Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Il Primo premio “Giallo al centro 2021” allo scrittore salernitano Carmine Mari con il suo "Hotel d'Angleterre"

25/10/2021

Il romanzo storico “Hotel d’Angleterre” (Marlin editore), ambientato nella Salerno del 1911, ha prevalso nel concorso dedicato alla letteratura gialla e noir. Carmine Mari, l’autore, è stato proclamato vincitore del Premio "Giallo al Centro 2021", a cura dell'Associazione culturale Macondo, nella Sala mostre del Comune di Rieti domenica 24 ottobre. Vittoria addirittura doppia, in quanto l’autore salernitano è risultato vincitore sia della sezione votata dalla Giuria online, sia della sezione scelta dalla Giuria artistica.

Una soddisfazione doppia per Mari e per la casa editrice Marlin, il cui editore Sante Avagliano dichiara: «Mari è uno scrittore di razza che sa affascinare il lettore con i suoi personaggi, sempre molto approfonditi dal punto di vista psicologico e con le sue ambientazioni studiate nei minimi particolari. "Hotel d'Angleterre" ha sia il respiro del grande affresco storico, che sa parlare all’oggi, dal tema dei diritti delle donne alla questione meridionale, sia la capacità di catturare il lettore attraverso una spy story avvincente. Siamo orgogliosi di questo meritatissimo doppio premio. Abbiamo creduto sin dall’inizio nelle potenzialità di questo romanzo».

«Vincere un premio letterario è una bella soddisfazione, vincerne due nello stesso concorso è incredibile: voto della giuria artistica e dei lettori. A Rieti ho trovato accoglienza, passione per la letteratura ed entusiasmo contagioso. Grazie a tutti loro: la fiducia e l'energia sono risorse preziose per un autore. Dedico questo successo a Tommaso Avagliano della casa editrice Marlin: un romanzo è anche un lavoro di squadra. Grazie a tutti i lettori», è il commento dello scrittore Carmine Mari.

Che Mari avesse la stoffa degna di un autore di gialli, era un dato già noto. Nella quarta di copertina, infatti, lo scrittore Luca Crovi, autentico esperto nel campo dei gialli come romanziere e saggista, scrive: «Non mi risulta che Carmine Mari sia mai stato un agente segreto ma sicuramente ha un talento incredibile per scovare storie che possano mostrare gli sviluppi di un romanzo. Dramma, ironia e suspense si mescolano fra le pagine di “Hotel d’Angleterre”, romanzo che ha il sapore della piccola storia che s’inserisce nella Grande Storia»

Carmine Mari vive a Salerno, è laureato in Sociologia, e lavora come dipendente del Comune di Salerno. Ha esordito nel 2015 con il romanzo “Il regolo imperfetto. Intrighi e alchimie alla scuola medica salernitana” (Atmosphere Libri), che ha ricevuto il premio letterario nazionale “Borgo di Albori” 2016. Ha collaborato alla pagina culturale del quotidiano "La Città" ed è stato docente di Psicologia dello sport presso il Centro di formazione federale della Federazione Italiana Canoa Kayak. Tra il 2004 e il 2008, i suoi interventi sono apparsi sulla rivista americana “Fine Scale Modelers”, periodico leader nel settore del modellismo storico a diffusione internazionale.

Elvira Venosi - Extratime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, la determinazione di Lucrezia Massa: "Seguo le orme di papà e mamma, orgogliosa della mia allenatrice. Al Napoli Nuoto per far bene"

Conto alla rovescia per la partenza del campionato di A2 femminile. Sono attesi a giorni i calendari del torneo tornato, salvo casi di forza maggiore legati all'eventuale...

Pallanuoto, l'inedito Settebello entusiasma a Zagabria: battuta la Croazia sul gong

Un Settebello giovane e caparbio, grazie a un goal all'ultimo respiro di Bruni, supera 12-11 la Croazia, a Zagabria (foto FIN), nel secondo confronto amichevole, dopo quello...

Progetto E-Labor, Furore (M5S): “Fondi europei unica opportunità per far rivivere aree interne del Sud”.

Progetto E-Labor, Furore (M5S): “Fondi europei unica opportunità per far rivivere aree interne del Sud”
“L’Europa sta mettendo a disposizione...

Pallanuoto, pubblicati i calendari dei quattro gironi di Serie B: si parte all'insegna dei derby

Sono stati diramati nel pomeriggio odierno i calendari dei quattro gironi di Serie B, edizione 2021/22. Si torna alla formula classica, salvo non preventivati casi di forza...

Pallanuoto Salerno, doppio trionfo al Calcaterra Challange e al Memorial Lapenna

Continuano i successi in ambito giovanile nazionale per la Pallanuoto Salerno. L'Under 14 guidata da coach Tonino Luongo si è aggiudicata anche il prestigioso torneo...

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della settima giornata

Con il sorpasso in vetta della Sis Roma ai danni del Plebiscito Padova al termine di una gara condotta in maniera esemplare dal Sette di Marco Capanna, va in archivio la settima...

Pallanuoto, nuovo cambio di programma: il Settebello parte per Zagabria con un'inedita formazione

Contrariamente a quanto comunicato sabato dopo il caso di Covid che ha imposto il rinvio del big match tra Brescia e Recco, il Settebello sta raggiungendo Zagabria per onorare...

Pallanuoto d'Artista, grande successo per il torneo alla "Vitale": vince la Waterpolo Palermo, sorpresa Trieste

Grande successo per la prima edizione di "Pallanuoto d'Artista". Un vero e proprio tour de force quello che si è tenuto alla piscina comunale "Simone Vitale" di Salerno....
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?