Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Unisa in zona bianca, riapertura completa vicina

01/07/2021

«Non ero più abituato a vedere tante persone». Non nasconde l’emozione il rettore dell’Università degli Studi di Salerno, Vincenzo Loia, che esordisce così nel primo appuntamento “live” da marzo 2020, ovvero da quando il flagello del coronavirus si abbatté su tutta Italia. E prosegue con una promessa: «Ora che siamo in “zona bianca”, adegueremo le misure per favorire il rientro degli studenti». Ieri l’ateneo ha simbolicamente riaperto i battenti, pur nel rispetto delle norme anti-Covid, per l’evento “Unisa, un anno insieme”. L’occasione per Loia, accolto dal personale di ateneo presente in Aula Magna, di tracciare un bilancio sul lungo periodo caratterizzato dall’allarme pandemico, in cui Unisa non ha tirato il freno: nella “fase 1” garantendo a distanza insegnamenti, esami e sedute di lauree a distanza, e in seguito, dall’autunno, consentendo un graduale ritorno a un numero limitato di iscritti con la predisposizione di un piano di sicurezza.

«Non mi sono mai sentito solo anche se nessuno, me compreso, era preparato a tutto questo ammette Loia - Abbiamo dato una dimostrazione non a chiacchiere. L’epidemia ci ha insegnato tante cose. Soprattutto che è il momento delle competenze, che fanno la differenza quando tutto diventa difficile. Grazie ad esse abbiamo saputo reagire». Ora però è il momento di tornare al futuro e con la “zona bianca”, i vertici dell’ateneo stanno immaginando un allentamento delle misure di sicurezza, in modo da consentire a tutti gli studenti, non solo i vaccinati, di tornare al più presto a vivere i campus. «Bisogna fare in modo che l’Università resti solida e continui a crescere.

Oggi è un momento di gioia, ma continuando a fare attenzione. Presto adegueremo le misure alla “zona bianca”. Continueremo a preparare gli studenti a un futuro non solo lavorativo ma di civiltà». Il professor Antonio Piccolo , delegato al Personale tecnico e amministrativo, ha invece ringraziato gli operatori dell’ateneo per l’impegno profuso: «Abbiamo prestato attenzione alle istituzioni ma anche alle persone. Si proseguirà sulla strada della programmazione e del riconoscimento del merito, continuando a seguire una linea di sviluppo».

Proprio al personale l’ateneo ha consegnato una targa speciale per il lavoro svolto: a ritirare il premio Giuliana Piegari e Rocco Petrone in rappresentanza del personale dell’amministrazione centrale, nonché Patrizia Oliva e Paolo Napodano per il personale di distretti e dipartimenti. L’altro momento “clou” della giornata è stato il riconoscimento agli studenti vincitori del contest fotografico “Il mio ritorno a Unisa”. Se lo sono aggiudicato le immagini realizzate da Raffaella Giorgio (laureata in Scienze Biologiche) Raffaele Marino (studente di Computer Science), che hanno ricevuto un pc serigrafato con il marchio di ateneo.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno, furti in appartamento: arrestato straniero irregolare

Sorpreso a rubare a rubare in un appartamento, arrestato giovane straniero. Gli agenti della sezione Volanti di Salerno hanno fatto scattare l manette ai polsi di W.K.I,...

Salerno All Stars Cup, continua il duello tra 4Burger e Banzai in attesa dello scontro diretto

di Chiara Napoli
Continua il torneo Salerno All Stars Cup ormai giunto alla sedicesima giornata, che si è aperta mercoledì sera con l’Ottica 3D Salerno e...

Polisportiva Baronissi, patron Siniscalco: "Vittoria fondamentale per infondere fiducia all'intero ambiente"

Ritorno alla vittoria per la Polisportiva Baronissi che nella terza giornata di ritorno del girone G di Prima Categoria batte di misura il Montoro e recupera punti preziosi per...

Tragedia a Campagna, 22enne muore travolto dalla legna

Travolto dalla legna caduta dal retro del camion, muore dopo pochi minuti di agonia. L’incidente sul lavoro è avvenuto ieri pomeriggio a Campagna, in...

Salerno, spaccio di hashish: arrestato 20enne

La Polizia di Stato ha arrestato un giovane spacciatore nel centro di Salerno. Nella serata di sabato, nella zona della Lungo Irno, gli Agenti della Polizia di Stato della...

Pallanuoto, A2 femminile: in quattro a punteggio pieno. Big match al Cosenza, primo successo per la Vis Nova. Pari e polemiche tra Volturno e Lazio

Terza giornata per il campionato di A2 femminile e quattro squadre in vetta a punteggio pieno, equamente distribuite tra i due raggruppamenti. Nel girone Nord prosegue senza...

Basket, Virtus Arechi sorpresa in casa dal Cassino

Nessun segnale di ripresa, nessuna svolta in casa Lars Virtus Arechi Salerno. E così dopo la vittoria della Virtus Cassino al Pala Longo (77-90) c’è da fare...

Rugby, derby di rimpianti per l'Arechi: vince il Benevento ma Dragoni in crescita

Sconfitta e rammarico. L’Arechi Rugby perde il derby casalingo con il Benevento Rugby, squadra sicuramente più blasonata ma di certo non irresistibile questo fine...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?