Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Italia Campione d'Europa, festeggiamenti nel salernitano non senza incidenti. Incendi in Costiera

12/07/2021

Caroselli e festeggiamenti a Salerno città e provincia per la vittoria ai rigori dell’Italia nella finale dell’europeo 2020 contro l’Inghilterra. Gli Azzurri vincono a Wembley 4-3 dagli undici metri, decisiva la parata di ‘Gigio’ Donnarumma che neutralizza il penalty di Saka. L’Inghilterra era passata in vantaggio dopo soli due minuti di gioco con Shaw, raggiunto dalla rete del pari di Bonucci a metà del secondo tempo regolamentare. Ai calci di rigore la spunta la squadra del ct Roberto Mancini, sbagliano dal dischetto Belotti e Jorginho per l’Italia; errori fatali per Rushford, Sancho e Saka che condanno gli inglesi alla sconfitta. Esplode la festa nelle vie del centro, traffico in tilt tutta la notte tra bandiere, trombette e fumogeni. Il ‘cuore’ del tifo azzurro in via Roma, festeggiamenti anche sul Corso Vittorio Emanuele. L’intera provincia canta e suona, a Pontecagnano, Battipaglia e Bellizzi le strade si tingono di azzurro. A Giffoni Valle Piana alcuni tifosi, a fine gara, si sono tuffati in una fontana. Giro del paese e fuochi d’artificio a mare, in Costiera Amalfitana e nel Cilento. “Notti magiche” a Paestum, a rendere omaggio alla vittoria degli azzurri di Roberto Mancini anche il Parco Archeologico di Paestum e Velia con i Templi tricolore.

Notte di intenso lavoro per i Vigili del fuoco, impegnati tutta la notte a seguito di numerosi incendi sviluppatisi a causa dei festeggiamenti per la vittoria della Nazionale. Diversi gli interventi in Costiera amalfitana: sulla SS163 Amalfitana, in contrada Fuenti, si è incendiato un telo di copertura di un’area adibita a parcheggio. Fortunatamente il tempestivo intervento dei caschi rossi ha evitato che il rogo si propagasse danneggiando le altre macchine parcheggiate. Ancora, un razzo partito da una barca dal mare ha incendiato la macchia mediterranea, sopra la Grotta dello Smeraldo. L’intervento della squadra locale di Maiori ha lavorato diverse ore ed evitato che le fiamme raggiungessero un’abitazione immersa nel verde, nelle vicinanze del costone roccioso. Sempre i fuochi d’artificio hanno incendiato altra vegetazione nei pressi del campo sportivo di Amalfi. Al valico di Chiunzi, si è incendiata un’auto andata completamente distrutta e le fiamme alte hanno raggiunto la vegetazione circostante interessando parte di un giardino di un’abitazione privata. A sud del capoluogo, un incendio si è verificato all’interno della fuoco della pineta, a Battipaglia, nei pressi del lido Virgin, che ha interessato la vegetazione circostante. Diversi, inoltre, gli interventi per incidenti stradali: a Pontecagnano due auto si sono scontrate, all’alba, senza particolari conseguenze per i passeggeri dei veicoli. I festeggiamenti per la vittoria dell’Italia nella finale dell’Europeo 2020 contro l’Inghilterra hanno provocato diversi incidenti. A Polla, un uomo di origini africane è rimasto ferito ad una mano e agli arti inferiori. Il fatto è accaduto intorno all’una di notte. Dopo la partita, il 37enne ha fatto esplodere un petardo riportando delle escoriazioni ed è stato necessario l’intervento dei sanitari del 118 per il trasporto all’ospedale “Curto” di Polla. Un altro episodio ha visto protagonista un uomo rimasto ferito a causa di una caduta dalla sua bicicletta.

L’Italia è campione d’Europa e il governatore della Campania festeggia sui social. “Una finale vinta ai rigori in maniera sofferta ma meritata – scrive Vincenzo De Luca al termine della partita – dopo un campionato europeo in cui la Nazionale Italiana di Calcio ha dimostrato di essere la squadra più forte. Bravi tutti, a partire dal c.t. Roberto Mancini che ha costruito un gruppo forte e unito. Una vittoria dal valore simbolico che va oltre il risultato sportivo: è un grande segnale di speranza e di rinascita per il nostro Paese e per tutta l’Europa dopo i sedici mesi più più difficili dal dopoguerra ad oggi. Davvero una grande soddisfazione”.

FONTE: Ora Notizie

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

De Luca torna nel mirino dei no-vax: "Bruciategli casa"

Vincenzo De Luca finisce di nuovo nel mirino dei “no vax”: anche ieri, infatti, su alcuni gruppi su web e social dove si “organizza la rivoluzione”,...

Antonio Caso, il futuro dell’influencer si tinge di cinema?

Antonio Caso punta in alto. Il giovanissimo influencer italiano ha diversi progetti, aspirazioni, ambizioni ma le idee sono chiare: alzare l’asticella fissando...

Domani inaugura Alchimia - Pizza & Fritti Concept in zona Arechi

C’è un nuovo viaggio sensoriale in città. Un nuovo gusto da comprendere e assaporare. Un nuovo viaggio tra terra, acqua, aria e fuoco. Mettetevi comodi e...

VI appuntamento con Salerno Classica SONATA DANTIS sabato 4 dicembre 2021

Salerno, sabato 4 dicembre, chiesa di San Giorgio, ore 20,30. Il concerto ha un tagliando d’ingresso che varia dai 7 agli otto euro, con biglietti ridotti per gli studenti...

Torna dal 17 al 30 dicembre 2021 CAFÈ CHANTANT CRAZY EDITION di e con Lara Sansone al teatro Sannazaro

Dal 17 al 30 dicembre 2021 al Teatro Sannazaro torna il mitico Cafè chantant di e con Lara Sansone, Corrado Ardone, Massimo Peluso, Mario Aterrano, Mario...

Pallanuoto, rinviate altre due partite de L'Ekipe Orizzonte: salgono a 4 le gare da recuperare in A1 femminile

Salgono a 4 le partite rinviate nel campionato di A1 femminile. Dopo la sfida tra Pallanuoto Trieste e Bogliasco (per casi di positività nel gruppo squadra alabardato) e...

Pallanuoto, VetroCar Css Verona alle Monte Bianco con Trieste. Sparano: "Evitare pericolosi cali di concentrazione"

È vigilia di settimo turno di campionato, in cui la VetroCar Css Verona ospita alle Monte Bianco la Pallanuoto Trieste. Le gialloblù di Paolo Zizza hanno un unico...

Pallanuoto, insidiosa trasferta ad Anzio per la RN Salerno. Citro: "Carattere e qualità". Luongo: "Sarà decisivo l'uomo in più"

Sabato 4 dicembre 2021 alle ore 16:30, allo Stadio del Nuoto di Anzio, si gioca la decima giornata del campionato di Serie A1 maschile di Pallanuoto. La Rari Nantes Salerno...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?