Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Il Comune di Salerno cerca avvocati iscritti da almeno cinque anni, la rabbia dei giovani: "Esclusi apriori"

06/05/2021

Al Comune di Salerno si cercano avvocati – per assunzione a tempo indeterminato – tramite un bando di concorso pubblico. Tre le figure professionali ricercate con un avviso pubblicato sui canali ufficiali di Palazzo di Guerra, per il settore in questione e fin qui sembrerebbe tutto normale, normale “amministrazione”. Se non fosse che per essere ammessi alla prova concorsuale (ci sarà infatti una prova selettiva per tutti quelli che aderiranno) bisogna avere non meno di cinque anni di iscrizione all’albo professionale degli avvocati. “La figura professionale di avvocato ricercata con il presente bando, dovrà essere laureata in giurisprudenza, abilitata all’esercizio della professione ed attualmente iscritta all’albo professionale con anzianità di iscrizione non inferiore ad anni cinque. Dovrà possedere approfondita ed aggiornata conoscenza del diritto sostanziale e processuale acquisita attraverso l’esercizio continuativo della professione forense”, si legge nella voce “Conoscenze tecniche” che dovranno possedere i candidati alla prova, secondo le linee dettate da Palazzo di Città e nel documento pubblicato. Requisito (quello dell’iscrizione all’albo da 5 anni) che però ha fatto “storcere il naso” ai giovani avvocati che – di fatto – non potranno neanche accostarsi ad affrontare la prova pre-selettiva che dovrà essere svolta per concorrere ed ottenere uno dei tre posti. Effettivamente in questi requisiti sono esclusi tutti i giovani avvocati under 30, che in un’ottica di occupazione giovanile nella pubblica amministrazione, dovrebbero invece essere i primi ad essere presi in considerazione, sia per formazione, sia per aggiornamento e sia per “titoli” e specializzazioni acquisiti. E da qui una vera e propria istanza inviata a Palazzo di Città e al settore avvocatura da parte di alcuni giovani possibili “partecipanti” al bando di concorso (scaduto pochi giorni fa), affinché si possa rideterminare almeno il requisito sull’anzianità per permettere a questi ultimi – tutti giovanissimi – di accedere almeno alla prova e di essere valutati così conseguentemente allo svolgimento di quest’ultima, solo sulle competenze e sugli elaborati e non preventivamente semplicemente su un dato di fatto meramente anagrafico o anzianità professionale. Ci sono infatti tanti avvocati che sono in continuo aggiornamento e studiano quotidiana- mente proprio per partecipare a bandi di concorso e trovare così occupazione negli enti pubblici e ricoprire ruoli come quelli ricercati proprio dal Comune di Salerno. “La forma non è sostanza – sottolinea Marco Capozzoli, avvocato “under 30” tra i firmatari dell’istanza – un avvocato con tanti anni di esperienza potrebbe comunque sbagliare ad esempio quiz di logica. In ogni caso mi piacerebbe invitare o fare un appello a chi di dovere affinchè il bando possa essere rivisto per consentire a tutti noi giovani avvocati di partecipare, semplicemente”. Insomma, misurarsi e avere un’opportunità. I giovani dovrebbero avere la possibilità di partecipare, sempre. Perché come dice un vecchio proverbio l’importante è davvero partecipare, così come in questo caso. Ora si spera che dal Comune possano recepire l’istanza ma anche e soprattutto il messaggio e cambiare così le carte in…tavola.

FONTE: Ora Notizie

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Ad Amalfi il mito di Quasimodo rivive in un corto

 Ad Amalfi rivive il mito di Salvatore Quasimodo. A cinquantatré anni dalla scomparsa del Premio Nobel, attraverso un cortometraggio saranno raccontati gli ultimi...

Asl Salerno e forestale sequestrano 5 quintali di carne non tracciabile

I militari della stazione Carabinieri forestale di Cava de' Tirreni, in collaborazione con personale dell'Asl di Salerno, hanno posto sotto sequestro sanitario amministrativo...

Minacce ed estorsioni ad un anziano, ai domiciliari due giovani di Salerno e Vietri

Questa mattina Gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile di Salerno hanno eseguito l’Ordinanza applicativa di misura cautelare degli arresti...

Picchia la compagna in centro a Salerno, il sindaco: "L’uomo sarà processato per direttissima. Plauso alla Municipale"

Ha picchiato la compagna in strada, in pieno centro cittadino. Il fatto è accaduto questo pomeriggio all’altezza delle Poste a Salerno. Un uomo di circa 28 anni...

Comitato Tecnico Scientifico, Pfizer/Moderna per seconda dose, AstraZeneca a over 60

Il vaccino di AstraZeneca e’ fortemente raccomandato per gli over 60 mentre chi ha meno di sessant’anni e ha gia’ fatto una dose del siero a vettore virale...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

VERSO LE COMUNALI
“L’Udc è e rimane saldamente ancorato alla coalizione di centrodestra con cui si presenterà nelle prossime elezioni Comunali. Le...

Salernitana, comunicati chiarificatori di società e Gruppo Rainone

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver affidato a professionisti del settore l’incarico di gestire la cessione delle quote societarie. Tali trattative sono...

In Campania ultimo giorno di scuola tra cartelloni, applausi, e canzoni: il Covid non ha soffocato le emozioni

Oggi la campanella della nostra regione ha chiamato i propri studenti per l’ultima volta. Un giorno carico di emozioni sia per gli alunni che gli...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?