Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, una gemella tira l'altra: anche Martina Savioli appende la calottina al chiodo. "A Padova le migliori compagne che potessi desiderare"

21/09/2021

Per la prima volta in vent’anni di attività, non ci sarà nemmeno una Savioli in squadra al Plebiscito Padova: dopo l’addio alla Pallanuoto giocata di Ilaria, arriva il saluto anche di Martina. Giocatrice tra le biancorosse sin dai primissimi anni di attività, ha disputato con la società patavina tutti i campionati giovanili e assoluti, da capitano, da giocatrice, da fisioterapista. Questa volta l’addio della calottina numero 2 è definitivo, ma la voglia di affiancare le ragazze, in altre vesti, è sempre tanta.

"Quattro anni fa smettevo di giocare perché avevo scelto di seguire un master universitario - commenta Martina Savioli ai microfoni del club biancoscudato - oggi smetto perché credo sia arrivato il momento giusto per farlo. Pensavo sarebbe stato più facile scrivere queste parole, ma lasciare qualcosa che ami non è mai facile, ed è anche bello che sia così perché ti fa capire quanto quella cosa sia stata importante per te. È stata una decisione sofferta, ci ho pensato tanto, ma arriva un momento della vita in cui è giusto prendere altre strade e inseguire nuovi sogni. Non ho rimpianti, tornando indietro rifarei tutto (ecco magari qualche rigore l'avrei tirato dall'altra parte ma solo quello!), ho conosciuto persone speciali e mi sono tolta tantissime soddisfazioni, ho avuto l'onore di sollevare la Coppa dello Scudetto come capitano della giovanile prima, e della prima squadra poi, e sono emozioni che mi porterò dentro per sempre. Ma ciò che ha reso tutto così speciale è stata la mia squadra, con cui ho condiviso vittorie, sconfitte, gioie, dolori, scleri, difficoltà e risate a non finire…perché alla fine la differenza la fanno le persone con cui condividi un viaggio, voi siete state le migliori compagne di viaggio che potessi desiderare e posso solo ringraziarvi per questo".

Una decisione quanto sofferta quanto inattesa: "Un grazie doveroso va a tutti gli allenatori che ho avuto e a Mirko, il preparatore atletico, vi ho già detto cosa penso quattro anni fa e non voglio essere ripetitiva ma voi sapete. Un grazie ai miei genitori, i miei primi tifosi, che hanno reso tutto possibile. Un grazie speciale anche a mia sorella per aver condiviso questi vent'anni di Pallanuoto insieme (so che alle nostre compagne mancheranno le nostre litigate in spogliatoio). Un grazie infine alla famiglia Barbiero, che ha sempre creduto in me e ha fatto sì che Padova diventasse per me come una seconda casa. Lascio la Pallanuoto giocata…ma nel cuore rimarrò sempre una giocatrice del Plebiscito Padova".

"Da parte di tutto lo staff e la dirigenza 2001 Team e Plebiscito Padova, un grande ringraziamento a Martina per tutti gli anni di emozioni vissute con la squadra, come atleta, come persona e come collaboratrice, sempre disponibile al 100% ed appassionata non solo di pallanuoto, ma di tutti gli sport. - conclude la nota - Grazie, Martina!".

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Settebello riparte dall'asse salernitano: con Dolce c'è Del Basso. Spinelli nel progetto tecnico in chiave futura

Il Settebello apre il triennio che porterà alle Olimpiadi di Parigi 2024 con una prestigiosa amichevole contro la Croazia, in programma alla piscina "Felice...

Red Bull Neymar Jr’s Five: il team King Sport vince il torneo nazionale e stacca il pass per la finale mondiale in Qatar

Si è concluso sabato 23 ottobre il torneo nazionale del Red Bull Neymar Jr’s Five, competizione che porta il nome della stella brasiliana. Presso il riqualificato...

Pallanuoto, la Top 7 della prima giornata di A1 femminile

E' iniziato sabato scorso con il ritorno alla formula classica il massimo campionato femminile di Pallanuoto. Le big 4 rispettano il pronostico e si portano subito al comando...

Associazione Nazionale Commercialisti Salerno: devoluti contributi a favore delle mense dei bisognosi salernitane e alla LILT

L’iniziativa solidale dell’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno, anche quest’anno, non tarda nella sua azione benefica e non dimentica i meno...

Calcio a 5, esordio vincente per il Salerno Guiscards

Inizia nel migliore dei modi il cammino della Salerno Guiscards nel campionato di Serie D di calcio a 5. All’esordio a Marina di Camerota...

Il Primo premio “Giallo al centro 2021” allo scrittore salernitano Carmine Mari con il suo "Hotel d'Angleterre"

Il romanzo storico “Hotel d’Angleterre” (Marlin editore), ambientato nella Salerno del 1911, ha prevalso nel concorso dedicato alla letteratura gialla e noir....

Un punto per uno nel derby Longobarda-Guiscards

Il derby Longobarda-Guiscards termina in parità. 2-2 e pari sostanzialmente giusto tra due squadre che di sicuro saranno protagoniste in questo campionato. Primo tempo...

Centro Storico Salerno, tris al Nocera Superiore e primato consolidato

Continua inesorabile la marcia del Centro Storico Salerno. Dopo aver passato il turno in Coppa Campania (5-1 all'Herajon con doppiette di Donadio e Genovese più goal...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?