Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, il Settebello riacciuffa per i capelli un'ottima Grecia. Campagna: "Rimediato al black out". Echenique: "Italia vera dal quarto tempo"

27/07/2021

Orgoglio, classe, forza fisica e psicologica. Il Settebello non lo puoi considerare battuto neanche se vai avanti di 4 gol a un tempo dalla fine. Anzi, rischi di rimanere asfaltato, ribaltato all'ultimo possesso. Chiedere per informazioni alla Grecia, avanti 6-2 e contenta del pari contro i Campioni del mondo. Gli ellenici peraltro venivano dal successo contro l'Ungheria per 10-9 e in pratica si giocavano una bella fetta di primato del girone. Nel Tatsumi Waterpolo Center di Kotò l'Italia bronzo olimpico, e già d'argento a Londra 2012, ottiene quindi un punto al termine di una rimonta entusiasmante concretizzata con la doppietta di capitan Figlioli e dai gol di Aicardi ed Echenique. Giovedì 29 luglio è in programma la terza partita del girone, alle 7.00 italiane, contro gli Stati Uniti, argento in World League dopo aver eliminato gli azzurri in semifinale. Finora gli americano sono a punteggio pieno sfruttando il calendario (successi con Giappone per 15-13 e Sud Africa per 20-3).

I primi affondi sono di Velotto e Skoumpakis, ma Zerdevas e Del Lungo sono reattivi. Il match lo sblocca Aicardi; Mourikis in extraplayer fissa l'1-1 che chiude una prima frazione giocata a buoni ritmi e con le difese che tengono botta. Si riparte con Del Lungo che salva due conclusioni ravvicinate di Genidounias e Kolomovos. Poi il Settebello (foto Orange Pictures/Marcel ter Bals) torna avanti con il tiro a schizzo di Luongo, al termine di un veloce e preciso giro palla. Papanastasiou firma con una deliziosa palomba da post 4 il 2-2 a metà gara. In apertura di terzo tempo Zerdevas si dimostra reattivo su Echenique e Figlioli. Il Settebello non riesce a sbloccarsi in superiorità (0/7) e, in tilt, viene punito da Genidounias che, complice la marcatura leggera di Echenique, firma il 3-2 che vale il primo vantaggio ellenico. Gli azzurri accusano il colpo e perdondo di concentrazione. Arriva il break della Grecia: Kapotsis dal perimtetro fissa il 4-2; poi vanno a segno Argyropuolos (superiorità) e Vlachopoulos con una gran sassata dai sei metri che porta il punteggio sul 6-2. Bodegas guadagna un altro extraplayer sbagliato (0/8) e si gira sul -4.
Nel quarto tempo è un altro Settebello. Bodegas si prende il fallo da rigore che Figlioli trasforma (6-3). Il capitano trascina l'Italia e dimezza il gap con un diagonale di rabbia e potenza (6-4), sbloccando anche lo score dell'uomo in più (1/9). Il Settebello torna a difendere compatto e imperforabile. Del Lungo non corre grandi pericoli e gli azzurri tornano in scia a due minuti dal termine con Aicardi (6-5), ben servito al centro da Di Fulvio. Gli ellenici perdono Genidounias e Fountoulis per tre falli gravi, sono schiacciati dall'intensità dell'Italia che col mancino Echenique riequilibra il punteggio (6-6) a sessanta secondi dal termine. A dieci dalla fine Figlioli, in extra player, ha la chance per il sorpasso, ma viene stoppato da un grande intervento d'istinto di Zerdevas che vale il pari. Neutralizzato l'ultimo assalto greco dopo il time-out chiesto da Vlachos.

"C'è stato grande rispetto reciproco tra le squadre - così a fine gara il ct Sandro Campagna. - Abbiamo risentito della percentuale negativa con l'uomo in più che è la causa del nostro blackout nel terzo tempo. Poi abbiamo reagito da grande squadra e risposto al loro 4-0 nel quarto tempo. Sono abbastanza soddisfatto della reazione. Sapevo che il percorso sarebbe stato difficile e pieno d'ostacoli, ma è giusto così in un'Olimpiade. Ci prendiamo questo punto e analizzeremo gli errori. Adesso attendiamo gli Stati Uniti, che c'hanno sconfitto un mese fa (10-8) in semifinale di World League: ci attende un'altra battaglia fisica. Dobbiamo essere pronti".

Sulla stessa lunghezza d'onda 'El Chalo" Echenique: "Nel terzo quarto abbiamo giocato veramente male; nel ultimo si è visto il vero Settebello. Potevamo anche vincere. L'Italia vera è quella degli ultimi otto minuti. Possiamo crescere molto e dare ancora di più. Dobbiamo dare il massimo e rimanere sempre concentrati".

TABELLINO

Italia-Grecia 6-6
ITALIA: Del Lungo, Di Fulvio, Luongo 1, Figlioli 2 (1 rig.), Presciutti, Velotto, Renzuto Iodice, Echenique 1, Figari, Bodegas, Aicardi 2, Dolce. All.: Campagna
GRECIA: Zerdevas, Genidounias 1, Skoumpakis, Kapotsis 1, Fountoulis, Papanastasiou 1, Dervisis, Argyropouolos 1, Mourikis 1, Kolomvos, Gkiouvetsis, Vlachopoulos 1. All.: Vlachos.
ARBITRI: Buch (Spa) e Ivanovski (Mne).
NOTE: parziali 1-1, 1-1, 0-4, 4-0. Usciti per limite di falli Genidounias (G) e Vlachopoulos (G) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 2/13 + un rigore e Grecia 2/7.

 

 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, Trieste cala l'asso: calottina numero 12 affidata al talento di Roberta Santapaola

Il Sole della Sicilia illumina Trieste. E' Roberta Santapaola l'ultimo innesto della Pallanuoto Trieste di Ilaria Colautti, pronta a recitare il ruolo di outsider nel prossimo...

Pallavolo, il 16 ottobre parte la nuova stagione di Serie C: Salerno Guiscards inserita nel girone A

La nuova stagione è alle porte per il team volley della Polisportiva Salerno Guiscards. Mentre la squadra agli ordini di coach Paolo Cacace prosegue la preparazione alla...

Claudio Sandrigo: "Ho lasciato il Montecorvino per divergenze con la società; torno a Giffoni dove sono stato bene"

Claudio Sandrigo: "Ho lasciato il Montecorvino per divergenze con la società; Torno a Giffoni dove sono stato bene"
Il calcio dilettantistico è ripartito e la...

Nel segno della solidarietà, una borsa di studio intitolata a Melissa La Rocca

di Giuseppe Vitolo
Quanto è bello il cuore della solidarietà. Quella grande macchina che spinge la volontà oltre l’ostacolo, con l’unico fine...

Pallanuoto, l'anno sabbatico di Elena Borg: "Tempo necessario per capire cosa voglio davvero dalla vita. A Verona trovata seconda famiglia"

Nell'ampio bailamme di cambi di calottina e ritiri estivi in vista del prossimo campionato di A1 femminile c'è anche chi ha deciso di prendersi una pausa. Si tratta di...

Olympic Salerno, sottoscritto accordo di partnership con Franco Grasso Revenue Team per la stagione 2021/22

L'Olympic Salerno è lieta di annunciare l'accordo di partnership con Franco Grasso Revenue Team che sarà Bronze Partner del sodalizio biancorosso nella stagione...

Pallanuoto, la Vela Ancona si affida alla linea verde: 4 giovani promosse in prima squadra, dai Castelli Romani arriva Monterubbianesi

La Vela Ancona nuota forte verso il primo turno di Coppa Italia, suddiviso in due gironi e in programma il prossimo weekend a Firenze e Ostia. Anconetane a Ostia con Bogliasco,...

Pallanuoto, una gemella tira l'altra: anche Martina Savioli appende la calottina al chiodo. "A Padova le migliori compagne che potessi desiderare"

Per la prima volta in vent’anni di attività, non ci sarà nemmeno una Savioli in squadra al Plebiscito Padova: dopo l’addio alla Pallanuoto giocata di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?