Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Gli studenti salernitani alzano la voce e scioperano contro la Dad: "Vogliamo tornare a scuola in sicurezza, le istituzioni ci ascoltino"

22/01/2021

Oggi, venerdì 22 gennaio, più 20 000 studenti e studentesse della provincia e della città di Salerno hanno manifestato alle istituzioni la necessità di tornare a scuola in presenza e in sicurezza con uno sciopero generale della didattica a distanza. Rappresentanti degli studenti da più di 30 istituti da tutta la provincia hanno presentato un foglio di lavoro con provvedimenti reali e immediati per garantire il rientro a scuola che da mesi richiedono, con l'appoggio di genitori e docenti, e che da mesi le istituzioni relegano ai margini dell'agenda politica con continue deroghe e ripensamenti. L'adeguamento dei trasporti pubblici all'aumento delle corse scolastiche, lo stanziamento di fondi per l'edilizia scolastica, il recupero di strutture dismesse per l'ampliamento degli spazi, risposte e indicazioni precise sull'esame di stato e i PCTO, un tracciamento efficace dei contagi e test rapidi periodici, fornire device e connessione adeguati allo svolgimento della DaD qualora impossibilitati al rientro le rivendicazioni principali della manifestazione.

"Non è possibile il rientro in orari pomeridiani, soprattutto alla luce della situazione trasporti e della grave mancanza di corse in quella fascia oraria servono più corse non solo quelle già presenti da potenziare ma anche zone della provincia che non sono coperte da ditte pubbliche e quindi le società private lucrano sugli studenti - il commento di Michele Carillo, vice presidente del CPS Salerno - Servono immediatamente fondi sull'edilizia scolastica". "La Dad ha evidenziato i problemi strutturali delle nostre scuole: la mancanza di alue e di un piano di evacuazione adeguato non consente a studenti di alcuni licei della provincia di Salerno di tornare in presenza al 50% - aggiunge Carillo - È arrivato il momento di ascoltare la voce di chi rappresenta non solo il futuro ma anche il presente. da quasi un anno denunciamo l'insostenibilità di tanti mesi di lontananza dai banchi e la necessità di un rientro a scuola in sicurezza, che garantisca il diritto alla salute come il diritto allo studio!".

"La salute psicologica non è meno importante di quella fisica" - la considerazione di Giulio Condorelli, responsabile cittadino UDS - è quasi un anno che siamo lontano dai banchi e le conseguenze gravissime, come l'aumento del tasso di dispersione scolastica, non si possono ignorare: vogliamo tornare a scuola e vogliamo farlo in sicurezza. L'ipotesi dell'orario di uscita alle 15:00 è improponibile".

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il venerdì di De Luca tra zona rossa ed elezioni

"Come era ampiamente prevedibile ormai siamo in zona rossa perche' questo livello di contagio non si puo' piu' reggere". Cosi' Vincenzo De Luca, presidente della Regione...

Vaccini, quattro strutture a Salerno. A Baronissi pronto il Pala Irno

Sono quattro le strutture individuate in città dal sindaco Enzo Napoli e dalla giunta per la campagna di vaccinazione. Ogni struttura ospiterà quattro punti...

Covid, accordo Regione Campania – cliniche private: danno erariale da 18 milioni di euro

E’ di oltre 18 milioni di euro il danno erariale causato dal pagamento di somme indebite da parte delle Asl campane alle cliniche convenzionate per prestazioni Covid...

Covid Hospital, la Corte dei Conti indaga e nomina consulenti tecnici

La Procura regionale della Corte dei Conti della Campania ha nominato esperti consulenti tecnici nell’ambito di un’indagine sulla costruzione dei Covid Hospital a...

FIGC, determine e nuovi incarichi dopo il Consiglio Federale: Dal Pino e Calcagno eletti vice presidenti

La cerimonia di intitolazione della Sala del Consiglio a Paolo Rossi ha preceduto la riunione del Consiglio Federale, la prima dopo la rielezione di Gabriele Gravina alla...

Vela, Mare torna sul podio all’Italia Cup: il salernitano terzo nella classe Laser Under 19

Continua il momento magico della vela salernitana. Ma, soprattutto, continua a brillare, in quest’avvio di stagione, la stella di Alessandro Mare. Il giovane velista...

Pallavolo, tutto pronto per l'inizio del campionato del Salerno Guiscards: presentate le ultime due arrivate

Giovane, ambiziosa, con tanta voglia di crescere e fare bene. Classe 2003, di professione libero, Francesca Gigantino è il nuovo colpo di mercato...

Vietri sul Mare: disposta la chiusura di piazze, spiagge e chiese

Chiuse piazze, spiagge e luoghi pubblici a Vietri sul Mare. Chiusura al pubblico anche degli uffici comunali e chiuse anche le chiese. Sono gli ultimi provvedimenti adottati dal...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?