Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Genitori Sì DAD: "Basta ricorsi e controricorsi, impegniamoci tutti a superare insieme la pandemia"

28/02/2021

A poche ore dalla firma dell’ordinanza del Governatore De Luca che dispone la sospensione delle lezioni in presenza per tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, fatta eccezione per BES e alunni con disabilità, il Coordinamento Scuole Aperte Salerno ha già annunciato possibili provvedimenti. “Stiamo valutando le azioni da intraprendere per tutelare la salute psicofisica dei nostri figli, nonché il loro diritto all’istruzione ad oggi garantito a tutti i bambini e i ragazzi della nazione Italia”. Scrivono nel comunicato stampa di ieri. Di fatto, il Coordinamento già nelle scorse settimane aveva indetto una raccolta fondi per sostenere le spese legali relative al ricorso contro l’ordinanza di chiusura delle scuole che, ad oggi, conta più di 670 contributi. Di tutt’altra posizione sono invece gli oltre 4500 membri del Gruppo “Genitori Salerno Sì DAD che hanno accolto positivamente l’ordinanza definita da loro “opportuna, necessaria, fondata e motivata”. Nessun ricorso, controricorso e raccolte fondi per il Gruppo che però, allo stesso tempo, non limitano o impediscono il diritto agli altri di farli delegando quindi alla Regione Campania il compito di tutelare i propri provvedimenti. Inoltre, colgono l’occasione per invitare genitori singoli o associati a non promuovere ricorsi avversi l’ultima Ordinanza della Regione. “L’odierna rivendicazione della Scuola in presenza si è già rivelata disastrosa per la diffusione epidemica, che ha generato, per le tensioni psicologiche che ha indotto e per le continue interruzioni dell’attività didattica che ha provocato”. Scrivono i portavoce e amministratori del Gruppo l’Ing. Antonio Ilardi e l’Avv. Mary Buono, che inoltre rinnovano l’impegno da parte di tutti i loro compagni a continuare l’attività di sensibilizzazione delle Istituzioni e dell’opinione pubblica propria della loro aggregazione. “Il percorso per il superamento della pandemia è ancora lungo. –ricordano a tutti i concittadini- E potremo compierlo solo con il qualificato e sereno sostegno di tutti”.

FONTE: L'Ora di Cronache

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

LA CONDANNA
«Non è il caso che gli ultimi anni della tua vita li passi sulla sedia a rotelle. Togliti di mezzo, pensaci bene. Lascia perdere». Accade in...

Salerno, il TAR conferma altri 5 posti per personale educativo al Convitto Nazionale

Con la sentenza allegata il TAR Salerno, nel confermare quanto già statuito nella precedente pronuncia di merito (per la quale si chiedeva ottemperanza), ha confermato il...

L’artista Andrea Villa omaggia Seid Visin: "Un manifesto per non dimenticarlo"

Non esiste geografia o limite temporale per il dolore, né la fine tragica di un giovane uomo può fermarne la storia: questo il senso del breve percorso di Seid...

Eboli, gregge travolto dal treno: uccisi 15 animali. I cittadini: "Binari pericolosi anche per i bambini"

Uccise dal treno in transito circa quindici capre. Il gregge, secondo le informazioni fornite dai vigili urbani, pascolava incustodito lungo la linea ferroviaria che collega...

Vaccini, De Luca ribadisce: "In Campania niente Astrazeneca e J&J sotto i 60 anni"

“Ci auguriamo che le vicende degli ultimi giorni convincano tutti della necessità di porre fine al caos comunicativo e informativo sui vaccini. E’...

Niente firma, idroambulanza ferma: "La Regione non autorizza i soccorsi"

Il primo “gommone rianimativo” d’Italia resta attraccato alla banchina del molo Masuccio. Come qualsiasi altra imbarcazione. Senza potersi muovere per...

Salerno, ennesimo raid al centro: furto da 20, danni da 6.000€

Ancora furti e danni in un locale al centro di Salerno. Questa volta è toccato a “Mizzica“, che vende specialità siciliane in via Portanova (foto...

Busitalia, aumentano le ore di lavoro per i dipendenti: con lo sciopero scatta la denuncia

Una nuova giornata di sciopero e una denuncia all’ispettorato del Lavoro. Le organizzazioni sindacali ancora una volta scendono in campo per contrastare le decisioni di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?