Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, la composizione del nuovo consiglio comunale: premio di maggioranza per Napoli

05/10/2021

Si è concluso ufficialmente lo spoglio delle Amministrative 2021 a Salerno. I voti di lista superano lo scoglio del 62% e consentono al sindaco rieletto Vincenzo Napoli di ottenere il premio di maggioranza contare sull'appoggio di 22 consiglieri comunali. La minoranza, dunque, sarà formata da 10 rappresentati (5 del gruppo di Elisabetta Barone, 4 del centrodestra rappresentato dal candidato sindaco Michele Sarno, 1 al candidato Antonio Cammarota).

Sono 22 i consiglieri comunali che affiancheranno la nuova maggioranza di Vincenzo Napoli. Eletti sette consiglieri fra i Progressisti: Dario Loffredo (1813 preferenze, è il consigliere più votato dell'intera tornata), Rocco Galdi (1030), Antonio Fiore (1001), Angelo Caramanno (927), Vittoria Cosentino (906), Domenico De Maio (899), Luca Sorrentino (873). Primi non eletti Alessandra Francese (812), Sara Petrone (767), Ermanno Guerra (760). Cinque posti in Consiglio per Campania Libera: Paky Memoli (1451), Alessandro Ferrara (1242), Felice Santoro (776), Pasquale Criscito (577), Antonio Carbonaro (544); primi non eletti Salvatore Telese (492), Arturo Iannelli (462). Tre consiglieri per Salerno per i Giovani: Paola De Roberto (943), Horace Di Carlo (816), Fabio Polverino (808); primi non eletti Pino D'Andrea (787), Gianluca Memoli (628). Tre rappresentanti a Palazzo Guerra pure per il Partito Socialista Italiano: Massimiliano Natella (955), Rino Avella (883), Filomeno Di Popolo (623); primi non eletti Tonia Willburger (574), Veronica Mondany (446). Due scranni per Popolari e Moderati: Gaetana Falcone (973), Giuseppe Zitarosa (767); primi non eletti Barbara Figliolia (413), Patrizia Santoro (307). Un posto in Consiglio anche per Salerno con Voi andato a Tea Luigia Siano (781, primo non eletto Ernesto Falcone con 293 voti) e per la lista Per le Persone e la Comunità andato a Giuseppe Gallozzi (454, primo non eletto Lorenzo Raso con 319 preferenze).

La coalizione guidata da Elisabetta Barone conquista quattro posti in assise oltre quello della candidata sindaco. Due sono andati al Movimento 5 Stelle con Catello Lambiase (384) e Claudia Pecoraro (285), primo dei non eletti Claudio Russolillo (249); altri due li ha conquistati la lista Oltre con Donato Pessolano (933) e Corrado Naddeo (498), primo dei non eletti Leonardo Gallo (461).

Il centrodestra, invece, conquista tre scranni oltre a quello del candidato sindaco Michele Sarno: uno per Fratelli d'Italia andato a Mimmo Ventura (743, primo dei non eletti Pietro Damiano Stasi con 626 preferenze), uno per Forza Italia assegnato a Roberto Celano (667, primo dei non eletti Luca Esposito con 270 voti), uno per Prima Salerno andato a Dante Santoro (692, primo dei non eletti Vanni Candela con 305 preferenze).

Chiude la composizione del Consiglio il candidato a sindaco de "La Nostra Libertà", Antonio Cammarota.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, la determinazione di Lucrezia Massa: "Seguo le orme di papà e mamma, orgogliosa della mia allenatrice. Al Napoli Nuoto per far bene"

Conto alla rovescia per la partenza del campionato di A2 femminile. Sono attesi a giorni i calendari del torneo tornato, salvo casi di forza maggiore legati all'eventuale...

Pallanuoto, l'inedito Settebello entusiasma a Zagabria: battuta la Croazia sul gong

Un Settebello giovane e caparbio, grazie a un goal all'ultimo respiro di Bruni, supera 12-11 la Croazia, a Zagabria (foto FIN), nel secondo confronto amichevole, dopo quello...

Progetto E-Labor, Furore (M5S): “Fondi europei unica opportunità per far rivivere aree interne del Sud”.

Progetto E-Labor, Furore (M5S): “Fondi europei unica opportunità per far rivivere aree interne del Sud”
“L’Europa sta mettendo a disposizione...

Pallanuoto, pubblicati i calendari dei quattro gironi di Serie B: si parte all'insegna dei derby

Sono stati diramati nel pomeriggio odierno i calendari dei quattro gironi di Serie B, edizione 2021/22. Si torna alla formula classica, salvo non preventivati casi di forza...

Pallanuoto Salerno, doppio trionfo al Calcaterra Challange e al Memorial Lapenna

Continuano i successi in ambito giovanile nazionale per la Pallanuoto Salerno. L'Under 14 guidata da coach Tonino Luongo si è aggiudicata anche il prestigioso torneo...

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della settima giornata

Con il sorpasso in vetta della Sis Roma ai danni del Plebiscito Padova al termine di una gara condotta in maniera esemplare dal Sette di Marco Capanna, va in archivio la settima...

Pallanuoto, nuovo cambio di programma: il Settebello parte per Zagabria con un'inedita formazione

Contrariamente a quanto comunicato sabato dopo il caso di Covid che ha imposto il rinvio del big match tra Brescia e Recco, il Settebello sta raggiungendo Zagabria per onorare...

Pallanuoto d'Artista, grande successo per il torneo alla "Vitale": vince la Waterpolo Palermo, sorpresa Trieste

Grande successo per la prima edizione di "Pallanuoto d'Artista". Un vero e proprio tour de force quello che si è tenuto alla piscina comunale "Simone Vitale" di Salerno....
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?