Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, la RN Savona s'impone d'autorità alla "Vitale": Salerno abbozza la rimonta poi cede alle bocche di fuoco liguri

26/03/2021

Pressing asfissiante, ritmo natatorio incessante, grande qualità offensiva e quantità difensiva: la RN Savona espugna la "Vitale" nell'anticipo della terza giornata del girone F del Preliminary Round Scudetto del campionato maschile di A1 e bissa il convincente successo di due settimane fa con l'Ortigia. Resta a bocca asciutta la RN Salerno che paga un avvio di confronto deficitario poi rialza la testa e accorcia sensibilmente le distanze, cedendo poi nel finale.

Avvio sprint dei biancorossi con l'uomo più atteso del confronto, il salernitano Edo Campopiano, lesto nel propiziare l'azione che porta al vantaggio siglato da Iocchi Gratta. Il baby talento scuola Roma Vis Nova sarà tra i grandi protagonisti del match con un prezioso contributo anche in fase di marcatura. Il primo quarto si chiude con il Sette di Angelini avanti di quattro reti grazie al coast to coast di Vuskovic ed alla mortifera doppietta di Rizzo su rigore e con una bordata dalla distanza. Il primo squillo giallorosso è in avvio di ripresa con un fendente deviato di Esposito, i ragazzi di Citro appaiono più tonici e dopo la "foglia morta" di Fondelli arriva la sassata di Cuccovillo a tenere vivi i padroni di casa. Il mancino barese poco dopo fa tremare la traversa poi è di nuovo "Deddy" a trafiggere l'incolpevole Santini. 

Al cambio vasca la miglior versione della Rari salernitana che difende bene e attacca con continuità trovando la via della rete con la staffilata di Luongo, la schiacciata sotto porta di Pica e la chirurgica conclusione di Tomasic ma a tenere a debita distanza il punteggio ci pensa la premiata ditta Molina Rios-Rizzo. I padroni di casa incominciano a credere alla rimonta sulla stessa falsa riga del match dello scorso anno poi chiusosi in parità e iniziano gli ultimi 8' all'assalto, insaccando subito con capitan Scotti Galletta. Poco dopo la conclusione di Parrilli incoccia sul palo poi è bravissimo Massaro in un paio di circostanze. E' di nuovo Iocchi Gratta a evitare il contraccolpo psicologico a Savona che dopo il goal di Luongo chiude le vie di fuga e amplia il vantaggio finale con il tap-in di Bruni. Con una grande azione personale partita da un recupero difensivo, arriva il goal da nemo propheta in patria di Campopiano che stende Santini in bello stile poi a mettere la pietra tombale sull'incontro è il miglior marcatore di giornata Valerio Rizzo. 

Savona si candida seriamente per un posto in Final Four mentre Salerno incassa un'altra tappa del proprio percorso di crescita contro avversari di spessore e blasone. 

TABELLINO

RN SALERNO: Santini, Luongo (2), Esposito, Sanges, Scotti Galletta (1), Tomasic (1), Cuccovillo (1), Elez, Parrilli, Fortunato, Pica (1), Taurisano. Allenatore: Citro

RN SAVONA: Massaro, Patchaliev, Urbinati, Vuskovic (1), Molina Rios (1), Rizzo (4), Caldieri, Bruni (1), Campopiano (1), Fondelli (2), Iocchi Gratta (2), Bertino, Da Rold. Allenatore: Angelini

ARBITRI: Severo-Ricciotti

NOTE: Superiorità numeriche: RN Salerno 3/14 e RN Savona 3/7 + un rigore realizzato da Rizzo nel primo tempo. Uscito per limite di falli Molina Rios (Savona) nel quarto tempo.

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

LA CONDANNA
«Non è il caso che gli ultimi anni della tua vita li passi sulla sedia a rotelle. Togliti di mezzo, pensaci bene. Lascia perdere». Accade in...

Salerno, il TAR conferma altri 5 posti per personale educativo al Convitto Nazionale

Con la sentenza allegata il TAR Salerno, nel confermare quanto già statuito nella precedente pronuncia di merito (per la quale si chiedeva ottemperanza), ha confermato il...

L’artista Andrea Villa omaggia Seid Visin: "Un manifesto per non dimenticarlo"

Non esiste geografia o limite temporale per il dolore, né la fine tragica di un giovane uomo può fermarne la storia: questo il senso del breve percorso di Seid...

Eboli, gregge travolto dal treno: uccisi 15 animali. I cittadini: "Binari pericolosi anche per i bambini"

Uccise dal treno in transito circa quindici capre. Il gregge, secondo le informazioni fornite dai vigili urbani, pascolava incustodito lungo la linea ferroviaria che collega...

Vaccini, De Luca ribadisce: "In Campania niente Astrazeneca e J&J sotto i 60 anni"

“Ci auguriamo che le vicende degli ultimi giorni convincano tutti della necessità di porre fine al caos comunicativo e informativo sui vaccini. E’...

Niente firma, idroambulanza ferma: "La Regione non autorizza i soccorsi"

Il primo “gommone rianimativo” d’Italia resta attraccato alla banchina del molo Masuccio. Come qualsiasi altra imbarcazione. Senza potersi muovere per...

Salerno, ennesimo raid al centro: furto da 20, danni da 6.000€

Ancora furti e danni in un locale al centro di Salerno. Questa volta è toccato a “Mizzica“, che vende specialità siciliane in via Portanova (foto...

Busitalia, aumentano le ore di lavoro per i dipendenti: con lo sciopero scatta la denuncia

Una nuova giornata di sciopero e una denuncia all’ispettorato del Lavoro. Le organizzazioni sindacali ancora una volta scendono in campo per contrastare le decisioni di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?