Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Udienza Crescent, le richieste dei pm: “Condannate De Luca e confiscate il complesso”

23/03/2021

Per Vincenzo De Luca un anno e sei mesi. Questa la richiesta di condanna nei confronti dell’attuale governatore della Campania, all’epoca dei fatti primo cittadino di Salerno. I fatti sono quelli che riguardano – ovviamente – il Crescent di Salerno, le richieste sono dei pm Alfano e Valenti e sono state avanzate durante la dodicesima udienza del processo in Appello andata in scena questa mattina dove i pubblici ministeri della Procura di Salerno hanno ripercorso tutte le tappe relative agli iter amministrativi e ambientali che hanno portato alla realizzazione della mezza luna di Bofill nell’area di Santa Teresa. Il reato ipotizzato per l’ex sindaco è falso. Estinti per prescrizione – invece – gli altri reati. In primo grado il processo si è concluso con un’assoluzione per tutti gli imputati. Oltre che per De Luca, in Appello, sono state chieste condanne per altri sei imputati. Si tratta dell’ex dirigente comunale Lorenzo Criscuolo per il quale i pm hanno chiesto un anno e 2 mesi. Stessa richiesta per il funzionario comunale Matteo Basile e per gli ex funzionari della Soprintendenza Giovanni Villani e Anna Maria Affanni. Un anno e quattro mesi la richiesta, invece, dei pm per i costruttori Rainone e Chechile. Infine chiesta la confisca dell’edificio con destinazione del bene al patrimonio del comune di Salerno. Prossima udienza fissata per il 6 aprile: saranno ascoltate le parti civili, tra cui Italia Nostra e No Crescent e le difese degli imputati.

FONTE: Ora Notizie 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il sabato di A2 maschile sorride alle napoletane. Bogliasco e Catania in finale play-off

Sabato 12 giugno si sono disputate le partite di gara 3 delle Semifinali dei play-off e play-out del campionato di Serie A2 maschile di Pallanuoto.Finali sempre al meglio delle...

Marina d’Arechi è tra i primi approdi Covid Free: vaccinati tutti gli operatori

Marina d’Arechi tra i primi approdi turistici Covid Free. Lo ha annunciato Agostino Gallozzi, presidente di Marina d’Arechi SpA evidenziando che tutto il personale...

Odissea vaccinazioni nei Picentini: "Dateci un pullman"

Odissea per gli anziani dei Picentini. Il vaccino diventa un calvario per chi non può spostarsi in auto. E i sindaci reclamano bus. E centri più vicini. Garantire...

Norme anti Covid, su spiagge salernitane tornano i vigilantes ma città verso zona bianca

Spiagge libere ma, anche quest’anno, dovrebbero tornare i vigilantes per verificare il corretto rispetto delle norme anti Covid. Lo ha annunciato l’assessore...

Salerno, il sindaco: "Chiederemo alla Regione un collegamento con Procida"

“Sicuramente faremo presente alla Regione Campania, la necessità di attivare una tratta via mare Salerno -?Procida, in vista delle iniziative che si terranno...

Salerno, al via le selezioni di Sanremo Giovani

E’ già tempo di selezioni per Sanremo Giovani e il 30 giugno a partire dalle ore 19, presso la stazione marittima, tanti aspiranti professionisti si presenteranno...

Salerno, recuperati gli affreschi a Santa Maria de Lama

Una piccola chiesa, estremamente grande per la sua storia, restituisce ai salernitani una parte degli affreschi in essa contenuta. Gli affreschi che sono stati riportati alla...

Pontecagnano, ripascimento del litorale: Legambiente va in tribunale

Dopo l’aggiudica del maxi-appalto a Pontecagnano Faiano, si riaccende la protesta degli ambientalisti contro il grande progetto di difesa e ripascimento della fascia...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?