Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, A2 femminile: Milano e Acquachiara senza ostacoli. Primo hurrà Aquatica Torino, impresa Torre del Grifo

12/04/2021

Si apre col botto il girone di ritorno del campionato di A2 femminile. Una giornata i cui risultati potrebbero rivelarsi cruciali nel computo finale che andrà a designare il lotto di partecipanti a play-off e play-out con relativo posizionamento. Nel girone Nord Ovest copertina per l'Aquatica Torino. Sosta pasquale propizia per le ragazze di Rosario Ferrigno che si "vendicano" della beffa dell'andata ed espugnano la "Cascione" di Imperia con una grande prestazione corale (5-7) che vale i primi tre punti stagionali. Le giallorosse di Mercedes Stieber partono col piede pigiato sull'acceleratore, si esaltano con capitan Sowe tra i pali prodigiosa nel neutralizzare le conclusioni di D'Amico e De March ma cedono alla distanza all'intelligente tattica adottata dalle piemontesi. L'allungo decisivo a cavallo dell'intervallo lungo con la doppietta di Emma De March e Alice Barbero cui fa seguito la conclusione di giustezza di Erica Bottiglieri. A completare l'opera, insieme al bis di Agnese D'Amico, è il sigillo di Perron Cabus che rendono vano l'uno-due di Accordino insieme alle parate in sequenza dell'attentissima Federica Ignaccolo. Vittoria fondamentale per l'Aquatica per cui inizia tutt'altro campionato con l'obiettivo minimo di agguantare il terzo posto ma se l'appetito vien mangiando nulla è impossibile. Approfitta del riposo della capolista Como il Rapallo che sbanca Genova. Il secondo successo esterno di giornata vede ergersi a grande protagoniste Gitto, Kuzina e Cabona che dismesso l'inedito ruolo di portiere in tandem con la Cò, torna a vestire i panni da realizzatrice pura: tre reti per ciascuna e Locatelli al tappeto (9-12) nonostante la grande reazione al cambio vasca delle padrone di casa. 

Nel girone Nord Est prosegue la cavalcata verso il ritorno in massima serie della NC Milano. Il Sette di Leonardo Binchi viaggia a mille sul Frecciarossa Gaia Apilongo-Anna Repetto: 9 reti per la prima, 7 per la seconda nel 26-7 rifilato all'AN Brescia. Particolarmente ispirata anche Giulia Trombetta con una tripletta mentre festeggia il recente compleanno con un goal meritato Federica De Vincentiis. Alle biancazzurre poco si può rimproverare vista la disparità di valori ed esperienza in acqua: ennesima prestazione confortante da parte della figlia d'arte Carola Bovo, due volte a bersaglio. Limita il passivo e regge come meglio può almeno per i primi due tempi il 2001 Padova che cede alla distanza alla più quotata RN Bologna. Le felsinee aumentano progressivamente il ritmo e s'impongono 6-12: mattatrici come di consueto Monaco e Nicolai, rispettivamente con 5 e 3 realizzazioni.

Nel girone Centro rinviata come anticipato da noi in esclusiva il match tra Roma Vis Nova e Volturno per i casi di positività al Covid riscontrati nel gruppo squadra sammaritano, si gioca solo il confronto tra F&D H20 e Castelli Romani. Ostenta continui progressi la giovane compagine allenata da Steven Luotto che parte in quarta poi si siede improvvisamente prestando il fianco al rientro ospite con il tris della Monterubianesi per poi quasi doppiare le avversarie nell'ultimo tempo, compiendo un importante passo in avanti in chiave salvezza. A fare da spartiacque le tripletta di De Cuia e Ambrosini così come le doppiette di Carosi e Aprea Cabla che unite al sigillo di Scacco fissano il punteggio finale sul 13-6.

Nel girone Sud l'impresa di giornata è griffata Torre del Grifo. Nell'attesissimo derby siciliano con la Brizz, le ragazze di Moira Vaccalluzzo compiono un'incredibile rimonta, allontanando in maniera probabilmente decisiva le velleità di primato di quelle di Zilleri. Il match è vibrante e spettacolare, con continui capovolgimenti di fronte. Primi due tempi appanaggio locale con Vecchio (4 reti per lei sul tabellino) e Roberta Santapaola (2) tra le più ispirate ma le catanesi sono sempre in partita e si tengono incollate alle padrone di casa per poi piazzare l'affondo decisivo nell'ultimo quarto d'ora complessivo di gioco. Micidiale capitan Giulia Buccheri con un poker d'assi, discorso analogo per la baby promessa Aurora Longo (3) ma non meno importanti sono le stoccate di Di Stefano, Misiti, Indelicato e Marletta. Nessun patema, invece, per l'Aktis Acquachiara che ipoteca il primo posto dilagando nel derby con la Napoli Nuoto. Le Ach Girls non lasciano neanche le briciole alla giovane compagine di Roberto Vestuto dove Camilla Sgrò si fa in quattro se non addirittura in sei per le compagne ma può poco o nulla contro lo strapotere dell'armata Damiani che s'impone con un eloquente 24-1 (di Roberta Anastasio con una magia l'unica realizzazione). Al festival del goal s'iscrivono Martina Mazzola (6), Anna De Magistris, Fabiana Anastasio e Chiara Foresta (da applausi una serie di assist al bacio per le compagne) con 4 reti, Paola Di Maria con 3, Lucrezia Massa con 2 e Guya Zizza con acuto singolo. Nella seconda parte di gara, l'esperta allenatrice partenopea concede importante minutaggio a Gaito tra i pali, Giusto e Del Duca tenendo sempre sulle corde la linea verde. 

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Ad Amalfi il mito di Quasimodo rivive in un corto

 Ad Amalfi rivive il mito di Salvatore Quasimodo. A cinquantatré anni dalla scomparsa del Premio Nobel, attraverso un cortometraggio saranno raccontati gli ultimi...

Asl Salerno e forestale sequestrano 5 quintali di carne non tracciabile

I militari della stazione Carabinieri forestale di Cava de' Tirreni, in collaborazione con personale dell'Asl di Salerno, hanno posto sotto sequestro sanitario amministrativo...

Minacce ed estorsioni ad un anziano, ai domiciliari due giovani di Salerno e Vietri

Questa mattina Gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile di Salerno hanno eseguito l’Ordinanza applicativa di misura cautelare degli arresti...

Picchia la compagna in centro a Salerno, il sindaco: "L’uomo sarà processato per direttissima. Plauso alla Municipale"

Ha picchiato la compagna in strada, in pieno centro cittadino. Il fatto è accaduto questo pomeriggio all’altezza delle Poste a Salerno. Un uomo di circa 28 anni...

Comitato Tecnico Scientifico, Pfizer/Moderna per seconda dose, AstraZeneca a over 60

Il vaccino di AstraZeneca e’ fortemente raccomandato per gli over 60 mentre chi ha meno di sessant’anni e ha gia’ fatto una dose del siero a vettore virale...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

VERSO LE COMUNALI
“L’Udc è e rimane saldamente ancorato alla coalizione di centrodestra con cui si presenterà nelle prossime elezioni Comunali. Le...

Salernitana, comunicati chiarificatori di società e Gruppo Rainone

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver affidato a professionisti del settore l’incarico di gestire la cessione delle quote societarie. Tali trattative sono...

In Campania ultimo giorno di scuola tra cartelloni, applausi, e canzoni: il Covid non ha soffocato le emozioni

Oggi la campanella della nostra regione ha chiamato i propri studenti per l’ultima volta. Un giorno carico di emozioni sia per gli alunni che gli...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?