Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Corbara, strage di cani e gatti avvelenati

04/05/2021

Sfiora quota 30 la conta di animali morti o scomparsi nel territorio cittadino di Corbara, tra campagne e strade, comprendendo cani e gatti domestici e randagi, per quella che assume i contorni di una strage caratterizzata da polpette avvelenate. Sulla vicenda l’indagine è ufficialmente avviata, con accertamenti svolti in più riprese da parte dei carabinieri, arrivati in zona per una accurata ispezione alla ricerca di altre esche avvelenate, con l’ausilio di unità cinofile a confermare la presenza di sostanze chimiche letali.

Tra gli animali, numerosi sono i gatti scomparsi che popolavano i giardini di via Acquapendente, in particolare, ma l’azione incriminata riguarda in realtà una zona molto ampia. Dalla prima conta di sette cani avvelenati, le ricostruzioni hanno aggiunto sparizioni e altri animali morti, uccisi da bocconi di carne e stricnina imbottiti di cocci di vetro: gli animali sono deceduti senza scampo dopo lunghi minuti in preda a spasmi violentissimi, per gli effetti della sostanza in grado di provocare convulsioni fino al collasso del sistema nervoso. Il lavoro degli inquirenti non è finito, con l’ascolto di numerosi proprietari degli animali a sommarie informazioni e l’intervento sul posto dell’ambulanza veterinaria arrivata da Cava de’ Tirreni.

Tra le vittime dell’ecatombe, innescata da una mano umana con deliberata intenzione, c’era una femmina che aveva appena partorito, con i cuccioli scampati per un caso fortuito. Sono al vaglio ulteriori ipotesi sui responsabili delle esche avvelenate, letali in pochissimo tempo dall’ingestione anche in quantità minime, con un lavoro di verifica svolto sulle immagini delle telecamere di sorveglianza presenti in zona. Gli autori volevano lo sterminio, senza possibilità di fallire, per ragioni tuttora da accertare e con il movente a costituire ulteriore obiettivo dell’indagine avviata sul posto.

FONTE: La Città

Salerno - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

PARLA VILLANI
“Dal Mipaaf un’ottima opportunità per i giovani agricoltori dell’Agro Sarnese Nocerino: arriva la misura “Più impresa”...

A novanta minuti dal sogno, l'attesa dei tifosi salernitani: "Non svegliateci"

di Antonio Mandia
Novanta minuti separano la Salernitana dal grande sogno chiamato serie A. Novanta minuti di ansia, trepidazione, incitamento nei quali i "castorizzati" sono...

Grave lutto per Salerno e la Salernitana: addio a Fulvio De Maio

E’ morto pochi minuti fa l’ex portiere granata Fulvio De Maio. Era ricoverato all’ospedale San Leonardo. Lo rivela il quotidiano "Cronache" diretto da Tommaso...

Pallavolo, il Salerno Guiscards chiude la regular season facendo bottino pieno e conquista la pole nella griglia della fase successiva

Otto su otto. Il team volley della Polisportiva Salerno Guiscards dopo aver liquidato Pianura e nei due derby Pastena e Pontecagnano supera l’Emilio Vietri Montoro e...

Giro d'Italia, il salernitano Albanese prima maglia azzurra dell'edizione 2021

Un salernitano è la prima maglia azzurra del Giro d'Italia: Vincenzo Albanese, l'unico ciclista professionista della provinica originario di Laviano (ma nato a Oliveto...

Tragedia a Nocera, 19enne morto dopo incidente stradale

La scorsa notte, a Nocera Inferiore, a causa di un incidente stradale, è morto un ragazzo di diciannove anni: il suo amico è ferito. Secondo una prima...

Eboli, sos sicurezza: maxi furto a Campolongo

Ladri a Campolongo, svuotata una villa nei pressi della Casina Rossa. Derubata una famiglia in spiaggia, sull’arenile pubblico a pochi metri da due lidi ebolitani....

Salernitana, l'appello di Ciccio Rocco: "Prevalga il buonsenso. Qualsiasi cosa accada rispettiamo l'emergenza che viviamo"

A seguito delle ultime vicende che hanno più il sapore della cronaca spicciola che di quella sportiva, arriva l’appello di Ciccio Rocco, storico capo ultrà...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?