Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Assemblea Lega, Salvini contro De Luca: "Promesse e inaugurazioni non pagano, immaginiamo Campania capitale del Sud"

01/12/2021

“Chi pensa che il sistema De Luca possa essere quello dei prossimi decenni sbaglia. Andare a fare promesse e finte inaugurazioni non paga, ma dobbiamo prepararci perché quando andremo al governo non basterà più emendare o protestare”. E’ intervenuto a gamba tesa contro il governatore della Campania il segretario della Lega Matteo Salvini, a margine dell’assemblea regionale “Formula Campania: senza immaginazione non c’è futuro”, tenutasi questo pomeriggio alla Stazione Marittima di Napoli. Il segretario della Lega ha messo in evidenza, nel suo intervento, molti dei temi cardine della proposta politica del Carroccio che, in Campania, si esprime nel segno dell’opposizione all’amministrazione di Vincenzo De Luca. “Voglio che Napoli e la Campania siano un riferimento – ha commentato Salvini appena giunto alla Stazione Marittima – A Napoli ho voluto esserci perché so benissimo che la battaglia è più complessa: tra De Luca, De Magistris e Manfredi non vi fate mancare nulla”. Un’assemblea, quella di poche ore fa, che si è aperta con il ricordo di Luigi De Cristofaro, vicesindaco di San Marcellino e consigliere provinciale scomparso ieri investito da un’auto in corsa, e che ha visto la partecipazione di tutto lo ‘stato maggiore’ del partito. “Poniamo le basi per un centrodestra a trazione Lega – ha affermato il segretario regionale della Lega Valentino Grant – provando ad immaginare una Campania protagonista e capitale del Sud, quando ora tutte le province campane sono il fanalino di coda: proprio da quest’assunto abbiamo creato un laboratorio d’idee insieme ai nostri amministratori, parlamentari e consiglieri regionali, con il sogno di portare i nostri amministratori ad essere protagonisti”. “Prima constatazione da fare – ha proseguito Grant – è che questi territori sono tutti amministrati dalla sinistra, e per questo bisogna avere consapevolezza che su questi temi c’è tanto da fare”.
Quattro i focus tematici sui quali si è incentrata l’assemblea, partendo dalle tante carenze della Regione, i cui capoluoghi sono agli ultimi posti per qualità della vita: zone interne; lavoro e welfare; sicurezza ed emergenza abitativa; ambiente, turismo e sanità. Tanti gli amministratori locali e consiglieri comunali intervenuti; particolarmente folta la delegazione salernitana, tanti gli intervenuti sul palco della Sala Galatea al segretario del Carroccio: il professore Aurelio Tommasetti, già Rettore dell’ateneo salernitano e responsabile nazionale del dipartimento Università del partito guidato da Matteo Salvini, il consigliere regionale Attilio Pierro (intervenuto insieme ai suoi “colleghi” Gianpiero Zinzi e Severino Nappi), il commissario cittadino e consigliere comunale di Salerno Dante Santoro. Tra gli altri salernitani intervenuti, il sindaco di Giungano Giuseppe Orlotti, Antonio Cerullo, consigliere comunale di Ceraso; Pietro Sessa, assessore comunale a Pagani; Sebastiano Odierna, consigliere comunale di Sarno, Serena Porpora, vicesindaco di Scafati; Maria D’aniello consigliere comunale di Angri; Davide Villani, consigliere comunale di Valva; Gisella Botticchio, consigliere comunale di Agropoli. (Ora Notizie)

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Scherma, Rossella Gregorio terza nella tappa georgiana della Coppa del Mondo di sciabola

La giornata clou delle gare individuali a Tbilisi, nella tappa georgiana di Coppa del Mondo di sciabola maschile e femminile, porta l'Italia sul podio tra le donne grazie al...

Covid, l'odissea di una giovane madre salernitana non automunita

Un'altra storia dove ai danni creati dal Covid si aggiunge la beffa causata dalla burocrazia. E' quella di una donna, residente a Salerno, madre di due bambini, rispettivamente...

Calcio a 5, l'Alma Salerno bagna la prima del nuovo anno con un preziosissimo successo

L’Alma Salerno torna alla vittoria superando con il punteggio di sei a quattro il Leoni Acerra. Protagonista della sfida l’ex Benevento Cerrone: galvanizzato dalla...

Salernum Baronissi, saluta Calabrese: panchina affidata a Peppe De Palma

L’ASD Salernum Baronissi è felice di annunciare di aver raggiunto un accordo con Giuseppe De Palma, che da oggi ricoprirà il ruolo di allenatore della...

Salernitana, esordio in A per Motoc e Perrone: la soddisfazione di chi li ha visti crescere

Una vittoria al di là della preventivabile sconfitta sul campo. Quella dell'esordio in massima serie per due virgulti del settore giovanile granata dalle storie diverse...

Salernitana-Lazio, Sarri: "Non abbiamo passato una settimana semplice anche noi"

Al termine della sfida vinta senza patemi all' "Arechi", tira un sospiro l'ambiente Lazio (foto Adnkronos). "Non siamo stati superficiali, mi è piaciuta la squadra che ha...

Salernitana, Iervolino perde la prima in casa... contro Lotito. Colantuono: "Lazio comunque superiore ma non comprendo determinate regole"

Dopo il blitz di Verona, arriva la prima sconfitta dell'era Danilo Iervolino per la Salernitana. Le sliding doors dell' "Arechi" vedono, come un beffardo scherzo del destino, la...

San Mango Piemonte, arrestato 26enne già ai domiciliari fermato in strada con stupefacenti

Nel corso della serata di ieri, in San Mango Piemonte, i militari della stazione di San Cipriano Picentino, hanno tratto in arresto per evasione e detenzione ai fini di spaccio...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?