Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Nuovo DPCM, scuole chiuse in zona rossa. Dal 27 marzo riaprono cinema e teatri su prenotazione

02/03/2021

Il "Dpcm è stato firmato dal presidente del Consiglio ed è in vigore dal 6 di marzo al 6 di aprile". Lo ha annunciato il ministro della Salute, Roberto Speranza. Il ministro, che ha ribadito che la curva del contagio "dà segnali temibili di ripresa", ha spiegato che nelle zone rosse tutte le scuole saranno "chiuse" e sarà attivata la Dad. "Il principio guida del nuovo Dpcm - ha chiarito il ministro Speranza -, adottato dopo un ampio confronto con Parlamento e Regioni, è la tutela della salute come questione fondamentale e faro, linea guida essenziale. Per ricostruire il Paese, per lo sviluppo del Paese, bisogna vincere la pandemia. La curva dà segnali robusti di ripresa e risalita e facciamo i conti con varianti temibili come la inglese, ma anche la sudafricana e la sudamericana". 

"Restano i colori" - Il Dpcm "prova a mantenere un impianto di conservazione delle misure essenziali che sono vigenti - ha aggiunto -. Viene confermato il modello di divisioni del nostro Paese di aree che corrispondono a colori. Noi riteniamo che differenziare i territori sia la strada giusta perché ci permette di dare la risposta più idonea ad ogni segmento del Paese". 

"Dad in tutte le scuole in zona rossa" - Il ministro ha poi sottolineato che "la variante inglese ha una particolare capacità di penetrazione nelle fasce più giovani. Questo ci ha portato a determinare che in area rossa le scuole di ogni ordine e grado saranno in Dad, così come nei territori dove il tasso di incidenza" del virus "è pari o superiore a 250 ogni 100mila abitanti". 

Gelmini: "Dal 27 marzo al cinema con prenotazioni" - Dal 27 marzo nelle zone gialle si potrà andare al cinema e a teatro soltanto con prenotazione online, come ha annunciato il ministro degli Affari regionali, Mariastella Gelmini. La capienza non potrà superare il 25% di quella massima. Nelle zone bianche prevista la cessazione delle misure restrittive valide nelle aree gialle, ma restano vietati gli eventi che comportano assembramenti come fiere, congressi, discoteche e pubblico negli stadi.

"Non è un decreto last minute" - "Questo non è un Dpcm last minute - ha spiegato il ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini -, i tempi sono fondamentali e abbiamo lavorato alacremente. La bozza era pronta già venerdì e c'è stata massima collaborazione sia con il Parlamento sia con Regioni, Comuni, Upi, che voglio ringraziare". Il ministro ha poi detto di aver "assunto un'altra proposta delle Regioni, quella di un tavolo per valutare i 21 parametri. Sarà un tavolo tecnico, ma sarà un momento in cui bilanciare i criteri e valutare se sarà necessario un cambiamento". 

Brusaferro: "Rafforzare le restrizioni" - "Bisogna rafforzare le misure di mitigazione per ridurre le occasioni di trasmissione del virus", ha detto il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro, precisando che "la variante inglese ha una prevalenza stimata intorno al 54% secondo un dato del 18 febbraio, quindi a oggi il valore è indubbiamente più alto. E' la variante dominante e lo sarà sempre di più: ha più elevata trasmissibilità". 

Locatelli: "La variante inglese contagia i giovani ma non è più grave" - Il presidente del Cts Franco Locatelli, sottolineando che la variante inglese è più trasmissibile tra i più giovani, ha precisato che "questo maggiore potere infettante non si associa a patologie più gravi. I bambini, per dare un messaggio molto chiaro, restano fortunatamente risparmiati dalle forme più gravi". 

FONTE: TGCom24

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Nocera Inferiore, De Nicola nuova presidente dell'Ordine degli Avvocati

Concluse le elezioni all'Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore per il triennio 2023-2026. A spuntarla la lista della neo presidente Anna Laura De Nicola. Questa la...

Salerno, sicurezza stradale sacrificata per la burocrazia: "Niente mezzi e uomini"

La sicurezza delle strade e dei cittadini “sacrificata” sull’altare della burocrazia e della carenza dei fondi. È quanto emerge dalle parole del sindaco...

Pallanuoto, il Circolo Nautico si fa riprendere clamorosamente dai Muri Antichi e regala tre punti agli etnei

A Catania ultimo tempo da incubo e da dimenticare per il Circolo Nautico Salerno che subisce un parziale di 6-1 ed esce sconfitto nello scontro diretto con i Muri...

Centro Storico Salerno, blitz di misura con la Sarnese

Secondo successo consecutivo per il Centro Storico Salerno, corsaro allo "Squitieri" (teatro della indimenticabile vittoria della Coppa Campania di Prima Categoria contro il...

Valentino Mazzola, ritorno al successo per i coperchiesi: Mercogliano stende il Montoro

Una bella, bellissima Valentino Mazzola esce trionfante col punteggio di 0-1 sul difficile campo di Montoro e torna al successo. Nelle ultime gara non è mancata la...

Pallanuoto, il Recco passa alla "Vitale" contro una reattiva RN Salerno

La Pro Recco sconfigge la Check Up RN Salerno nel posticipo della sedicesima giornata di Serie A1: alla "Vitale" i biancocelesti si impongono per 7-13 e mantengono tre punti di...

Salerno Guiscards-Pol. Baronissi 1-0. Una pennellata di Bosco restituisce il sorriso ai foxes. Debutto per i cugini Solimene

Una pennellata dal limite di Bosco regala tre punti pesantissimi alla Salerno Guiscards che batte il Baronissi nello scontro salvezza ritrovando la vittoria dopo sette giornate....

Calcio a 5, Alma Salerno rimontata dal Pisticci: dopo otto anni i granata si avviano a salutare la B

Non è bastata l'ennesima rivoluzione in casa Alma Salerno per dare una svolta alla stagione. I granata, reduci dal ko 3-8 col Sammichele (reti di Marino, Dariel e...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?