Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

13 studenti positivi e 37 in quarantena: focolaio Covid al Liceo "De Sanctis"

26/02/2021

Dopo i tre plessi del Virtuoso, chiusi mercoledì per i troppi casi covid tra alunni e docenti, nella giornata di ieri il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha stabilito la chiusura del liceo classico e scientifico Francesco De Sanctis. Anche in questo caso ad informare il sindaco e l’asl dei numerosi casi di positività è stata la dirigente scolastica Cinzia Lucia Guida, che ha comunicato la positività di n. 12 alunni, la quarantena di n. 2 classi e un congruo numero di alunni che ha avuto contatti familiari con positivi o contatti stretti con positivi, oltre ad alunni in attesa dell’esito del tampone e un numero elevato di alunni che si assenta costantemente per paura di contagio. Presso il Liceo Statale "F. De Sanctis" di Salerno a tutt’oggi sono stati registrati 13(tredici) casi di allievi positivi al Covid _19 in un arco temporale di gg. 24 con picco tra il giorno 9 e il giorno 11 in cui si sono registrati ben 6 (sei) casi.

“Devo ringraziare la puntualità dei genitori. Sono stati loro celeri ad avvisarmi di contagi o presunti contagi. E grazie a loro se siamo riusciti a conteggiare i casi covid all’interno del nostro istituto e ad allertare prontamente sia l’Asl che il Comune di Salerno”. Così la dirigente del Liceo De Sanctis Cinzia Lucia D’Auria, spiega la situazione all’interno del su istituto. “Sabato scorso avevamo effettuato una nuova sanificazione di tutti i locali, abbiamo anche acquistano dei nuovi macchinari idonei per la sanificazione. Ma purtroppo, lo sappiamo il virus non è dentro la scuola, circola all’esterno ed i ragazzi contagiandosi poi lo portano dentro gli istituti”. (Cronache)

IN PROVINCIA

Altre scuole chiuse nel Salernitano a causa del Covid. La situazione più grave è quella che si verifica a Capaccio Paestum dove il sindaco Franco Alfieri ha deciso che a causa dell'aumento dei contagi registrato nelle ultime ore, in via precauzionale «ho appena emanato un’ordinanza di sospensione delle attività didattiche in presenza per le scuole di ogni ordine e grado, sia pubbliche che private, dal 26 febbraio al 6 marzo 2021. Le lezioni continueranno in Dad».

Stessa situazione che si verifica a Baronissi. In una nota diramata dal Comune si legge: «In data odierna, il dirigente medico del Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Salerno ha fatto pervenire al Comune di Baronissi e alla Scuola media “Villari” provvedimento di chiusura dell’intero istituto fino all’1 marzo, per un caso di positività di uno studente. Interessata e destinataria del provvedimento l’intera popolazione scolastica composta da 500 alunni. Un atto per la prima volta adottato che lascia perplessi se si considera che i casi di positività nell’intero istituto sono solo due (l’alunno risultato contagiato ieri e un docente la cui classe è già da oltre dieci giorni in quarantena)».

Non meglio va a Padula. Il sindaco chiude il Liceo Scientifico "Pisacane". La decisione di sospendere la didattica in presenza è stata adottata in via precauzionale per il contenimento della diffusione del Covid 19. La chiusura è stata disposta a partire da domani fino a data da destinarsi. (La Città)

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

LA CONDANNA
«Non è il caso che gli ultimi anni della tua vita li passi sulla sedia a rotelle. Togliti di mezzo, pensaci bene. Lascia perdere». Accade in...

Salerno, il TAR conferma altri 5 posti per personale educativo al Convitto Nazionale

Con la sentenza allegata il TAR Salerno, nel confermare quanto già statuito nella precedente pronuncia di merito (per la quale si chiedeva ottemperanza), ha confermato il...

L’artista Andrea Villa omaggia Seid Visin: "Un manifesto per non dimenticarlo"

Non esiste geografia o limite temporale per il dolore, né la fine tragica di un giovane uomo può fermarne la storia: questo il senso del breve percorso di Seid...

Eboli, gregge travolto dal treno: uccisi 15 animali. I cittadini: "Binari pericolosi anche per i bambini"

Uccise dal treno in transito circa quindici capre. Il gregge, secondo le informazioni fornite dai vigili urbani, pascolava incustodito lungo la linea ferroviaria che collega...

Vaccini, De Luca ribadisce: "In Campania niente Astrazeneca e J&J sotto i 60 anni"

“Ci auguriamo che le vicende degli ultimi giorni convincano tutti della necessità di porre fine al caos comunicativo e informativo sui vaccini. E’...

Niente firma, idroambulanza ferma: "La Regione non autorizza i soccorsi"

Il primo “gommone rianimativo” d’Italia resta attraccato alla banchina del molo Masuccio. Come qualsiasi altra imbarcazione. Senza potersi muovere per...

Salerno, ennesimo raid al centro: furto da 20, danni da 6.000€

Ancora furti e danni in un locale al centro di Salerno. Questa volta è toccato a “Mizzica“, che vende specialità siciliane in via Portanova (foto...

Busitalia, aumentano le ore di lavoro per i dipendenti: con lo sciopero scatta la denuncia

Una nuova giornata di sciopero e una denuncia all’ispettorato del Lavoro. Le organizzazioni sindacali ancora una volta scendono in campo per contrastare le decisioni di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?