Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Redditi parlamentari salernitani, pubblicata la "classifica": Conte Paperon de' Paperoni

13/01/2021

Il deputato di “Liberi e Uguali”, Federico Conte, è il “Paperon de’ Paperoni” dei parlamentari salernitani. È quanto emerge dalla documentazione patrimoniale di deputati e senatori, pubblicata sui siti istituzionali di Camera e Senato. Conte, infatti, nella dichiarazione dei redditi relativa al 2019, s’attesta nettamente al primo posto tra i suoi colleghi, con ben 291.443 euro di reddito. Un guadagno che è frutto sia dei compensi ottenuti per il lavoro a Montecitorio che per quelli di avvocato penalista. Il reddito di Conte, che già nel 2018 era cospicuo, diventa ancora più consistente. Due anni fa Conte, infatti, dichiarava 199.982 euro mentre nel 2019 aumenta di quasi 100mila euro.

Al secondo posto - anche se mancano alcune dichiarazioni, come quella del senatore del Movimento 5 Stelle Francesco Castiello, che lo scorso anno risultò il più abbiente tra i deputati e i senatori salernitani con 361.945 euro – si colloca il deputato della Lega, Gianluca Catalamessa, napoletano di residenza ma eletto nel collegio di Salerno, di professione assicuratore, che dichiara 219.679 euro. Medaglia di bronzo, invece, per il questore della Camera, Edmondo Cirielli, ufficiale dei carabinieri, che si ferma a “soli” 194.189, con un surplus, rispetto al 2018, di poco più di 4 mila euro.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il sabato di A2 maschile sorride alle napoletane. Bogliasco e Catania in finale play-off

Sabato 12 giugno si sono disputate le partite di gara 3 delle Semifinali dei play-off e play-out del campionato di Serie A2 maschile di Pallanuoto.Finali sempre al meglio delle...

Marina d’Arechi è tra i primi approdi Covid Free: vaccinati tutti gli operatori

Marina d’Arechi tra i primi approdi turistici Covid Free. Lo ha annunciato Agostino Gallozzi, presidente di Marina d’Arechi SpA evidenziando che tutto il personale...

Odissea vaccinazioni nei Picentini: "Dateci un pullman"

Odissea per gli anziani dei Picentini. Il vaccino diventa un calvario per chi non può spostarsi in auto. E i sindaci reclamano bus. E centri più vicini. Garantire...

Norme anti Covid, su spiagge salernitane tornano i vigilantes ma città verso zona bianca

Spiagge libere ma, anche quest’anno, dovrebbero tornare i vigilantes per verificare il corretto rispetto delle norme anti Covid. Lo ha annunciato l’assessore...

Salerno, il sindaco: "Chiederemo alla Regione un collegamento con Procida"

“Sicuramente faremo presente alla Regione Campania, la necessità di attivare una tratta via mare Salerno -?Procida, in vista delle iniziative che si terranno...

Salerno, al via le selezioni di Sanremo Giovani

E’ già tempo di selezioni per Sanremo Giovani e il 30 giugno a partire dalle ore 19, presso la stazione marittima, tanti aspiranti professionisti si presenteranno...

Salerno, recuperati gli affreschi a Santa Maria de Lama

Una piccola chiesa, estremamente grande per la sua storia, restituisce ai salernitani una parte degli affreschi in essa contenuta. Gli affreschi che sono stati riportati alla...

Pontecagnano, ripascimento del litorale: Legambiente va in tribunale

Dopo l’aggiudica del maxi-appalto a Pontecagnano Faiano, si riaccende la protesta degli ambientalisti contro il grande progetto di difesa e ripascimento della fascia...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?