Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Da Salerno il primo farmaco per la cura delle sindromi-post Covid per i bambini

25/05/2021

C'è anche la mano di Salerno e della Fondazione Ebris nella rivoluzionaria scoperta fatta nel corso delle ricerche per battere il Covid. I ricercatori della fondazione salernitana coordinati dal professore Alessio Fasano, insieme agli studiosi di altre Università, hanno scoperto il meccanismo che provoca una severa sindrome post-contagio nei bambini e anche il potenziale trattamento della patologia. In particolare, i ricercatori hanno concentrato la loro attenzione sulla sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini (definita MIS-C) che, come osservato nel corso della pandemia, si è registrato in ogni parte del mondo, facendo registrare anche alcuni decessi. Gli studiosi hanno osservato come, dopo la "guarigione", il virus permanga nell'apparato digerente dei bambini, immettendosi poi nel flusso sanguigno e creando gravi scompensi a livello cardiaco o epatico. La scoperta del meccanismo ha portato gli studiosi ad esaminare a fondo la questione e cercare una possibile cura. Un obiettivo che sembra essere raggiunto: ai bambini colpiti da MIS-C, infatti, è stata somministrato il larazotide acetato, un farmaco sperimentale utilizzato finora per combattere la celiachia. E i risultati ottenuti sono così incoragianti che hanno confermato l'ipotesi dello studio, aprendo la strada all'uso della larazotide acetato come primo trattamento orale per il Covid e le sue complicazioni.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Traffico di anfetamine, il Porto di Salerno snodo cruciale per lo spaccio

Gioia Tauro è l’hub della cocaina in Italia, dove è arrivato il 50% di questo stupefacente; Salerno invece è la porta di ingresso di anfetamine da...

Salernitana, un compleanno in chiaroscuro

Si è stati “zitt” per troppo tempo che si attendeva davvero questa data per poter sprigionare ulteriormente quella gioia e quell’amore che solo i...

De Luca show contro i festival: "Darei due anni di carcere al creativo di Salerno Letteratura". E riscoppia la polemica con Saviano

E’ un De Luca molto critico quello che ieri ha concluso la diretta social del venerdì. Un De Luca critico soprattutto nei confronti dei festival e degli eventi...

Salerno, restyling per la spiaggia libera del lungomare Tafuri

Completati gli interventi di rimozione dei massi e di livellamento della sabbia sulla nuova spiaggia libera del lungomare Tafuri. Lo ha annunciato il sindaco di Salerno,...

Al via la seconda Giornata mondiale del Cinema italiano

Rimettere le ali al Cinema italiano attraverso i suoi giovani e migliori talenti, partendo dalla scena nazionale e proiettandoli nel panorama internazionale. Con questo...

Salerno Capitale Mediterranea della Moda, tornano gli Italian Fashion Talent Awards

È fissata per il 23 e 24 giugno 2021 la quinta edizione di Italian Fashion Talent Awards (Iftawards) il contest organizzato da IFTA (Independent Fashion Talent...

Pallavolo, la Salerno Guiscards ospita l'Accademia Benevento già certa di un posto in finale per la B2

In una stagione particolare e singolare, non poteva che arrivare in maniera altrettanto strana l’atteso e meritato verdetto. Grazie ai risultati maturati nel turno...

Rubato il defibrillatore dell’associazione La Panchina

Divelto, rubato, portato via. Non c’è più il defibrillatore ad Altavilla Silentina donato dall’associazione la Panchina di Albanella alla piccola...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?