Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Crescent, la Procura: "Reato prescritto ma va confiscato"

14/01/2022

«La ricerca del consenso politico attraverso l’azione amministrativa è cosa diversa dal perseguimento degli interessi pubblici»; e, dunque, «il fatto che la realizzazione del Crescent e della piazza antistante (piazza della Libertà, ndr) rientrassero nel programma elettorale del vertice politico - e da qui l’avallo del Consiglio Comunale - non vale ad escludere la sussistenza del dolo intenzionale e al più rappresenta elemento confermativo della ferma volontà del vertice politico dell’Ente di raggiungere gli obiettivi sottesi a quelle opere». I pm Rocco Alfano e Guglielmo Valenti, rappresentanti della pubblica accusa nel processo d’Appello per il Crescent, rimangono conviti, malgrado la sentenza assolutoria del luglio scorso per tutti gli imputati, che per tirar su l’emiciclo sul mare progettato da Bofill, siano state compiute «macroscopiche illegittimità»; e la macchina amministrativa del Comune ha prodotto tutta una serie successiva di atti con l’intenzione di sanarle. Con sullo sfondo dell’intera vicenda Crescent i rapporti intercorsi tra il costruttore Rainone (il privato che realizzò l’opera) e l’allora sindaco De Luca; «tra Rainone e la Ifil (società immobiliare dichirata fallita, ndr) e tra quest’ultima società e Piero De Luca (che non è imputato in questo procedimento, ndr) figlio del sindaco De Luca». Per questo motivo i pm, insieme al Procuratore generale Leonida Primicerio, hanno impugnato la sentenza d’assoluzione della Corte d’Appello, con un articolato ricorso in Cassazione. Una sessantina pagine nelle quali, tra le altre cose, si torna a chiedere la confisca del Crescent. 

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, Mondiali Under 18: l'Ungheria si ripete anche al maschile e fa fuori l'Italia dalla corsa al podio

La Nazionale Under 18 maschile (foto Slobodan Sandic), guidata da Alberto Angelini, perde 11-4 i Quarti di finale con l'Ungheria (3-2, 1-1, 4-0, 3-1) e giovedì 18 agosto...

Pallanuoto, Mondiali Under 18 maschili: Italia a valanga sul Canada, Quarti con l'Ungheria

La Nazionale under 18 maschile, guidata da Alberto Angelini, rialza la testa e travolge 18-5 il Canada nei playoff dei campionati del mondo junior a Belgrado, in programma...

Ausiliare del traffico presa a calci e pugni per un verbale

Ausiliare del traffico malmenata con calci e pugni per avere elevato una multa di 18 euro. L'episodio si è verificato la notte scorsa a Palinuro, nota località...

Mercati a Salerno, scoppia la rivolta per le tariffe

Sono gli operatori dei mercati cittadini i primi a pagare i costi - salati - del piano di rientro messo in campo da Palazzo di Città con l’adesione al cosiddetto...

Salernitana, patron Iervolino smentisce candidatura con Forza Italia

"Leggo il mio nome tra i possibili candidati alle prossime competizioni politiche, posso ringraziare chi ci ha pensato, ma voglio precisare che il fatto è totalmente...

Elezioni, i candidati del Partito Democratico nei collegi di Camera e Senato del Salernitano

Si riportano di seguito i candidati del PD in vista delle prossime elezioni politiche del 25 settembre:
Camera
Lista Proporzionale SALERNO-AVELLINOPiero De LucaRosetta...

Maiori, a fuoco chiatta durante lo spettacolo pirotecnico

Un incendio si è sviluppato ieri notte a bordo di una chiatta durante lo spettacolo pirotecnico di Santa Maria a Mare, ieri sera nello specchio d'acqua davanti Maiori,...

Pallanuoto, Mondiali Under 18 maschili: l'Italia cede alla Serbia e trova il Canada agli Ottavi

Non basta un avvio all'insegna dell'equilibrio all'Italia per uscire indenne dal match ferragostano con la Serbia che ha chiuso la prima fase dei Mondiali Under 18 maschili in...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?