Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, cellulari ai detenuti: caccia al “lanciatore”

07/05/2021

Piovono telefonini nel campo sportivo del carcere di Fuorni. Gli smartphone, pronti per essere utilizzati, vengono lanciati in modo da essere raccolti successivamente dai destinatari, senza alcun rischio. L’ultimo episodio si è verificato ieri mattina, intorno alle 10.30. Dai campi circostanti il carcere, infatti, mani per ora ignote hanno lanciato i cellulari come, presumibilmente, accade frequentemente, approfittando anche della confusione, mentre i detenuti sono impegnati nell’attività sportiva, senza che nessuno si renda conto di cosa stia realmente accadendo. Ma, stavolta, qualcosa è andato storto e gli agenti della polizia penitenziaria hanno notato il comportamento sospetto di alcuni detenuti. Che hanno raccolto e nascosto il “pacco”. Immediatamente è scattata la caccia all’uomo ed è stato ispezionato tutto il perimetro esterno del penitenziario.

Le indagini sono in corso e non è escluso che nei prossimi giorni, possano emergere ulteriori novità. Fatto sta che la scoperta di ieri non è altro che la punta dell’iceberg di un fenomeno estremamente preoccupante: solo la settimana scorsa sono stati rinvenuti altri 8 telefonini, che si vanno ad aggiungere a tutti gli altri sequestrati negli ultimi mesi. Apparecchiature telefoniche che, in teoria, non potrebbero entrane nel penitenziario ma che, invece, i detenuti utilizzano per tenersi in contatto con l’esterno. Un vero e proprio controsenso, per una struttura che dovrebbe essere super controllata ma nella quale, invece, transita di tutto, anche la droga. I cellulari sempre più spesso sono in possesso dei detenuti, grazie anche alla nuova frontiera tecnologica del malaffare, che viene utilizzata per far entrare droga e telefonini all’interno del penitenziario.

Già, perché oramai anche la sostanza stupefacente e le attrezzature per comunicare con l’esterno, vengono sempre meno introdotte attraverso le visite dei parenti e sempre più utilizzando i lanci ma anche i droni. Che volano sul carcere di notte per passare inosservati, e sganciano la merce in punti ben precisi, che poi sono comunicati ai destinatari. Che, il giorno dopo, possono raccogliere i regali senza alcun rischio.

FONTE: La Città

Salerno - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Tratta degli schiavi nel Cilento, 9 misure cautelari: smantellata organizzazione criminale

I Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, in collaborazione con il Reparto rerritoriale di Aprilia e con le Compagnie di Agropoli, Castrovillari e Scalea, hanno...

Olga Tokarczuk consegna il “Nobel” a Salerno

Olga Tokarczuk ha conquistato il pubblico di Salerno. Protagonista nella prima serata della rassegna culturale “Salerno Letteratura”, il premio Nobel ha voluto dire...

Salerno, pacchi con il sale agli anziani, presa truffatrice

Prima, al telefono, si presentava come un corriere incaricato di consegnare un pacco; poi, una volta raggiunta l'abitazione, riusciva a farsi pagare bene per una scatola che...

Traffico di anfetamine, il Porto di Salerno snodo cruciale per lo spaccio

Gioia Tauro è l’hub della cocaina in Italia, dove è arrivato il 50% di questo stupefacente; Salerno invece è la porta di ingresso di anfetamine da...

Salernitana, un compleanno in chiaroscuro

Si è stati “zitt” per troppo tempo che si attendeva davvero questa data per poter sprigionare ulteriormente quella gioia e quell’amore che solo i...

De Luca show contro i festival: "Darei due anni di carcere al creativo di Salerno Letteratura". E riscoppia la polemica con Saviano

E’ un De Luca molto critico quello che ieri ha concluso la diretta social del venerdì. Un De Luca critico soprattutto nei confronti dei festival e degli eventi...

Salerno, restyling per la spiaggia libera del lungomare Tafuri

Completati gli interventi di rimozione dei massi e di livellamento della sabbia sulla nuova spiaggia libera del lungomare Tafuri. Lo ha annunciato il sindaco di Salerno,...

Al via la seconda Giornata mondiale del Cinema italiano

Rimettere le ali al Cinema italiano attraverso i suoi giovani e migliori talenti, partendo dalla scena nazionale e proiettandoli nel panorama internazionale. Con questo...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?