Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Scuola, i genitori No Dad diffidano De Luca

25/07/2021

A due mesi circa dalla riapertura, o almeno si spera, delle scuole, tornano a farsi sentire i genitori dell’l’Associazione Scuole Aperte Campania, e lo fanno attraverso una nota inviata al presidente della Regione Campania De Luca e per conoscenza inviata anche al Capo dello?Stato, al Capo del Governo e al Ministro della Pubblica Istruzione. La nota è partita dopo le dichiarazioni, dei giorni scorsi del Governatore circa le vaccinazioni degli studenti campani: “E’ evidente – scrivono – che il mancato raggiungimento della soglia del 70% di immunizzazioni obbligherebbe le Direzioni scolastiche a mantenere il doppio regime: studenti vaccinati in presenza, e didattica a distanza per chi non è vaccinato. Tale affermazione, viola i principi della Costituzione, le norme comunitarie e lede i diritti dei minori, rischiando di legittimare in Campania un’arbitraria discriminazione fra studenti vaccinati, per i quali la scuola resterebbe “aperta”, e non vaccinati per i quali la scuola sarebbe “chiusa”. Il libero accesso all’istruzione, garantito dalla Costituzione, verrebbe così vincolato all’imposizione del vaccino anti Covid-19 agli studenti, e ciò in palese contrasto con l’art. 32, della Costituzione, secondo il quale “nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario, se non per disposizione di legge”. Sempre nella nota l’associazione dei genitori No?Dad pur riconoscono la fondamentale importanza dei vaccini per la tutela della salute pubblica, rifiutano categoricamente l’idea che la frequenza scolastica possa essere subordinata alla vaccinazione anti-Covid 19 degli studenti. “Grazie ai rigidi protocolli applicati, la scuola si è dimostrata un luogo a basso rischio di propagazione del contagio: non vi è quindi alcun motivo per rimettere in discussione la ripresa delle attività didattiche in presenza nelle scuole campane, soprattutto in considerazione del fatto che la quasi totalità del personale scolastico della nostra regione è ormai stata vaccinata. Per questo invitiamo De Luca a ritrattare immediatamente le dichiarazioni fatte e lo diffidiamo dal disporre misure illegittimamente e arbitrariamente restrittive nei confronti degli studenti non vaccinati, avvertendo, sin da ora, che l’Associazione Scuole Aperte Campania e la Rete Nazionale Scuola in Presenza si adopereranno in tutte le sedi opportune per tutelare il diritto all’istruzione e la salute psicofisica dei bambini e ragazzi campani. È necessario e urgente, inoltre, che il governo regionale, anziché ventilare un’illegittima ripresa della Dad per determinati gruppi di studenti, dia conto ai cittadini campani delle iniziative concrete e dei provvedimenti messi in atto negli ultimi mesi – in tema di trasporto pubblico, edilizia scolastica, ecc. – allo scopo di consentire un sereno svolgimento del prossimo anno scolastico”. 

FONTE: Cronache

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno, furti in appartamento: arrestato straniero irregolare

Sorpreso a rubare a rubare in un appartamento, arrestato giovane straniero. Gli agenti della sezione Volanti di Salerno hanno fatto scattare l manette ai polsi di W.K.I,...

Salerno All Stars Cup, continua il duello tra 4Burger e Banzai in attesa dello scontro diretto

di Chiara Napoli
Continua il torneo Salerno All Stars Cup ormai giunto alla sedicesima giornata, che si è aperta mercoledì sera con l’Ottica 3D Salerno e...

Polisportiva Baronissi, patron Siniscalco: "Vittoria fondamentale per infondere fiducia all'intero ambiente"

Ritorno alla vittoria per la Polisportiva Baronissi che nella terza giornata di ritorno del girone G di Prima Categoria batte di misura il Montoro e recupera punti preziosi per...

Tragedia a Campagna, 22enne muore travolto dalla legna

Travolto dalla legna caduta dal retro del camion, muore dopo pochi minuti di agonia. L’incidente sul lavoro è avvenuto ieri pomeriggio a Campagna, in...

Salerno, spaccio di hashish: arrestato 20enne

La Polizia di Stato ha arrestato un giovane spacciatore nel centro di Salerno. Nella serata di sabato, nella zona della Lungo Irno, gli Agenti della Polizia di Stato della...

Pallanuoto, A2 femminile: in quattro a punteggio pieno. Big match al Cosenza, primo successo per la Vis Nova. Pari e polemiche tra Volturno e Lazio

Terza giornata per il campionato di A2 femminile e quattro squadre in vetta a punteggio pieno, equamente distribuite tra i due raggruppamenti. Nel girone Nord prosegue senza...

Basket, Virtus Arechi sorpresa in casa dal Cassino

Nessun segnale di ripresa, nessuna svolta in casa Lars Virtus Arechi Salerno. E così dopo la vittoria della Virtus Cassino al Pala Longo (77-90) c’è da fare...

Rugby, derby di rimpianti per l'Arechi: vince il Benevento ma Dragoni in crescita

Sconfitta e rammarico. L’Arechi Rugby perde il derby casalingo con il Benevento Rugby, squadra sicuramente più blasonata ma di certo non irresistibile questo fine...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?