Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Il Punto Mare del Masuccio si rifà il look

07/04/2021

Nonostante la difficoltà causata dal Covid che sta rallentando ancora la programmazione della prossima stagione turistica, si avviano le “grandi manovre” anche in città: la società “Salerno Gestioni portuali”, infatti, ha presentato una richiesta per la sostituzione dei monoblocchi presenti all’interno del Punto mare “Masuccio salernitano”, nell’area dell’omonimo molo presente in piazza della Concordia, e il parziale cambio di destinazione. Si tratta di interventi compresi nell’insieme di lavori che la società si è impegnata a realizzare per restituire dignità al varco d’imbarco e sbarco dei turisti diretti (o di ritorno) dalla Costiera Amalfitana.

Dopo anni di polemiche e di disagi, la realizzazione del Punto Mare è stata oggetto un avviso pubblico redatto ad hoc ed «è stata rilasciata concessione finalizzata al montaggio e alla tenuta in esercizio del punto Mare Masuccio alla società Salerno gestioni portuali per le annualità che vanno dal 2019 al 2022». La società, dunque, si è impegnata a predisporre tutta una serie di servizi che consentiranno di migliorare il livello dell’accoglienza delle persone dirette agli imbarchi e, contemporaneamente, di finanziare una serie di interventi strutturali che prevedono pure ulteriori migliorie estetiche. In particolare, si legge nella richiesta presentata all’Autorità portuale e trasmessa al Comune di Salerno, «è previsto a carico del concessionario, tra gli altri, l’obbligo a realizzare un sistema di collegamento fognario al sistema esistente al porto Masuccio entro il primo anno di attività; garantire una postazione per le biglietterie delle società armatoriali abilitate ai collegamenti intercostieri; alla gestione e manutenzione dei servizi igienici che si trovano nella struttura; alla gestione del servizio di pulizia e raccolta rifiuti».

Nel computo, il costo stimato per i lavori di realizzazione dell’allaccio fognario - collegato alla rete comunale - e della nuova pavimentazione in cemento della banchina è di 49.190 euro che saranno tutti a carico della società di gestione. A questi vanno aggiunti gli oneri di manutenzione ordinaria e straordinaria delle strutture del Punto mare. L’anno scorso, nel pieno della pandemia, le criticità non sono mancate non soltanto nell’organizzazione complessiva che ha previsto imposto il distanziamento e l’uso delle mascherine anche a bordo dei traghetti ma anche per l’organizzazione generale del Punto mare che ancora non è adeguato pienamente al funzione di snodo verso il mare ma anche di primo ingresso nella città di Salerno. Disagi che sono stati superati con il tempo ma che, quest’anno, dovrebbero essere superati anche grazie all’installazione delle nuove strutture destinate a una migliore accoglienza. Anche se di questi tempi la stagione turistica - e, di conseguenza, la partenza dei traghetti dal Molo Masuccio - sarebbe già dovuta iniziare.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Parroco vende ripetitore Tv: il vescovo Andrea Bellandi chiamato in Tribunale

Un sacerdote, don Francesco Rimauro, ha venduto il ripetitore costruito da TeleSpazio1 Informazioni nel 1989, a seguito dell’autorizzazione della Curia Arcivescovile di...

Cava de' Tirreni, Mediateca chiusa: salta il piano Metellia

Un lucchetto al cancello di uno degli edifici storici simbolo del Borgo Grande ricorda che da oltre un anno la Mediateca di Corso Umberto I è chiusa. Non si sa ancora...

Farmaci senza bandi: "Affidamenti diretti dal Cfi pure nel 2021"

Medicinali e altri prodotti farmaceutici per un totale di 18 milioni di euro acquistati attraverso degli affidamenti diretti a fornitori e aziende produttrici. È la...

Eboli, concorsi pilotati: parte civile anche una delle partecipanti

Concorsi pubblici pilotati ed autorizzazioni per amici e parenti ad Eboli e Cava de’ Tirreni: il comune di Eboli e di Cav de’Tirreni si costituiscono parte civile....

Caso Riba Sud, Capezzuto (CGIL): "In corso azione giudiziaria per stabilire e accertare danno subito dai lavoratori, siamo al loro fianco"

È passato ormai un anno dall'ultimo pagamento dello stipendio da parte della Progetto Service ai 14 lavoratori ex dipendenti dell'azienda battipagliese Riba Sud. I...

Salerno, occupano casa in centro per consumare droga

 Carabinieri della Stazione di Salerno Principale, sempre attivi all’interno del centro del capoluogo, conducono quotidianamente pattugliamenti automontati e...

Pallanuoto, la RN Salerno sfiora l'impresa, rischia la beffa e inguaia l'Ortigia: alla "Vitale" finisce con un pazzesco pareggio

La RN Salerno saluta per quest'inedita stagione la "Vitale" con il rammarico di non poter brindare a tre punti che sarebbero stati meritati ma con la consapevolezza di aver...

Pasqua, pranzo col virus: 16 contagiati a Capaccio

Non hanno voluto rinunciare a trascorrere le festività pasquali con i parenti e insieme a loro ha festeggiato anche il Covid. Due famiglie numerose di Capaccio Paestum,...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?