Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

"Scuole aperte d'estate? Impensabile"

02/05/2021

Il presidente del Sindacato Nazionale Orizzonte Docenti, Antonino Ballarino, esprime le proprie perplessità in merito all’estate “didattica” su base volontaria annunciata dal Governo e dal Ministero dell’Istruzione per la quale sono stati stanziati 510 milioni di euro, per tentare da giugno a settembre, di colmare le lacune degli studenti createsi con la Dad e le chiusure determinate dall’emergenza sanitaria, rafforzarne l’apprendimento e fargli recuperare quella socialità ricreativa persa nell’ultimo anno, così come ha dichiarato il Ministro Bianchi. Però per il presidente Ballarino si deve fare altro e si deve intervenire in altro modo. Le perplessità nascono dalla sua esperienza scolastica e sindacale che lo portano a fare delle riflessioni che lo portano a dissentire sulla “didattica volontaria estiva che non sarà affatto un successo”.

E il perché lo spiega: “Ci si rende conto che dopo mesi e mesi di Dad e di restrizioni i giovani, ma anche gli adulti, non vedranno l’ora di godersi la stagione estiva, prima occasione utile dopo lunghi periodi di lockdown? Come si fa a credere che i giovani, con il gran caldo e il bel tempo, sceglieranno di seguire le lezioni all’aperto, preferendole al mare, alle vacanze o al divertimento? Ma di cosa stiamo parlando? Se già dubito che lo farà la popolazione scolastica del nord Italia, che ha un clima non proprio torrido, immaginiamoci quelle del meridione e delle isole che nei mesi estivi devono fare i conti con temperature che spesso sfiorano o superano i 40 gradi.

Per non parlare di un altro fattore ancora più importante -aggiunge il presidente nazionale di Orizzonte Docenti-: considerato che moltissimi docenti, dirigenti scolastici e personale ATA provengono dal sud Italia per prestare servizio nelle scuole delle regioni del nord Italia, come si pensa che possano accettare di rimanere nei mesi estivi e sacrificarsi a garantire la loro presenza, con spirito di volontariato, seppur remunerati, quando tutti ritornano a casa, nelle regioni di provenienza, e quindi presso le proprie famiglie? In quanti saranno a fare scuola? Mah, penso proprio che invece si debba pensare a risolvere altre questioni che sono rimaste irrisolte.

Prima fra tutte e ancora una volta la vaccinazione totale di docenti, dirigenti scolastici e personale Ata ai quali non gli è stata ancora somministrata neanche la prima dose di vaccino! E di quale normalità si parla quando persiste irrisolto il problema dei trasporti affollati, l’assenza di screening, gli spazi contenuti di aule piuttosto ridotte e non ultime le connessioni internet cosiddette ‘ballerine’, considerato che circa un quarto della popolazione studentesca italiana in questo anno scolastico che volge al termine ha avuto difficoltà con la Dad, soprattutto al Centro-Sud. Poi, a proposito dei 510 milioni di euro stanziati per la scuola ‘in estate’, ma perché non si spendono questi soldi anche per comprare i depuratori per sanificare l’aria da installare in tutte le classi delle scuole d’Italia, invece di rischiare di dover vedere ancora docenti o studenti costretti ad aprire porte e finestre per cambiare aria ogni ora? Ci vuole tanto? Penso di no.

Solo così la scuola potrà tornare ad essere efficiente ed operativa. Quindi –conclude il presidente del Sindacato Nazionale Orizzonte Docenti, Antonino Ballarino- ben vengano i buoni propositi da parte del premier e del Ministro all’Istruzione, ma si intervenga e subito per risolvere le questioni segnalate dal sindacato nazionale che presiedo, per consentire… a più di dieci milioni tra studenti e personale docente e non… di tornare alla vera normalità”.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno, furti in appartamento: arrestato straniero irregolare

Sorpreso a rubare a rubare in un appartamento, arrestato giovane straniero. Gli agenti della sezione Volanti di Salerno hanno fatto scattare l manette ai polsi di W.K.I,...

Salerno All Stars Cup, continua il duello tra 4Burger e Banzai in attesa dello scontro diretto

di Chiara Napoli
Continua il torneo Salerno All Stars Cup ormai giunto alla sedicesima giornata, che si è aperta mercoledì sera con l’Ottica 3D Salerno e...

Polisportiva Baronissi, patron Siniscalco: "Vittoria fondamentale per infondere fiducia all'intero ambiente"

Ritorno alla vittoria per la Polisportiva Baronissi che nella terza giornata di ritorno del girone G di Prima Categoria batte di misura il Montoro e recupera punti preziosi per...

Tragedia a Campagna, 22enne muore travolto dalla legna

Travolto dalla legna caduta dal retro del camion, muore dopo pochi minuti di agonia. L’incidente sul lavoro è avvenuto ieri pomeriggio a Campagna, in...

Salerno, spaccio di hashish: arrestato 20enne

La Polizia di Stato ha arrestato un giovane spacciatore nel centro di Salerno. Nella serata di sabato, nella zona della Lungo Irno, gli Agenti della Polizia di Stato della...

Pallanuoto, A2 femminile: in quattro a punteggio pieno. Big match al Cosenza, primo successo per la Vis Nova. Pari e polemiche tra Volturno e Lazio

Terza giornata per il campionato di A2 femminile e quattro squadre in vetta a punteggio pieno, equamente distribuite tra i due raggruppamenti. Nel girone Nord prosegue senza...

Basket, Virtus Arechi sorpresa in casa dal Cassino

Nessun segnale di ripresa, nessuna svolta in casa Lars Virtus Arechi Salerno. E così dopo la vittoria della Virtus Cassino al Pala Longo (77-90) c’è da fare...

Rugby, derby di rimpianti per l'Arechi: vince il Benevento ma Dragoni in crescita

Sconfitta e rammarico. L’Arechi Rugby perde il derby casalingo con il Benevento Rugby, squadra sicuramente più blasonata ma di certo non irresistibile questo fine...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?