Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Comunali, la nuova giunta a Salerno è ancora un rebus

07/10/2021

Non c’è soltanto l’affaire Dario Loffredo a ingarbugliare i fili per tessere la nuova Giunta guidata da Vincenzo Napoli. I risultati delle urne hanno fornito delle indicazioni precise: i numeri “parlano” e se sanciscono la promozione e la scelta di continuità rispetto alla passata amministrazione, allo stesso tempo indicano anche delle clamorose bocciature. Preferenze mancanti rispetto a quanto pensato (e previsto) che creano non pochi problemi negli assetti e negli scenari futuri. Anche perché i numeri mettono in evidenza dei cali di figure di punta della passata Giunta. Da contraltare al risultato quasi roboante dell’assessore uscente al Commercio (1813 preferenze) che ora ambisce a un posto da vicesindaco (oltre che a deleghe di peso per un “maxi assessorato” che abbia dentro anche il Turismo) fanno altrettanto rumore i risultati di assessori uscenti come Domenico De Maio (899 preferenze) e Angelo Caramanno, ex titolare dell’Ambiente e dello Sport (927 preferenze) che hanno avuto addirittura meno voti - o solo una manciata in più - della sorpresa e new entry Vittoria Cosentino. Poi c’è l’assessore al Bilancio, Luigi Carmelo Della Greca, che non riesce nemmeno a entrare in Consiglio comunale. Di contro, all’interno della lista dei Progressisti, ci sono altri “mister mille preferenze” come Rocco Galdi (1030) e Antonio Fiore (1101) che, visti gli scenari, potrebbero ambire anche loro a un posto in giunta. Se, però, sembrerebbe molto difficile che il sindaco possa rinunciare alla guida dell’Urbanistica di De Maio che per anni ha seguito e conosce perfettamente tutti i dossier più importanti legati alle grandi opere, diverso il discorso per quanto riguarda le caselle degli assessorati all’Ambiente, Sport e Bilancio. Se per mantenere in sesto le casse comunali il primo cittadino potrebbe scegliere una figura di un tecnico esterno - tra questi c’è in lizza anche Roberto De Luca -, diversa la questione per le altre partire, soprattutto per quanto riguarda l’Ambiente, vero tasto dolente dell’ultima amministrazione.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Settebello riparte dall'asse salernitano: con Dolce c'è Del Basso. Spinelli nel progetto tecnico in chiave futura

Il Settebello apre il triennio che porterà alle Olimpiadi di Parigi 2024 con una prestigiosa amichevole contro la Croazia, in programma alla piscina "Felice...

Red Bull Neymar Jr’s Five: il team King Sport vince il torneo nazionale e stacca il pass per la finale mondiale in Qatar

Si è concluso sabato 23 ottobre il torneo nazionale del Red Bull Neymar Jr’s Five, competizione che porta il nome della stella brasiliana. Presso il riqualificato...

Pallanuoto, la Top 7 della prima giornata di A1 femminile

E' iniziato sabato scorso con il ritorno alla formula classica il massimo campionato femminile di Pallanuoto. Le big 4 rispettano il pronostico e si portano subito al comando...

Associazione Nazionale Commercialisti Salerno: devoluti contributi a favore delle mense dei bisognosi salernitane e alla LILT

L’iniziativa solidale dell’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno, anche quest’anno, non tarda nella sua azione benefica e non dimentica i meno...

Calcio a 5, esordio vincente per il Salerno Guiscards

Inizia nel migliore dei modi il cammino della Salerno Guiscards nel campionato di Serie D di calcio a 5. All’esordio a Marina di Camerota...

Il Primo premio “Giallo al centro 2021” allo scrittore salernitano Carmine Mari con il suo "Hotel d'Angleterre"

Il romanzo storico “Hotel d’Angleterre” (Marlin editore), ambientato nella Salerno del 1911, ha prevalso nel concorso dedicato alla letteratura gialla e noir....

Un punto per uno nel derby Longobarda-Guiscards

Il derby Longobarda-Guiscards termina in parità. 2-2 e pari sostanzialmente giusto tra due squadre che di sicuro saranno protagoniste in questo campionato. Primo tempo...

Centro Storico Salerno, tris al Nocera Superiore e primato consolidato

Continua inesorabile la marcia del Centro Storico Salerno. Dopo aver passato il turno in Coppa Campania (5-1 all'Herajon con doppiette di Donadio e Genovese più goal...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?