Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Nel segno della solidarietà, una borsa di studio intitolata a Melissa La Rocca

22/09/2021

di Giuseppe Vitolo

Quanto è bello il cuore della solidarietà. Quella grande macchina che spinge la volontà oltre l’ostacolo, con l’unico fine di allungare la mano verso il prossimo. Si è svolto con questi crismi il secondo triangolare intitolato a Melissa La Rocca e promosso dall’Associazione che porta il nome della dolce cittadina sanmanghese, scomparsa prematuramente nell’ottobre del 2019. Domenica mattina, presso il Terzo Tempo Village di San Mango Piemonte, si sono sfidate il team dell’Associazione, una selezione mista tra giovani e vecchie glorie della Temeraria San Mango e la rappresentativa “Rino tra gli Angeli”, altra compagine mossa dal volontariato e dalla sensibilizzazione alla beneficenza.

Una manifestazione che ha visto replicare il successo della scorsa edizione in termini di contributi umani e economici. Il torneo muove i suoi principi proprio dalla forte passione che Melissa nutriva per il calcio, per la Salernitana e la Juventus, le squadre per cui patteggia da sempre Papà Vinicio. Ed è proprio grazie allo sport, ai suoi valori aggregativi e sociali, che i vertici dell’Associazione hanno deciso di riproporre una formula che sa toccare l’animo e la sensibilità di una comunità dedita al ricordo e alla partecipazione per una nobile causa.
Il leit motiv della kermesse, infatti, è stato caratterizzato da una raccolta fondi per l’istituzione di una borsa di studio intitolata a Melissa e da donare all’Istituto Superiore “Genovesi-Da Vinci”, plesso scolastico frequentato dalla giovane studentessa sanmaghese. Il ricavato andrà ad amalgamarsi alle future iniziative promosse dall’Associazione “Melissa La Rocca”, per raggiungere una quota sufficientemente utile a perseguire lo sbandierato scopo di questa edizione.

«Voglio ringraziare tutti per la partecipazione e l’affetto mostrato nei confronti della nostra famiglia – afferma Vinicio La Rocca, papà di Melissa –, sentimenti che si rinnovano ogni qualvolta scendiamo in campo con le iniziative della nostra Associazione. Il nostro scopo è e sarà sempre quello di dare lustro alla figura di Melissa: lo faremo ulteriormente nei prossimi mesi attraverso l’avvio di una serie di iniziative che avranno come incipit il sostegno alle classi meno agiate e l’approfondimento su varie tematiche relative a salute e prevenzione». Continuano, dunque, i progetti che vedranno impegnata l’Associazione nell’immediato futuro: tra questi, è in programma un Congresso tenuto dal Professor Pappone, Responsabile dell'Unità Operativa di Aritmologia Clinica e del Laboratorio di Elettrofisiologia al Policlinico San Donato di Milano, e che verterà sulla sindrome di Brugada, sintomatologia di cui ha sofferto Melissa, le cui gesta rivivono attraverso l’impegno e la solidarietà di un’intera comunità.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Settebello riparte dall'asse salernitano: con Dolce c'è Del Basso. Spinelli nel progetto tecnico in chiave futura

Il Settebello apre il triennio che porterà alle Olimpiadi di Parigi 2024 con una prestigiosa amichevole contro la Croazia, in programma alla piscina "Felice...

Red Bull Neymar Jr’s Five: il team King Sport vince il torneo nazionale e stacca il pass per la finale mondiale in Qatar

Si è concluso sabato 23 ottobre il torneo nazionale del Red Bull Neymar Jr’s Five, competizione che porta il nome della stella brasiliana. Presso il riqualificato...

Pallanuoto, la Top 7 della prima giornata di A1 femminile

E' iniziato sabato scorso con il ritorno alla formula classica il massimo campionato femminile di Pallanuoto. Le big 4 rispettano il pronostico e si portano subito al comando...

Associazione Nazionale Commercialisti Salerno: devoluti contributi a favore delle mense dei bisognosi salernitane e alla LILT

L’iniziativa solidale dell’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno, anche quest’anno, non tarda nella sua azione benefica e non dimentica i meno...

Calcio a 5, esordio vincente per il Salerno Guiscards

Inizia nel migliore dei modi il cammino della Salerno Guiscards nel campionato di Serie D di calcio a 5. All’esordio a Marina di Camerota...

Il Primo premio “Giallo al centro 2021” allo scrittore salernitano Carmine Mari con il suo "Hotel d'Angleterre"

Il romanzo storico “Hotel d’Angleterre” (Marlin editore), ambientato nella Salerno del 1911, ha prevalso nel concorso dedicato alla letteratura gialla e noir....

Un punto per uno nel derby Longobarda-Guiscards

Il derby Longobarda-Guiscards termina in parità. 2-2 e pari sostanzialmente giusto tra due squadre che di sicuro saranno protagoniste in questo campionato. Primo tempo...

Centro Storico Salerno, tris al Nocera Superiore e primato consolidato

Continua inesorabile la marcia del Centro Storico Salerno. Dopo aver passato il turno in Coppa Campania (5-1 all'Herajon con doppiette di Donadio e Genovese più goal...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?