Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

A Villa Domi Terza Edizione di “Un pensiero per Fiorella Fabiola”, convegno sulla depressione di Magda Mancuso

02/04/2021

N.B. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

 

Domenica 18 aprile 2021 alle ore 18,00, a villa Domi, si terrà la terza edizione del convegno/evento "Un pensiero per Fiorella Fabiola" (a sostegno delle vittime di depressione) che sarà mandato in onda, nei giorni successivi in Regione Campania, dalle note televisioni TVA, TLA, CE TV COMUNICATION e DGPhotoArt.

 Per le interviste sarà presente l’inviata Isabella Montano.

Ospiterà l’evento Villa Domi, costruita sulle fondamenta di un antico monastero del '600, trasformata nel '700 in un'incantevole dimora che ora si offre con tutti i suoi splendori per la realizzazione di ricevimenti esclusivi e raffinati.  Con le sue quattro splendide sale per banchetti la villa ha una ricettività che raggiunge i 700 invitati. Di rara bellezza e raffinatezza, questi ambienti godono di un'atmosfera antica e prestigiosa che trasferirà tutti i propri incanti ai festeggiamenti delle vostre nozze. Agli ambienti interni si aggiunge la magia degli esterni del parco che, con le sue essenze arboree di grande rilevanza botanica, domina in tutto il suo splendore il Golfo di Napoli.

 Il convegno è ideato e diretto dalla conduttrice tv e giornalista campana Magda Mancuso, in collaborazione con la fondazione Francesco Terrone di Ripacandida e Ginestra, di cui portavoce è il dottor Massimo Sparnelli.

 Nonostante il periodo storico particolare, la Mancuso ha deciso di non rinviare l'evento, anzi di promuoverlo, seppure senza pubblico, perché oggi più che mai c'è bisogno di tendere una mano e di essere vicini con il dialogo a chi maggiormente è stato colpito dalle difficoltà sopraggiunte con il covid-19.  "Bisogna parlarne!” dichiara la Mancuso, “La depressione è una malattia sociale, prima che individuale. La prima cosa da fare è arginare l'indifferenza ed ecco il motivo per cui, insieme a tanti professionisti del settore, anche quest'anno siamo pronti a lasciare una giusta informazione e un messaggio d'amore".

 L'evento nasce da una storia di tanta sensibilità e inadeguatezza al mondo: la storia di Fiorella Fabiola, sorella gemella di Magda, morta suicida a 38 anni, dopo un lungo periodo di depressione.

 L'evento sarà moderato dal giornalista Rai Rino Genovese. I relatori del settore medico sono il Prof. Paolino Cantalupo (psichiatra), il Prof. Pietro Prevete (Psichiatra Psicoterapeuta Dirigente Responsabile Progetto Antistalking ASL NA1), la Dott.ssa Barbara Arena (psicologa psicoterapeuta), il Dott. Carlo Nunneri (nutrizionista). Ancora interverranno Francesco Terrone (ingegnere e presidente dell'associazione "Ripacandida e Ginestra"), Domenico Contessa (imprenditore e patron di Villa Domi). Rappresentanti dello spettacolo Anna Capasso (bravissima cantante e attrice partenopea,impegnata nel sociale, protagonista di tanti eventi di spessore e spesso ospite in TV nazionali); il Dott. Fabio Palazzi (grande comunicatore e presidente di JET SET CAPRI), uomo positivo e propositivo. Ha ricevuto il premio "Masaniello" con la seguente motivazione: "fa cose che gli altri non fanno, vince perché osa e in ogni suo evento ci sono scintille di intelligenza. In ogni prova, anche se difficile, ci sono coraggio e vivacità che creano emozione e consenso).

Apriranno il convegno, con una esibizione dal vivo con chitarra e voce, i giovani artisti Marialuna D’Orsi, cantante, e Carlo Russo, chitarrista, che hanno rispettivamente realizzato il testo e la musica di una canzone a tema, scritta appositamente per l’evento.

 Concluderà l'ideatrice dell'evento Magda Mancuso.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il sabato di A2 maschile sorride alle napoletane. Bogliasco e Catania in finale play-off

Sabato 12 giugno si sono disputate le partite di gara 3 delle Semifinali dei play-off e play-out del campionato di Serie A2 maschile di Pallanuoto.Finali sempre al meglio delle...

Marina d’Arechi è tra i primi approdi Covid Free: vaccinati tutti gli operatori

Marina d’Arechi tra i primi approdi turistici Covid Free. Lo ha annunciato Agostino Gallozzi, presidente di Marina d’Arechi SpA evidenziando che tutto il personale...

Odissea vaccinazioni nei Picentini: "Dateci un pullman"

Odissea per gli anziani dei Picentini. Il vaccino diventa un calvario per chi non può spostarsi in auto. E i sindaci reclamano bus. E centri più vicini. Garantire...

Norme anti Covid, su spiagge salernitane tornano i vigilantes ma città verso zona bianca

Spiagge libere ma, anche quest’anno, dovrebbero tornare i vigilantes per verificare il corretto rispetto delle norme anti Covid. Lo ha annunciato l’assessore...

Salerno, il sindaco: "Chiederemo alla Regione un collegamento con Procida"

“Sicuramente faremo presente alla Regione Campania, la necessità di attivare una tratta via mare Salerno -?Procida, in vista delle iniziative che si terranno...

Salerno, al via le selezioni di Sanremo Giovani

E’ già tempo di selezioni per Sanremo Giovani e il 30 giugno a partire dalle ore 19, presso la stazione marittima, tanti aspiranti professionisti si presenteranno...

Salerno, recuperati gli affreschi a Santa Maria de Lama

Una piccola chiesa, estremamente grande per la sua storia, restituisce ai salernitani una parte degli affreschi in essa contenuta. Gli affreschi che sono stati riportati alla...

Pontecagnano, ripascimento del litorale: Legambiente va in tribunale

Dopo l’aggiudica del maxi-appalto a Pontecagnano Faiano, si riaccende la protesta degli ambientalisti contro il grande progetto di difesa e ripascimento della fascia...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?