Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della settima giornata

06/12/2021

Con il sorpasso in vetta della Sis Roma ai danni del Plebiscito Padova al termine di una gara condotta in maniera esemplare dal Sette di Marco Capanna, va in archivio la settima giornata del massimo campionato femminile. Un turno aperto dall'ennesimo rinvio nell'arco di una settimana che ha riguardato L'Ekipe Orizzonte, ora costretta ad un tour de force post natalizio per recuperare i match con Pallanuoto Trieste, RN Florentia e Vela Ancona. Dello stop forzato delle etnee ne approfitta la VetroCar Css Verona che fa il suo dovere alle "Monte Bianco", superando alla distanza una mai doma e a larghi tratti tonica Trieste. In zona play-off balzano d'autorità Bogliasco e Como Nuoto Recoaro. Le levantine e le Rane Rosa lasciano sul fondo della classifica rispettivamente NC Milano e Vela Ancona, aggiudicandosi i tre punti con prestazioni convincenti nonostante i disperati tentativi di rimonta di meneghine e marchigiane. Di seguito la Top 7 relativa alle gare disputate nell'ultimo week-end con annesso Best Goal.

TOP 7 A1 - 7a GIORNATA

Emalia EICHELBERGER (Sis Roma): L'estremo difensore giunta in estate nella Capitale mette la ciliegina sulla torta ad un'eccellente performance difensiva delle giallorosse. Può nulla sulle staffilate della Millo ma per il resto alza un muro insormontabile sui ripetuti tentativi di Borisova, Armit e Centanni. Hawaiana volante.

Alessia IANNARELLI (Como Nuoto Recoaro): Un autentico show quello della giovane romana passata in prestito in riva al Lago. La mancina si gode un sabato da apoteosi con 4 reti, sostanza abbinata a tanta qualità. Dal perimetro o in controfuga non fa differenza, la compagna d'Under 20 Uccella fa il possibile per fermarla ma è davvero in...Giornata di grazia.

Giulia MILLO (Bogliasco 1951): La prima di due sorelle in Top 7. La sua tripletta fa da spartiacque alla sfida della "Saini", appone il colpo del definitivo ko che tramortisce le speranze di rimonta milanesi. Rendimento costante nelle ultime uscite sia in termini realizzativi che di supporto alla squadra. Letale.

Domitilla PICOZZI (Sis Roma): La sua doppietta pesa un macigno, soprattutto mentalmente, sul Plebiscito. Si destreggia in acqua con una padronanza tecnica e natatoria impressionante, legge sempre alla perfezione i movimenti confermandosi pedina fondamentale anche dal punto di vista tattico. Capitano vero.

Bianca ROMANO' (Como Nuoto Recoaro): In attesa del ritorno in acqua della sorella Maria, la più giovane regala spettacolo. Oltre alle indiscutibili doti balistiche che la portano ad insaccare per 4 volte la porta anconitana in bello stile, dimostra anche una notevole crescita dal punto di vista della personalità e del carattere, giocando le fasi più delicate da veterana. Completa il suo week-end da sogno con una grande vittoria con l'Under 20. Effervescente.

Polina KEMPF (VetroCar Css Verona): La siberiana alza i giri del motore e con destrezza e mestiere rompe la ragnatela predisposta dalla difesa triestina ai 2 metri. Sgomita al centro ma offre anche un valido contributo nella costruzione della manovra offensiva. Glaciale.

Alessia MILLO (Plebiscito Padova): Con una gran giocata d'istinto e bravura riapre il big match, portando a -1 l'ormai ex capolista. Tre bellissimi goal non sono sufficienti, però, ad evitare la seconda sconfitta stagionale sempre per mano della Sis. Ultima ad arrendersi, la squadra di Posterivo si è aggrappata a lei per restare in vita fino alla fine. Ancora di salvataggio.

BEST GOAL

Valeria UCCELLA (Vela Ancona): A Monza raggiunge quota 6 rigori parati nelle prime sette giornate di campionato, salvando il salvabile. Ma stavolta raggiunge l'apice andando a realizzare (seconda volta stagionale per un portiere dopo Brandimarte a Firenze) il primo goal marchigiano della partita. Al tramonto del primo tempo si porta in attacco a sostegno delle compagne, riceve palla, avanza, finta ed estrae dal cilindro una splendida parabola che lascia di sasso la collega Frassinelli. Polivalente.

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Scherma, Rossella Gregorio terza nella tappa georgiana della Coppa del Mondo di sciabola

La giornata clou delle gare individuali a Tbilisi, nella tappa georgiana di Coppa del Mondo di sciabola maschile e femminile, porta l'Italia sul podio tra le donne grazie al...

Covid, l'odissea di una giovane madre salernitana non automunita

Un'altra storia dove ai danni creati dal Covid si aggiunge la beffa causata dalla burocrazia. E' quella di una donna, residente a Salerno, madre di due bambini, rispettivamente...

Calcio a 5, l'Alma Salerno bagna la prima del nuovo anno con un preziosissimo successo

L’Alma Salerno torna alla vittoria superando con il punteggio di sei a quattro il Leoni Acerra. Protagonista della sfida l’ex Benevento Cerrone: galvanizzato dalla...

Salernum Baronissi, saluta Calabrese: panchina affidata a Peppe De Palma

L’ASD Salernum Baronissi è felice di annunciare di aver raggiunto un accordo con Giuseppe De Palma, che da oggi ricoprirà il ruolo di allenatore della...

Salernitana, esordio in A per Motoc e Perrone: la soddisfazione di chi li ha visti crescere

Una vittoria al di là della preventivabile sconfitta sul campo. Quella dell'esordio in massima serie per due virgulti del settore giovanile granata dalle storie diverse...

Salernitana-Lazio, Sarri: "Non abbiamo passato una settimana semplice anche noi"

Al termine della sfida vinta senza patemi all' "Arechi", tira un sospiro l'ambiente Lazio (foto Adnkronos). "Non siamo stati superficiali, mi è piaciuta la squadra che ha...

Salernitana, Iervolino perde la prima in casa... contro Lotito. Colantuono: "Lazio comunque superiore ma non comprendo determinate regole"

Dopo il blitz di Verona, arriva la prima sconfitta dell'era Danilo Iervolino per la Salernitana. Le sliding doors dell' "Arechi" vedono, come un beffardo scherzo del destino, la...

San Mango Piemonte, arrestato 26enne già ai domiciliari fermato in strada con stupefacenti

Nel corso della serata di ieri, in San Mango Piemonte, i militari della stazione di San Cipriano Picentino, hanno tratto in arresto per evasione e detenzione ai fini di spaccio...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?