Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Niente firma, idroambulanza ferma: "La Regione non autorizza i soccorsi"

15/06/2021

Il primo “gommone rianimativo” d’Italia resta attraccato alla banchina del molo Masuccio. Come qualsiasi altra imbarcazione. Senza potersi muovere per intervenire. Il motivo? Manca una firma. È quanto segnala, adesso, l’associazione Humanitas che, nelle scorse settimane, si è dotata di una idroambulanza allestita anche per il trattamento in terapia intensiva. Dal “varo” del mezzo galleggiate è passato un mese. E, da allora, è stato impossibile effettuare gli interventi di soccorso. «Stiamo attendendo l’autorizzazione del direttore generale per la Salute e la Tutela e il Coordinamento del Servizio sanitario regionale, Antonio Postiglione. Questo servizio che abbiamo messo a disposizione, infatti, non dipende direttamente dall’Asl Salerno che ha già varato il piano per il servizio d’emergenza aggiuntivo dell’estate che prevede un’idroambulanza in Costiera Amalfitana», spiega il presidente dell’associazione di volontariato, Roberto Schiavone.

Il gommone, dunque, resta attraccato alla banchina della Lega Navale, in piazza della Concordia, senza poter intervenire. «Non ci possono proprio chiamare», spiega ancora Postiglione. «Non essendoci quest’autorizzazione, infatti, la centrale operativa del 118 non ha proprio la possibilità di sollecitare un nostro soccorso ». Ma dove sorge il problema di questa impasse? «Manca l’autorizzazione da parte della Regione Campania. Abbiamo presentato tutta la documentazione da tempo, abbiamo fatto numerosi solleciti agli uffici preposti, al manager Postiglione e agli altri dirigenti. Al momento, però, non sappiamo ancora nulla. Eppure questo servizio è molto importante, soprattutto d’estate: abbiamo fatto alcune prove - prosegue Schiavone - che ci consentono in pochi minuti di raggiungere la Costiera Amalfitana, bypassando il traffico in cui incorrono le ambulanze e anche l’intervento dell’elisoccorso che spesso è difficoltoso».

Si resta in attesa, dunque, a un mese dal varo del gommone. Il mezzo - della lunghezza di dieci metri, consegnato nello scorso mese d’aprile e messo in acqua a fine maggio - è equipaggiato con barella spinale, monitor defibrillatore, ventilatore polmonare, aspiratore di secreti, frigo per trasporto sangue ed organi. Ha una cellula sanitaria completa, dotata di un impianto di climatizzazione e di una speciale sistema di ricambio dell’area. All’interno della cabina, inoltre, sono presenti degli speciali supporti di ancoraggio rinforzati per ospitare tutte le attrezzature elettromedicali e i dispositivi per l’emergenza sanitaria. L’ambulanza “galleggiate”, nelle intenzioni dell’Humanitas, è stata messa a disposizione «dei servizi sanitari della Costa d’Amalfi, dell’intera fascia litoranea e del Cilento». Ma, nonostante l’impegno garantito dall’associazione, gli interventi ancora non possono partire. Si attende l’autorizzazione della Regione Campania che, al momento, non risponde ai solleciti. Lasciando attraccata alla banchina di piazza della Concordia un’idroambulanza attrezzata per soccorsi di grande emergenza via mare.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Giappone diverte ma il Settebello dilaga d'autorità e doppia i nipponici: 200 caps in azzurro per Di Fulvio

Con la terza vittoria in quattro partite l'Italia, già qualificata ai Quarti di finale, resta al comando della classifca del gruppo A. Giappone battutto 16-8. Sul...

Pallanuoto, dall'emergenza vaccini alla piscina: la Battaglia vincente di Alessandra. "Amicizie vere, insegnamenti e sogni grazie a questo sport"

La vita è fatta di incontri che cambiano e migliorano il tuo modo di essere e pensare. Lo sport ne è una delle principali e lampanti testimonianze. Come quella di...

Pallanuoto, al via la marcia di avvicinamento agli Europei Under 17 femminile: 25 azzurrine in collegiale ad Avezzano

Al via la marcia di avvicinamento agli Europei Under 17 femminili, in programma a Sibenik in Croazia (in foto l'impianto ospitante) dal 22 al 29 agosto prossimi. A causa della...

Salerno, incidente su corso Garibaldi: un ferito

Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente verificatosi ieri sera, poco prima della mezzanotte, lungo corso Garibaldi, altezza poste centrali. Stando a...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

GREEN PASS
Sul tema del green pass che dal prossimo 6 agosto diventerà obbligatorio per tutti coloro che vorranno accedere a determinati servizi, mercoledì...

Sviluppo e investimento, una delegazione dell’Angola in visita a Salerno

Mattinata all’insegna della cooperazione, ieri mattina a Palazzo Sant’Agostino, dove, promosso dalla Camera di Commercio e dall’Africa Centrale si è...

I versi e la poetica di Franco126 emozionano il Giffoni Music Concept

Tra “lucida follia” dell’amore e “anime inquiete”, con la strada come sfondo: i versi e la poetica di Franco126 emozionano...

Alessandro Zan a Giffoni: "Battaglia dura ma legge sarà approvata, Paese molto più avanti del suo Parlamento"

C’è un Paese che è molto più avanti del suo Parlamento. Quel Paese è l’Italia. La questione è quella della tutela dei diritti...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?