Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

"Il salotto di Selvaggia": l’esordio televisivo della poetessa Elvira Venosi, in arte Selvaggia Leone

27/04/2022

La poetessa nocerina Elvira Venosi, meglio conosciuta come “Selvaggia Leone”, grazie alle sue due pubblicazioni liriche “Rea d’Amore” (2019 – Il Quaderno Edizioni) e “Ceneri ardenti” (2021 Printart Edizioni), ha trasportato la sua passione per la poesia, la letteratura e la musica in televisione, ideando e conducendo un salotto culturale sull’emittente RTC Quarta Rete con la regia di Roberto Cicco. Salotto sui generis, condotto, come la stessa poetessa ricordava ogni venerdì in prima serata, da Elvira Venosi (la parte intimistica e sensibile dell’autrice) e da Selvaggia Leone (la parte felina, irriverente e piccante). Interviste inedite a scrittori di fama nazionale come Diego De Silva, Maurizio De Giovanni e a scrittori minori, ai quali, però, la conduttrice ha dato uguale importanza e rilievo per l’amore della letteratura e non per la fama dei singoli autori.

Ospiti anche la scrittrice estemporanea Gabriella Naddeo, il magistrato salernitano Cesarina Ansalone, il cui ricavato del libro è destinato all’Associazione Spaziodonna (è intervenuta, in rappresentanza la vicepresidente dott.ssa Fausta Angrisani), lo scrittore cavese Pippo Zarrella, la cui quarta di copertina dell’ultimo lavoro porta la maestosa firma di De Giovanni. Non a caso, la conduttrice li ha abbinati nella medesima puntata, chiedendo espressamente allo scrittore napoletano del giovane autore nostrano e del suo rapporto letterario con i giovani scrittori e lettori.

Il salotto ha anche riservato un’intera puntata alla musica con ospiti d’eccezione come il sassofonista Marco Zurzolo, che ha animato la serata con la sua ironia e simpatia, prendendo in giro la conduttrice per la sua “S” un po' jovanottiana e per le sue attitudini feline. A seguire il talento cavese Igor Caiazza, percussionista classico e vibrafonista jazz, musicista, tra l’altro, del Teatro Alla Scala di Milano.

Scoppiettante il finale della quarta puntata, dove Selvaggia ha dimostrato di poter parlare di argomenti piccanti e tabù, come l’autoerotismo femminile, con estrema naturalezza, eleganza e quel pizzico di ironia che da sempre la contraddistingue. Ad affiancarla due donne esperte in materia: la sessuologa dott.ssa Filomena Avagliano e l’imprenditrice del piacere Andreina Romano. Quest’ultima, l’ha raggiunta in studio direttamente da Potenza per parlare della sua scelta di fondare un brand interamente dedicato alla produzione e commercializzazione di sex toys: Twilo, oltre che delle difficoltà e pregiudizi che affronta quotidianamente per l’essere l’unica donna italiana che operi in questo settore.

Venerdì 29 aprile alle 21 su RTC Quarta Rete andrà in onda “Il meglio de Il salotto di Selvaggia”, un sunto delle prime quattro puntate, cui seguiranno altre due con altri importanti ospiti.

"È stata una gran bella sfida e un’esperienza elettrizzante per me condurre questo programma, studiato e condotto da me con la mia doppia, ma mai forzata, personalità. Sono entrambe le componenti di me: Elvira e Selvaggia, ad emergere quando scrivo poesie e ho fatto lo stesso in televisione. Sono abbastanza soddisfatta del risultato, anche se, ovviamente, miro a migliorarmi e a puntare sempre più in alto, per me stessa e per il mio bagaglio artistico. Ogni ospite che ho intervistato mi ha lasciato un qualcosa di unico di cui farò tesoro nelle mie prossime produzioni".

Ufficio Stampa - Extratime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, la De Akker resiste all'assalto Canottieri e vola in A1. Bogliasco e Vis Nova a gara 3

E' la De Akker Bologna la prima squadra promossa in A1. Gli emiliani superano il CC Napoli 10-9 in gara 3. I padroni di casa conducono il gioco, trascinati dalle triplette...

Pallanuoto, Settebello dai due volti: la Spagna controrimonta e si prende i Quarti

Non basta un Settebello combattivo e a tratti spettacolare per battere la Spagna, vice campionessa olimpica, e approdare direttamente ai Quarti di finale dei 19esimi Mondiali....

Salerno, riapre la sacrestia di Sant'Agostino

Un luogo della storia della città apre le sue porte a visitatori e fedeli. Sarà inaugurata martedì prossimo (ore 19.30) la storica sacrestia della chiesa di...

Salerno, lotta ai "cafoni" dei rifiuti: sparisce l'indifferenziata

Nelle ultime due settimane gli operatori di Salerno Pulita hanno raccolto 100 tonnellate di indifferenziato in meno e circa 60 tonnellate di organico in più dai sacchetti...

Pallanuoto, esordio vincente per l'Italia ai Giochi del Mediterraneo

Esordio vincente ai Giochi del Mediterraneo, in programma ad Orano (24-30 giugno), in Algeria, per la Nazionale Under 18 guidata dal tecnico responsabile Alberto Angelini,...

Calcio a 5, Sporting Sala Consilina e Vietri Raito si laureano campioni provinciali Under 17 e 15

Si sono conclusi i campionati provinciali di Calcio a 5. Nell'Under 17 successo dello Sporting Sala Consilina che superando nello scontro diretto L'Ancora Atrani Minori in quel...

Università, numeri preoccupanti per Salerno

Emorragia di iscrizioni a Salerno. Il Covid non fa bene alle Università ma qualcuna ne risente più delle altre. E Unisa, stando ai freddi numeri, è tra...

Pallanuoto, il Setterosa travolge la Colombia e congela il primato

Il primo obiettivo è stato centrato. Il Setterosa (foto DBM) vince il girone preliminare e approdare direttamente ai Quarti di finale, in programma martedì 28...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?