Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, Celano denuncia minacce agli elettori da parte dell'attuale maggioranza. La replica: "Fake news"

03/10/2021

“Ho un audio del ‘titolare’ di un Ente legato all’Amministrazione comunale (che ha espresso una candidata nelle liste del sindaco Napoli) indirizzato ai dipendenti che fa ben comprendere come funziona il sistema di cui spesso parliamo. Non lo posto solo perché (essendo solo audio) non riesco. Verrà però evidentemente consegnato alle autorità preposte. È una vergogna!”. Lo scrive sui social, il consigliere comunale di Forza Italia Roberto Celano, ricandidato nelle liste a sostegno dell’avvocato Michele Sarno, candidato sindaco del centrodestra, già informato della vicenda. Il consigliere fa sapere di aver già segnalato la vicenda anche all’On. di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati.

“Presenterò un’interrogazione parlamentare urgente al ministro degli Interni Luciana Lamorgese per verificare la validità delle elezioni amministrative di Salerno”. Lo annuncia, in una nota, il deputato salernitano di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “E’ opportuno che gli uffici del Viminale e la Procura di Salerno accertino la veridicità dell’audio diffuso da alcuni consiglieri comunali di Salerno, in cui si sentirebbe il titolare di una cooperativa collegata al Comune di Salerno mentre “intimidirebbe” i propri dipendenti in vista delle elezioni comunali. In particolare, l’uomo li avvertirebbe del controllo che effettuerà personalmente sul loro voto sezione per sezione, avendo la moglie candidata in una delle liste a sostegno del candidato sindaco di centrosinistra Vincenzo Napoli. Se quanto denunciato dai consiglieri comunali corrispondesse alla realtà dei fatti, ci troveremmo di fronte all’ennesimo esempio del clima di paura che si instaura nella città di De Luca, in occasione di ogni tornata elettorale, per alimentare, con il voto clientelare, il sistema di potere che la governa ormai da più di vent’anni. Il ministro Lamorgese, dunque, indaghi fino in fondo su questa vicenda per garantire la legalità dell’esito elettorale. A Salerno – conclude Cirielli – deve ritornare la democrazia e soltanto con un ampio voto libero contro il sistema di potere deluchiano si potrà davvero fare la differenza”.

LA REPLICA

“Stiamo provvedendo a denunciare alla Procura della Repubblica i signori Celano, Tofalo e Gallo che hanno divulgato un audio anonimo, privo di ogni riferimento a luoghi, persone e situazioni, spacciandolo, con una vergognosa mistificazione, per un tentativo di pressione sulla libera manifestazione del voto”. Con queste parole, in una nota stampa, il comitato elettorale del sindaco uscente Enzo Napoli risponde alle accuse mosse sui social nel pomeriggio sulla questione voto. “È una evidente, gravissima, fake news, un grossolano ed inaccettabile tentativo di inquinare il voto a Salerno, che offende la nostra Città ed i nostri concittadini. Celano, Tofalo e Gallo ne risponderanno in Tribunale ed i nostri concittadini puniranno con il loro voto libero questo ennesimo insulto alla loro libertà. Insieme alla denuncia chiederemo di bloccare, ai sensi di legge, l’ulteriore diffusione di questa infame e maldestra menzogna in tutte le forme e modalità perché operata peraltro in palese violazione dell’obbligo di silenzio elettorale”.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Longobarda Salerno verso la vittoria a tavolino, sospeso lo scontro diretto con l'Angels Episcopio

Il match clou della penultima giornata del girone G di Seconda Categoria tra Angels Episcopio e Longobarda Salerno, vede l'arbitro sospendere le ostilità al 47' del primo...

Salerno Guiscards, l'ultima casalinga si chiude con un pareggio: l'Atletico San Valentino guadagna un punto a Casignano

Termina in parità l’ultima gara casalinga della stagione della Salerno Guiscards. Al Nuovo Centro Sportivo di Casignano, contro l’Atletico San Valentino i...

Olympic Salerno-Cava United 1-3. I metelliani chiudono con un successo, ultima casalinga amara per i colchoneros

Nel penultimo turno, ultimo casalingo, del girone G di Prima Categoria, l'Olympic Salerno cede al Cava United (1-3) venendo contestualmente superata dai metelliani al settimo...

Centro Storico Salerno, pari e patta sul campo del S. Egidio: salvezza più vicina

Nel penultimo turno della regular season del girone D del campionato regionale di Promozione, il Centro Storico Salerno strappa un pari d'oro allo "Spirito" contro il S. Egidio...

Salernum Baronissi trafitto nel finale dalla Pro Sangiorgese, i rossoblu tornano in corsa per la salvezza

E' un goal nel finale a decidere il confronto tra Salernum Baronissi e Pro Sangiorgese e valido per il trentaduesimo turno del girone B del campionato di Eccellenza. Gli ospiti...

Giffoni Sei Casali, sconfitta all'inglese sul campo della Scafatese

Il Giffoni Sei Casali esce sconfitto 2-0 dal "Vitiello" di Scafati contro i padroni di casa della Scafatese che, con i tre punti conquistati, inseguono il Castel San Giorgio...

Sarnese, il double è servito: il pari con la Virtus Avellino vale il ritorno in D. Farina ed Evacuo: "Ambiente ideale per fare calcio"

Basta il pari ad occhiali (0-0) in casa della Virtus Avellino per consentire alla Sarnese con due giornate d'anticipo di centrare la tanto agognata promozione in Serie D. La...

Pallanuoto, il derby tricolore parla patavino: il Plebiscito Padova vince le resistenze triestine e trionfa in Euro Cup

Parla patavino il derby del Triveneto che assegna il primo titolo continentale per club al femminile. Il Plebiscito Padova supera 10-8 la Pallanuoto Trieste nell'ultimo atto...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?