Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

La politica in campo con i ristoratori: “Consiglio comunale per l’emergenza”

09/04/2021

Affrontare il tema della crisi del commercio in consiglio comunale. A chiederlo l’avvocato Antonio Cammarota, leader de La Nostra Libertà e attuale presidente della commissione Trasparenza che, in questi mesi, si sta battendo per sostenere e far valere i diritti dei commercianti, dei ristoratori e del mondo delle partite Iva in generale, particolarmente colpite dalla crisi. “Per la pandemia, e non per il rischio di impresa, il nostro commercio è a rischio usura, riciclaggio, infiltrazioni mafiose. Non c’è più tempo. Ognuno faccia la sua parte. Anche il Comune di Salerno, per quel che compete”, ha dichiarato il presidente della Commissione Trasparenza, che il 24 marzo aveva richiesto al sindaco la convocazione urgente del consiglio comunale per la difesa dell’economia di Salerno. “Nel prossimo consiglio comunale del 14 aprile porteremo le nostre proposte, e quindi di rinviare tutte le tasse, sospendere cartelle e sanzioni, annullare la tosap, ridurre per il futuro la Tari al minimo, istituire un fondo di solidarietà per i fitti e per le esposizioni bancarie anche con i soldi di Luci d’Artista, 750 mila euro da utilizzare senza se e senza ma con tutti i possibili spostamenti di bilancio – ha aggiunto il consigliere d’opposizione, candidato sindaco alle prossime elezioni comunali – Ora dobbiamo difendere Salerno, in gioco è il futuro dei nostri giovani e il loro diritto a rimanere nella terra dei padri”. A schierarsi dalla parte dei commercianti anche l’avvocato penalista Michele Sarno, candidato sindaco nella città capoluogo che, nei giorni scorsi si è offerto di difendere gratuitamente i ristoratori. Sarno era presente martedì sera alla protesta dei ristoratori che hanno volutamente mangiato una pizza in un locale del centro cittadino, in segno di protesta contro le normative anti covid imposte dal governo nazionale. “Ho ritenuto doveroso, dal momento che ho assunto la tutela legale di queste persone, essere presente e marcare, per l’ennesima volta, il significato di una presenza che non è politica ma di carattere professionale – ha dichiarato l’avvocato Sarno – Ritengo che rispetto alla sofferenza non ci sia politica che tenga, non si devono fare le passerelle, , bisogna cercare di coadiuvare queste persone che protestano con grande civiltà: le persone protestano perché non ce la fanno più”. Per Sarno, la categoria deve – in questo momento – essere una priorità per lo Stato. “Io sono qui come cittadino, ritengo che si debbano fare le cose per bene ed è evidente che il Paese va messo in sicurezza”. Intanto, la vicenda del commercio e le difficoltà del caso sono state affrontate anche in consiglio provinciale. Il consigliere della Lega Salerno, Dante Santoro ha infatti chiesto la cancellazione delle imposte di competenza dell’ente Provincia. “Si proceda a cancellare ogni imposta di competenza provinciale, sul bando che richiedeva interventi di restauro gratuito del patrimonio provinciale ho chiesto il ritiro per il rispetto del diritto al lavoro e della dignità ed ho proposto di creare partnership con sponsor privati per creare interventi finanziati concedendo una pubblicità progresso ai finanziatori degli interventi e il giusto compenso alla manodopera ed ai lavoratori coinvolti – ha dichiarato il consigliere Santoro – Servono azioni concrete e non sfilate elettorali nell’era della pandemia più grave della storia dell’umanità”.

FONTE: Cronache

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il sabato di A2 maschile sorride alle napoletane. Bogliasco e Catania in finale play-off

Sabato 12 giugno si sono disputate le partite di gara 3 delle Semifinali dei play-off e play-out del campionato di Serie A2 maschile di Pallanuoto.Finali sempre al meglio delle...

Marina d’Arechi è tra i primi approdi Covid Free: vaccinati tutti gli operatori

Marina d’Arechi tra i primi approdi turistici Covid Free. Lo ha annunciato Agostino Gallozzi, presidente di Marina d’Arechi SpA evidenziando che tutto il personale...

Odissea vaccinazioni nei Picentini: "Dateci un pullman"

Odissea per gli anziani dei Picentini. Il vaccino diventa un calvario per chi non può spostarsi in auto. E i sindaci reclamano bus. E centri più vicini. Garantire...

Norme anti Covid, su spiagge salernitane tornano i vigilantes ma città verso zona bianca

Spiagge libere ma, anche quest’anno, dovrebbero tornare i vigilantes per verificare il corretto rispetto delle norme anti Covid. Lo ha annunciato l’assessore...

Salerno, il sindaco: "Chiederemo alla Regione un collegamento con Procida"

“Sicuramente faremo presente alla Regione Campania, la necessità di attivare una tratta via mare Salerno -?Procida, in vista delle iniziative che si terranno...

Salerno, al via le selezioni di Sanremo Giovani

E’ già tempo di selezioni per Sanremo Giovani e il 30 giugno a partire dalle ore 19, presso la stazione marittima, tanti aspiranti professionisti si presenteranno...

Salerno, recuperati gli affreschi a Santa Maria de Lama

Una piccola chiesa, estremamente grande per la sua storia, restituisce ai salernitani una parte degli affreschi in essa contenuta. Gli affreschi che sono stati riportati alla...

Pontecagnano, ripascimento del litorale: Legambiente va in tribunale

Dopo l’aggiudica del maxi-appalto a Pontecagnano Faiano, si riaccende la protesta degli ambientalisti contro il grande progetto di difesa e ripascimento della fascia...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?