la Salerno Guiscards è promossa in Prima Categoria. Un trionfo davvero meritato per la società del presidente Pino D’Andrea che ha praticamente preso il comando del Girone G di Seconda Categoria sin dall’inizio del torneo, acquisendo consapevolezza e forza partita dopo partita, inanellando ben 19 vittorie in 25 giornate. L’ultima, quella che è valsa l’aritmetica promozione con un turno di anticipo arriva sul campo dell’Olevanese, nello scontro diretto, a legittimare ancora una volta di più il valore di una formazione che, partita senza i favori del pronostico, ha dimostrato sul terreno di gioco la propria superiorità. Al "San Michele" di Olevano sul Tusciano i ragazzi di mister Dario Guadagno scendono in campo con sei punti di vantaggio. Basta un pareggio quindi per tagliare lo storico traguardo, ma i padroni di casa si giocano le ultime chance di promozione diretta e il match è una battaglia sin dai primi minuti. A rendersi pericolosa è la Salerno Guiscards che parte bene e sfiora il goal con Ciardiello al 4’, su cui è bravo il portiere locale a salvare, e con Senatore al 10’ con un tiro a volo che esce di un soffio. Al 18’ l’Olevanese passa in vantaggio al primo vero affondo con il calcio di rigore, concesso per fallo di Foglia su Di Leo, trasformato da Gabriele Zottoli. Dopo cinque minuti, su azione di corner con la sponda di Grassadonia per Darhrham, i foxes sfiorano il pareggio ma pur tenendo a lungo il pallino del gioco in mano non trovano i varchi giusti per far male all’Olevanese che raggiunge gli spogliatoi all’intervallo avanti di uno. Germano per Lanzara è il primo cambio in casa Salerno Guiscards ma ad inizio ripresa sono i padroni di casa prima con Liberto e poi Di Leo a sfiorare il raddoppio. Al 52’ la sponda di Senatore, libera Ciardiello che salta il portiere e viene messo giù. È calcio di rigore che Mogavero, inserito dal tecnico Guadagno proprio per calciare il penalty, trasforma, riportando il match in parità. L’Olevanese si ributta subito in avanti e al 72’ Cioffi salva il risultato respingendo la conclusione di De Simone da pochi passi. Dopo due minuti, arriva il secondo giallo per capitan Iannone con la Salerno Guiscards che resta in dieci. È il momento più difficile, ma la capolista stringe i denti, soffre, lotta e all’83’ dopo una percussione centrale di Ciardiello, Darhrham con un tocco delizioso mette dentro il goal del 2-1. Dopo tre minuti, i foxes restano addirittura in nove, per l’espulsione di Germano, ancora per doppio giallo, e l’Olevanese prova la clamorosa rimonta. Al 92’ Cioffi dice ancora no a Liberto e poi dopo sei minuti di interminabile recupero può iniziare la festa per la Salerno Guiscards, promossa in Prima Categoria.

LE DICHIARAZIONI

"La squadra ha fatto qualcosa di straordinario – ha dichiarato un commosso Dario Guadagno al fischio finale, vincendo con merito questa partita difficilissima, confermando ancora una volta di meritare la promozione in 1^ Categoria, perché questa è una squadra fantastica. Abbiamo giocato con lucidità, adattandoci alle situazioni. Questa è stata la nostra forza in tutte le partite ed anche oggi su un campo difficile contro una squadra forte come l’Olevanese, siamo stati davvero bravi. Questa è la vittoria della squadra. Io lo dedico ai tifosi e alle nostre tifose ma vorrei ribadire che il merito è tutto di questi ragazzi fantastici".
"Finalmente si è realizzato il sogno – ha dichiarato il difensore Ortensio Foglia - Abbiamo lottato fino all’ultimo e meritiamo assolutamente questo traguardo". «È stato un anno fantastico, non ho parole – ha dichiarato il capitano Ennio Iannone, al termine del match - Questa squadra è composta da ragazzi stupendi. Era importante fare risultato, ci serviva un punto, abbiamo fatto una grande partita, siamo contentissimi e ora possiamo festeggiare".

TABELLINO
OLEVANESE: Fierro; De Simone, Verriola, Vistocco (77’ Capone); Moscatiello G. (89’ Iannone), Moscatiello S., Pizzuti, Tedesco (64’ Zottoli V.); Liberto, Di Leo (82’ Liguori); Zottoli G (82’ Bufano). A disposizione: Keita, Cantalicio, Caruso, Di Trolio. All.: Caruccio
SALERNO GUISCARDS: Cioffi; Foglia, Grassadonia, De Dominicis, Lanzara (46’ Germano); Amato (61’ Chianese), Iannone, Ciardiello; Darhrham (90’ Cavaliere), Canigiani (76’ Santucci), Senatore (55’ Mogavero). A disposizione: Pastore, Pederbelli, Basile, Saggese. All.: Guadagno
ARBITRO: Fiammetta di Salerno
MARCATORI: 18’ rig. Zottoli G. (O), 57’ rig. Mogavero, 83’ Darhrham 
NOTE: Ammoniti Darhrham, De Dominicis, Canigiani (SG), Verriola, Vistocco (O). Espulsi al 74’ Iannone e all’86’ Germano (SG) per doppia ammonizione, Zottoli G. (O) dalla panchina. Angoli 6-4 per l’Olevanese. Recupero 4’ pt, 6’ st. Spettatori 300 circa.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, la De Akker resiste all'assalto Canottieri e vola in A1. Bogliasco e Vis Nova a gara 3

E' la De Akker Bologna la prima squadra promossa in A1. Gli emiliani superano il CC Napoli 10-9 in gara 3. I padroni di casa conducono il gioco, trascinati dalle triplette...

Pallanuoto, Settebello dai due volti: la Spagna controrimonta e si prende i Quarti

Non basta un Settebello combattivo e a tratti spettacolare per battere la Spagna, vice campionessa olimpica, e approdare direttamente ai Quarti di finale dei 19esimi Mondiali....

Salerno, riapre la sacrestia di Sant'Agostino

Un luogo della storia della città apre le sue porte a visitatori e fedeli. Sarà inaugurata martedì prossimo (ore 19.30) la storica sacrestia della chiesa di...

Salerno, lotta ai "cafoni" dei rifiuti: sparisce l'indifferenziata

Nelle ultime due settimane gli operatori di Salerno Pulita hanno raccolto 100 tonnellate di indifferenziato in meno e circa 60 tonnellate di organico in più dai sacchetti...

Pallanuoto, esordio vincente per l'Italia ai Giochi del Mediterraneo

Esordio vincente ai Giochi del Mediterraneo, in programma ad Orano (24-30 giugno), in Algeria, per la Nazionale Under 18 guidata dal tecnico responsabile Alberto Angelini,...

Calcio a 5, Sporting Sala Consilina e Vietri Raito si laureano campioni provinciali Under 17 e 15

Si sono conclusi i campionati provinciali di Calcio a 5. Nell'Under 17 successo dello Sporting Sala Consilina che superando nello scontro diretto L'Ancora Atrani Minori in quel...

Università, numeri preoccupanti per Salerno

Emorragia di iscrizioni a Salerno. Il Covid non fa bene alle Università ma qualcuna ne risente più delle altre. E Unisa, stando ai freddi numeri, è tra...

Pallanuoto, il Setterosa travolge la Colombia e congela il primato

Il primo obiettivo è stato centrato. Il Setterosa (foto DBM) vince il girone preliminare e approdare direttamente ai Quarti di finale, in programma martedì 28...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?