Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

La Salernitana manda in... GONDOla il Venezia, Castori: "Abbiamo riportato entusiasmo e senso di appartenenza in città, ora giochiamoci la A"

17/04/2021

La Salernitana si aggiudica in maniera rocambolesca la partitissima odierna con il Venezia e continua a cullare sogni di promozione diretta. I lagunari passano in vantaggio grazie ad un guizzo di Maleh poi si barricano e chiudono la porta a chiave fino al 92' quando Gondo trova il pertugio giusto per il pari granata. Neanche il tempo di esultare che...l'esultanza raddoppia: l'attaccante ivoriano si fa trovare al posto giusto al momento giusto e gonfia la rete per l'apoteosi del 2-1 finale. Il talento svezzato dalla Fiorentina si è così espresso ai microfoni di Dazn:  “Nulla da dire. Non abbiamo mollato. Sappiamo qual è il nostro obiettivo. Non molleremo sino alla fine - riprende a Salerno.it - Partita importante, si è visto quanto volevamo vincere. Ed ora pensiamo alle altre gare. Con il Crotone una gioia come quella. Meritiamo la serie A, vincendo possiamo provarci. Ringrazio il Signore per avermi fatto segnare questa doppietta ed ora pensiamo a dare il massimo per la gara con il Monza”.

“Abbiamo trasformato una potenziale beffa in grandissima soddisfazione, questo certifica la determinazione e la voglia dei ragazzi - ha spiegato a fine gara mister Fabrizio Castori come ripreso da SalernitanaNews - Il Venezia era partito forte, non riuscivamo a prendere i tempi giusti di aggressione e abbiamo un po’ sofferto, ma appartiene alla logica naturale delle cose. Nella ripresa è stato un assedio, è stata una partita incredibile. Anzi… sarebbe stato incredibile perdere: la porta sembrava stregata, a tempo scaduto l’abbiamo rimessa in sesto. È stata una vittoria fatta di sacrificio, sofferenza e carattere. Questa squadra non si arrende mai, lotta fino alla fine e il risultato ci ha premiato. – ha detto il trainer – Fa piacere che abbiamo riportato entusiasmo, senso di appartenenza e calore in città: la squadra è di tutti, difendere il nome di Salerno per noi è motivo di orgoglio. Vogliamo regalarci una cosa straordinaria, siamo lì, siamo a un punto dalla promozione diretta, vogliamo giocarci questa grandissima opportunità che sarebbe bellissima per noi per la città, per la società, per tutti. Ci giochiamo queste 4 partite, poi vedremo. Dopo la vittoria di oggi siamo a un buon punto, credo che i playoff siano garantiti. Noi vogliamo crederci finché c’è speranza nella serie A diretta. Spero non venga fermato il campionato, se dovesse essere così faremo di tutto per mantenere la giusta condizione. Avevamo fatto un programma per finire il 7 maggio, abbiamo dimostrato ancora di stare benissimo. Se ci fosse la sosta cercheremo di adattarci ma non sono convinto che sia una cosa positiva per noi”.

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Ad Amalfi il mito di Quasimodo rivive in un corto

 Ad Amalfi rivive il mito di Salvatore Quasimodo. A cinquantatré anni dalla scomparsa del Premio Nobel, attraverso un cortometraggio saranno raccontati gli ultimi...

Asl Salerno e forestale sequestrano 5 quintali di carne non tracciabile

I militari della stazione Carabinieri forestale di Cava de' Tirreni, in collaborazione con personale dell'Asl di Salerno, hanno posto sotto sequestro sanitario amministrativo...

Minacce ed estorsioni ad un anziano, ai domiciliari due giovani di Salerno e Vietri

Questa mattina Gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile di Salerno hanno eseguito l’Ordinanza applicativa di misura cautelare degli arresti...

Picchia la compagna in centro a Salerno, il sindaco: "L’uomo sarà processato per direttissima. Plauso alla Municipale"

Ha picchiato la compagna in strada, in pieno centro cittadino. Il fatto è accaduto questo pomeriggio all’altezza delle Poste a Salerno. Un uomo di circa 28 anni...

Comitato Tecnico Scientifico, Pfizer/Moderna per seconda dose, AstraZeneca a over 60

Il vaccino di AstraZeneca e’ fortemente raccomandato per gli over 60 mentre chi ha meno di sessant’anni e ha gia’ fatto una dose del siero a vettore virale...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

VERSO LE COMUNALI
“L’Udc è e rimane saldamente ancorato alla coalizione di centrodestra con cui si presenterà nelle prossime elezioni Comunali. Le...

Salernitana, comunicati chiarificatori di società e Gruppo Rainone

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver affidato a professionisti del settore l’incarico di gestire la cessione delle quote societarie. Tali trattative sono...

In Campania ultimo giorno di scuola tra cartelloni, applausi, e canzoni: il Covid non ha soffocato le emozioni

Oggi la campanella della nostra regione ha chiamato i propri studenti per l’ultima volta. Un giorno carico di emozioni sia per gli alunni che gli...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?