Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Primavera, la Salernitana cala il poker e passa il turno in Coppa Italia

15/09/2021

La Salernitana rimedia alla sconfitta d’esordio in campionato con un sonoro 4-0 ai danni dei pari età della Ternana. Buona prova di Guida e compagni che bagnano l’esodio in Coppa Italia con tre punti. Fase di studio tra le due squadre con gli ospiti che provano a prendere le misure su Sorrentino. Urla tra entrambi le panchine sia per mister Procopio che per mister Mariani. Alla prima occasione è la Salernitana a passare in vantaggio con una rete di Guida. Il match si fa subito sentire con Cannavale e Guida che mordono le caviglie della difesa avversaria. Giallo per De Luca che tira la maglia a Garofalo. Azione pericolosa della Salernitana con Guida che mette in mezzo per Palmiero ma il portiere ospite la butta in angolo. Ancora granatini in avanti con una bella progressione di Guida. Raddoppio Salernitana con un “golazo” di Cipriani che la mette dove Cupi non può arrivare! Esplode la panchina granata verso il giocatore classe 2003. Calano il tris i granatini con Palmieri che di testa stacca prima di Giordano e supera il portiere avversario. Una Salernitana totalmente diversa dall’esordio in campionato di settimana scorsa. Porta bene palla Guida che guadagna un fallo per i suoi: buona prova difensiva anche per Motoc schierato come centrale di difesa. Si prende le redini del centrocampo Sabatino che si destreggia in mezzo a tre avversari. Fine primo tempo, i granatini sono in vantaggio per tre reti a zero.

Entrano Ousmane e Cardoni per gli ospiti. Primo squillo degli stessi con Monaldi che ci prova ma non impensierisce troppo Sorrentino. Prova a calare il poker la Salernitana con Palmieri che tocca di poco il pallone che finisce tra i guantoni di Cupi. Arriva il poker granata con Sabatino che infila dopo una sortita offensiva di Cannavale. Triplo cambio per i padroni di casa: fuori Cipriani per Marangoni, Palmieri per Lanari e Milano per Russo. Prova a venire fuori anche la Ternana con Falanga prima, poi da calcio d’angolo con Kelo. Fuori un ottimo Guida che lascia il posto a Bammacaro. Ci prova la Ternana dopo un’azione offensiva condotta da Kelo che apre per De Luca, il tiro è intercettato da Sorrentino. Bravo Russo che ragiona e prova ad inserire Lanari ma c’è una buona difesa ospite a mettere in angolo. La Ternana guadagna una punizione con Falanga che si spegne sulla barriera. Fallo inutile di Garofalo che si becca un giallo ma il mister avversario protesta ferocemente per questa azione. Finisce così con il passaggio del turno dei granatini.

TABELLINO

SALERNITANA: Sorrentino, Garofale, Cipriani (16′ st Russo), Sabatino, Tumminelli (1′ st Perrone), Motoc, Iuliano, Milano (16′ st Marangoni), Cannavale, Guida, Palmieri (16′ st Lanari). A disposizione: Petriccioni, Siena, Visconti, Bammacaro, Boiano, Casola, Grasso, Giardinetti. All.: Procopio.

TERNANA: Cupi, Manucci (1′ st Ousmane), De Luca, Toffanin, Kelo, Giordano, Bracaglia (24′ st Benedetti), Monaldi (10′ st Canale), Persio Pennesi (1′ st Cardoni), Lamberti, Manca (1′ st Falanga). A disposizione: Morlupo, Marietti, Mecarini, Nunzi, Quirino. All.: Mariani.

ARBITRO: Mastrodomenico di Matera.

RETI: 16′ pt Guida, 29′ pt Cipriani, 40′ pt Palmieri, 15′ st Sabatino.

NOTE: Ammoniti Perrone, Garofale (S), De Luca (T). Angoli: 4 – 2. Recupero: 1′ pt, 2′ st.

Francesco Di Pasquale - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Scherma, Rossella Gregorio terza nella tappa georgiana della Coppa del Mondo di sciabola

La giornata clou delle gare individuali a Tbilisi, nella tappa georgiana di Coppa del Mondo di sciabola maschile e femminile, porta l'Italia sul podio tra le donne grazie al...

Covid, l'odissea di una giovane madre salernitana non automunita

Un'altra storia dove ai danni creati dal Covid si aggiunge la beffa causata dalla burocrazia. E' quella di una donna, residente a Salerno, madre di due bambini, rispettivamente...

Calcio a 5, l'Alma Salerno bagna la prima del nuovo anno con un preziosissimo successo

L’Alma Salerno torna alla vittoria superando con il punteggio di sei a quattro il Leoni Acerra. Protagonista della sfida l’ex Benevento Cerrone: galvanizzato dalla...

Salernum Baronissi, saluta Calabrese: panchina affidata a Peppe De Palma

L’ASD Salernum Baronissi è felice di annunciare di aver raggiunto un accordo con Giuseppe De Palma, che da oggi ricoprirà il ruolo di allenatore della...

Salernitana, esordio in A per Motoc e Perrone: la soddisfazione di chi li ha visti crescere

Una vittoria al di là della preventivabile sconfitta sul campo. Quella dell'esordio in massima serie per due virgulti del settore giovanile granata dalle storie diverse...

Salernitana-Lazio, Sarri: "Non abbiamo passato una settimana semplice anche noi"

Al termine della sfida vinta senza patemi all' "Arechi", tira un sospiro l'ambiente Lazio (foto Adnkronos). "Non siamo stati superficiali, mi è piaciuta la squadra che ha...

Salernitana, Iervolino perde la prima in casa... contro Lotito. Colantuono: "Lazio comunque superiore ma non comprendo determinate regole"

Dopo il blitz di Verona, arriva la prima sconfitta dell'era Danilo Iervolino per la Salernitana. Le sliding doors dell' "Arechi" vedono, come un beffardo scherzo del destino, la...

San Mango Piemonte, arrestato 26enne già ai domiciliari fermato in strada con stupefacenti

Nel corso della serata di ieri, in San Mango Piemonte, i militari della stazione di San Cipriano Picentino, hanno tratto in arresto per evasione e detenzione ai fini di spaccio...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?