Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Un appello per la cooperazione di tutti contro il Covid-19 da parte della Fondazione Mediterraneo

30/03/2021

"In questo particolare momento storico , nel quale tutto il mondo è coinvolto in quella che potrebbe diventare una tragedia umana - una guerra disperata contr o il nemico invisibile Covid 19 - è necessaria la cooperazione di tutti. La FONDAZIONE MEDITERRANEO, l’ACCADEMIA DEL MEDITERRANEO, la MAISON DES ALLIANCES, il FORUM DE L’ACADEMIE POLITIQUE, il MUSEO DELLA PACE – MAMT, l’OSSERVATORIO MEDITERRANEO SULLA CRI MINALITA’ ORGANIZZATA E LE MAFIE unitamente ad altre istituzioni accademiche, scienziati ed esperti di vari Paesi hanno lanciato oggi da Napoli, Tunisi, Rabat ed altre città del mondo l’APPELLO PER LA COOPERAZIONE DI TUTTI CONTRO IL COVID 19. Nel testo si sottolinea che il vaccino non è e non deve essere una merce e che la speculazione è fuori discussione: “per affermare questo principio è necessaria e indispensabile la cooperazione di tutti, in particolare per aiutare i più deboli”. “Accanto alla rapida produzione e alla continua sperimentazione - si legge nel testo - è necessaria la collaborazione di ogni singolo individuo. Non si può combattere senza difese, se farmaci e vaccini costituiscono l’attacco al nemico, le precauzioni e la prudenza sono le strutture difensive. Distanziamento sociale, mascherine e igiene delle mani sono baluardi necessari. Non bastano tuttavia questi mezzi per combattere la guerra, come già detto: occorre una strategia risolutiva, che in medicina è la prevenzione”. L’Appello si conclude con un richiamo alla prevenzione per evitare ulteriori morti attraverso specifici esami del sistema immunitario e sulla trombofilia: “Farmaci e vaccini hanno effetti collaterali: il fatto che questi siano limitati non significa che si possano ignorare. E’ necessaria un adeguata prevenzione e tener ben in conto che: I vaccini si basano sulla normo - funzionalità del sistema immunitario e, per questo, è indispensabile una prevenzione attraverso uno studio preventivo del sistema immunitario: Indagini specifiche, come la tipizzazione linfocitaria, consentono di valutare globalmente lo stato del sistema immunitario di base. La produzione di trombi in alcuni soggetti, in seguito alla vaccinazione, dipende dalla costituzione del loro sangue: se si è geneticamente predisposti, il rischio aumenta: Indagini specifiche sulla trombofilia - plasmatica e genetica - possono individuare pazienti a rischio di sviluppo di trombosi arteriose o venose, che necessitano di particolare attenzione sia durante la malattia del Covid 19 che in fase pre e post vaccinale”. Tra i primi firmatari del’Appello il prof. Corrado Perricone (ematologo già componente del Consiglio superiore della Sanità), il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso, il dott. Fabio Perricone, le biologhe Maria Rosaria Lupone e Giovanna Maisto, la dott.ssa Pia Molinari ed ancora i proff. Said Margoul, Hayet Doghri, Ahmed Guerraoui, scienziati ed esperti di vari Paesi, membri della Fondazione Mediterraneo, dell’Accademia del Mediterraneo, della Maison des Alliances, della Rete di Università “Almamed”, dell’Osservatorio Mediterraneo sulla Criminalità Organizzata e le Mafie, della Rete di Città “ Euromedcity” , delle reti “Isolamed” e “Labmed” , de l Forum de l’Académie politique. (Napoli - Rabat - Tunisi, 29 marzo 2021)

Stefano Pignataro - Rassegna - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

PARLA VILLANI
“Dal Mipaaf un’ottima opportunità per i giovani agricoltori dell’Agro Sarnese Nocerino: arriva la misura “Più impresa”...

A novanta minuti dal sogno, l'attesa dei tifosi salernitani: "Non svegliateci"

di Antonio Mandia
Novanta minuti separano la Salernitana dal grande sogno chiamato serie A. Novanta minuti di ansia, trepidazione, incitamento nei quali i "castorizzati" sono...

Grave lutto per Salerno e la Salernitana: addio a Fulvio De Maio

E’ morto pochi minuti fa l’ex portiere granata Fulvio De Maio. Era ricoverato all’ospedale San Leonardo. Lo rivela il quotidiano "Cronache" diretto da Tommaso...

Pallavolo, il Salerno Guiscards chiude la regular season facendo bottino pieno e conquista la pole nella griglia della fase successiva

Otto su otto. Il team volley della Polisportiva Salerno Guiscards dopo aver liquidato Pianura e nei due derby Pastena e Pontecagnano supera l’Emilio Vietri Montoro e...

Giro d'Italia, il salernitano Albanese prima maglia azzurra dell'edizione 2021

Un salernitano è la prima maglia azzurra del Giro d'Italia: Vincenzo Albanese, l'unico ciclista professionista della provinica originario di Laviano (ma nato a Oliveto...

Tragedia a Nocera, 19enne morto dopo incidente stradale

La scorsa notte, a Nocera Inferiore, a causa di un incidente stradale, è morto un ragazzo di diciannove anni: il suo amico è ferito. Secondo una prima...

Eboli, sos sicurezza: maxi furto a Campolongo

Ladri a Campolongo, svuotata una villa nei pressi della Casina Rossa. Derubata una famiglia in spiaggia, sull’arenile pubblico a pochi metri da due lidi ebolitani....

Salernitana, l'appello di Ciccio Rocco: "Prevalga il buonsenso. Qualsiasi cosa accada rispettiamo l'emergenza che viviamo"

A seguito delle ultime vicende che hanno più il sapore della cronaca spicciola che di quella sportiva, arriva l’appello di Ciccio Rocco, storico capo ultrà...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?