Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, il Savona chiude i giochi play-off. La Lazio riapre quelli play-out. Volano Recco e Brescia

30/04/2021

Venerdì dai mille risvolti per il campionato di A1 maschile di Pallanuoto. Finisce in parità 9-9 il big match del gruppo F tra CC Ortigia e RN Savona. Più rimpianti da parte dei biancoverdi che si portano avanti 6-3 con Ferrero in apertura di terza frazione nonostante le reti di Campopiano, Vuskovic e Rizzo; poi la veemente reazione dei biancorossi che riequilibrano il punteggio con gli squilli di Vuskovic, Rizzo e Molina Rios che strappa applausi con una girata al volo che vale il 6-6. Successivamente tre botta e risposta, quello tra Rossi e Rizzo negli ultimi trenta secondi di gara fissa il definitivo 9-9 tra le polemiche aretusee per la mancata uscita dalla vasca di Rizzo, espulso all'ultimo assalto locale e poi protagonista della deviazione decisiva che salva Massaro dalla capitolazione. Grazie a questo pari i ragazzi di Angelini (foto Enrico Casiraghi) si assicurano la Semifinale Scudetto contro la Pro Recco.

Pioggia di gol nella piscina di Mompiano, dove l'AN Brescia supera 12-5 la RN Salerno, che dal terzo periodo fatica a tenere il ritmo degli avversari. Padroni di casa sempre avanti nel punteggio, prima 4-2 a metà gara e poi 7-3 a fine terzo parziale. Trascinati dalle triplette di Jokovic e Presciutti, negli ultimi otto minuti gli uomini di Bovo allungano mettendo a referto altre cinque reti che chiudono defintivamente il match. Bene in avvio i giallorssi che vanno a bersaglio due volte con Cuccovillo e Michele Luongo, nel finale con il vice capitano Parrilli.

Nel girone E ancora una goleada, la quinta consecutiva nei preliminary round, della Pro Recco che a Punta Sant'Anna supera la TeLiMar Palermo 17-6. Prova di forza della squadra di Hernandez che, sebbene priva di Ivovic e con 12 giocatori a referto, piazza subito un parziale di 6-0. Al minuto 3'42", ancora sullo 0-0, Bijac para un rigore a Damonte, poi il break del Recco. Il primo gol dei palermitani arriva dopo 10'42" di gioco con Del Basso (autore di una bella tripletta) in superiorità numerica. Meglio la Telimar con l'uomo in più (5 su 10 la media realizzativa) ma non è sufficiente per riprendere la partita. Recco strappa ancora: 11-2 a due minuti dalla fine del terzo tempo e 17-5 a poco meno di un minuto dalla sirena. Mattatori i soliti Figlioli, Mandic ed Echenique con un tris a testa.

PLAY-OUT

Sussulto salvezza della Lazio che domina 13-6 la Rari Nantes Florentia. Match mai in discussione con i biancocelesti che blindano la porta di Soro per dodici minuti e si portano sul determinante 6-0 con i gol di Bobbi, Caponero, Colosimo e i due di Leporale autore di una quaterna, seguito a ruota da Ferrante con una tripletta. I gigliati, raggiunti a quota tre punti in classifica nel girone G proprio dai bianconcelesti, pagano il 3 su 13 in superiorità numerica finalizzato solo da Di Fulvio, Astarita e Dani. Nell'altra partita Quinto passa 11-10 a Milano e si porta a +6 dalla Roma al comando della classifica. Il San Donato Metanopoli, però, gioca alla pari dal primo all'ultimo minuto; va sotto e si rialza più di una volta: raggiunge il pareggio 3-3 nel corso del primo tempo e opera il controsorpasso nel secondo (Caliogna segna il 7-6). La squadra ligure torna protagonista nel terzo periodo con un break di 3-0 e nel quarto, con tre minuti ancora da giocare, Metanopoli compie la terza rimonta (10-10). Di Guidi in superiorità numerica al minuto 31'06" il gol vittoria della Iren che sale a quota 15 in classifica.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Ad Amalfi il mito di Quasimodo rivive in un corto

 Ad Amalfi rivive il mito di Salvatore Quasimodo. A cinquantatré anni dalla scomparsa del Premio Nobel, attraverso un cortometraggio saranno raccontati gli ultimi...

Asl Salerno e forestale sequestrano 5 quintali di carne non tracciabile

I militari della stazione Carabinieri forestale di Cava de' Tirreni, in collaborazione con personale dell'Asl di Salerno, hanno posto sotto sequestro sanitario amministrativo...

Minacce ed estorsioni ad un anziano, ai domiciliari due giovani di Salerno e Vietri

Questa mattina Gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile di Salerno hanno eseguito l’Ordinanza applicativa di misura cautelare degli arresti...

Picchia la compagna in centro a Salerno, il sindaco: "L’uomo sarà processato per direttissima. Plauso alla Municipale"

Ha picchiato la compagna in strada, in pieno centro cittadino. Il fatto è accaduto questo pomeriggio all’altezza delle Poste a Salerno. Un uomo di circa 28 anni...

Comitato Tecnico Scientifico, Pfizer/Moderna per seconda dose, AstraZeneca a over 60

Il vaccino di AstraZeneca e’ fortemente raccomandato per gli over 60 mentre chi ha meno di sessant’anni e ha gia’ fatto una dose del siero a vettore virale...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

VERSO LE COMUNALI
“L’Udc è e rimane saldamente ancorato alla coalizione di centrodestra con cui si presenterà nelle prossime elezioni Comunali. Le...

Salernitana, comunicati chiarificatori di società e Gruppo Rainone

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver affidato a professionisti del settore l’incarico di gestire la cessione delle quote societarie. Tali trattative sono...

In Campania ultimo giorno di scuola tra cartelloni, applausi, e canzoni: il Covid non ha soffocato le emozioni

Oggi la campanella della nostra regione ha chiamato i propri studenti per l’ultima volta. Un giorno carico di emozioni sia per gli alunni che gli...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?