Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, recuperati gli affreschi a Santa Maria de Lama

12/06/2021

Una piccola chiesa, estremamente grande per la sua storia, restituisce ai salernitani una parte degli affreschi in essa contenuta. Gli affreschi che sono stati riportati alla luce, dopo un accurato e importante restauro, sono quelli del lotto denominato “San Bartolomeo” e quelli del cosiddetto “Santo Anonimo”, entrambi esposti all’interno della cripta di Santa Maria De Lama, nel pieno del centro storico cittadino. Un tesoro artistico, unica testimonianza di pittura longobarda presente a Salerno, conservato nella preziosa e amata basilica, tra le più antiche in città, edificata tra il X e l’XI secolo. Gli affreschi che sono stati riportati alla luce erano molto danneggiati anche a causa delle infiltrazioni d’acqua del torrente Lama, antistante la chiesa e dall’ambiente umido del sito che non favorisce la resa e la conservazione. Entrambi sono stati restaurati a cura della Soprintendenza di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, grazie al contributo del Club di Salerno Est dell’Inner Wheel Italia.

«Oggi (ieri, ndr) è un giorno di festa. - ha dichiarato Vincenzo Napoli sindaco di Salerno, durante la presentazione dei rinnovati affreschi - Questa chiesa, fruibile ai turisti dal 2010 (grazie alla presenza del Touring Club di Salerno nella persona di Enrico Andria) va salvaguardata, custodita e valorizzata. Infatti deveo anche segnalare un comportamento alquanto civile, intorno a questo luogo, - ha aggiunto - e dobbiamo continuare su questa strada per costruire una nuova coscienza che accresca il valore della nostra città». Della stessa idea anche Antonia Wilburger asssessore alla Cultura del Comune di Salerno che ha ricordato invece «l’importanza dell’arte consegnata e tramandata ai giovani, capace di rendere migliori uomini e paesi». Giovanni Pandolfo, consigliere del Touring Club Italiano e Console regionale per la Campania, ha tenuto a sottolineare: «Santa Maria de Lama, costruita inizialmente come cappella privata di alcuni nobili, è un esempio significativo per tutti». Monsignor Andrea Bellandi, arcivescovo di Salerno, Acerno e Campagna, invece si è soffermato sulla necessità di collaborazione tra la Chiesa e le istituzioni «attraverso la tutela delle testimonianze del passato, sulle quali si costruiscono le basi del presente. La storia di Salerno non deve restare nascosta, - ha spiegato Bellandi - va trasmessa e valorizzata, come sta accadendo con questi affreschi restituiti alla città».

Fiera e orgogliosa del risultato ottenuto, la dottoressa Maria Caliulo, presidente Inner Wheel Italia, Club di Salerno Est, che ha concluso: «L’impegno profuso per il restauro degli affreschi avrà un proseguo rivolto ad altri interventi necessari alla conservazione della chiesa che è un vero e proprio gioiello che va tramandato alle future generazioni». Anche perché i volontari del Touring Club di Salerno, nell’ambito dell’iniziativa “Aperti a voi”, continueranno ad accogliere visitatori e turisti - così come fanno dal 2015 - tutti i sabati e le domeniche per far conoscere le bellezze, da ieri impreziosite dai due affreschi che sono stati presentati, che si trovano nella piccola chiesa che è diventato il vero cuore pulsante del centro storico di Salerno.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Giappone diverte ma il Settebello dilaga d'autorità e doppia i nipponici: 200 caps in azzurro per Di Fulvio

Con la terza vittoria in quattro partite l'Italia, già qualificata ai Quarti di finale, resta al comando della classifca del gruppo A. Giappone battutto 16-8. Sul...

Pallanuoto, dall'emergenza vaccini alla piscina: la Battaglia vincente di Alessandra. "Amicizie vere, insegnamenti e sogni grazie a questo sport"

La vita è fatta di incontri che cambiano e migliorano il tuo modo di essere e pensare. Lo sport ne è una delle principali e lampanti testimonianze. Come quella di...

Pallanuoto, al via la marcia di avvicinamento agli Europei Under 17 femminile: 25 azzurrine in collegiale ad Avezzano

Al via la marcia di avvicinamento agli Europei Under 17 femminili, in programma a Sibenik in Croazia (in foto l'impianto ospitante) dal 22 al 29 agosto prossimi. A causa della...

Salerno, incidente su corso Garibaldi: un ferito

Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente verificatosi ieri sera, poco prima della mezzanotte, lungo corso Garibaldi, altezza poste centrali. Stando a...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

GREEN PASS
Sul tema del green pass che dal prossimo 6 agosto diventerà obbligatorio per tutti coloro che vorranno accedere a determinati servizi, mercoledì...

Sviluppo e investimento, una delegazione dell’Angola in visita a Salerno

Mattinata all’insegna della cooperazione, ieri mattina a Palazzo Sant’Agostino, dove, promosso dalla Camera di Commercio e dall’Africa Centrale si è...

I versi e la poetica di Franco126 emozionano il Giffoni Music Concept

Tra “lucida follia” dell’amore e “anime inquiete”, con la strada come sfondo: i versi e la poetica di Franco126 emozionano...

Alessandro Zan a Giffoni: "Battaglia dura ma legge sarà approvata, Paese molto più avanti del suo Parlamento"

C’è un Paese che è molto più avanti del suo Parlamento. Quel Paese è l’Italia. La questione è quella della tutela dei diritti...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?