Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Arriva il Giffoni Bonus bebè, parla Claudio Gubitosi

05/01/2021

In un momento di incertezza, Giffoni continua a stare al fianco delle famiglie. Nell’anno della sua cinquantesima edizione e a pochi giorni dalla conclusione della quarta parte del festival 2020 – completamente dedicata a genitori e ai bambini più piccoli – ecco un’altra iniziativa: un inedito bonus bebè, un simbolo, un gesto che vuole essere la conferma del sostegno e della vicinanza a chi ha deciso di realizzare il proprio progetto di vita attraverso una nascita. 

«Cosa sarebbe Giffoni senza bambine e bambini? – scrive Claudio Gubitosi, direttore di Giffoni Opportunity – Non sarebbe niente. Loro sono, da cinquant’anni, l’anima del nostro festival e di tutto ciò che costruiamo ogni giorno. Ecco perché vogliamo essere vicini, con un piccolo gesto, alle giovani coppie, quelle che a breve metteranno al mondo un figlio. Dobbiamo farlo perché la vita va preservata sempre e valorizzata in ogni modo. Dobbiamo farlo a maggior ragione in questo periodo, un tempo incerto ma che dobbiamo vivere ancor di più con entusiasmo».

L’idea è fortemente legata alla dimensione comunitaria e identitaria di Giffoni: «Noi siamo Giffoni – aggiunge il direttore – E Giffoni è un’idea che ha conquistato il mondo. Ma siamo anche un luogo grazie al quale l’idea ha potuto spiccare il volo, senza tradirsi mai. I dati sono questi: a Giffoni Valle Piana nel 2019 sono nati 90 bambini. Per il 2020 le stime parlano di circa 110 nuovi nati. Siamo di poco oltre la media nazionale. È un pizzico di speranza che vogliamo cogliere, una lettura ottimistica che mi va di dare. Cosa accadrà nel 2021? L’auspicio è, come ovvio, quello di incrementare questo dato. 

E noi vogliamo contribuire a costruire un paese felice, assordante con le loro voci e inebriato dai loro sorrisi, con i loro giochi, la loro fantasia. Forse è anche una battuta scherzosa, ripeto, ma Giffoni senza i bambini non esisterebbe. E io e il mio team abbiamo voglia di “fare Giffoni” per tutti i bambini del mondo, ancora per cento, mille anni. Ritorno serio. Da qui l’idea di un inedito bonus bebè, un dono targato Giffoni. Un segno dietro il quale c’è tutto il nostro cuore e amore. Ogni famiglia o coppia di Giffoni Valle Piana che, nel corso del 2021, metterà al mondo un figlio riceverà un passeggino, il primo strumento dei più piccoli per esplorare il mondo guidati dalla sicurezza di mamma e papà. Un passeggino che porterà il brand “Giffoni 50 Plus”, un simbolo di armonia, unione, famiglia, solidarietà, casa. Incominceremo la consegna il 29 marzo prossimo, fino al 31 dicembre».

Un piccolo gesto che è il segnale di una grande attenzione: «Vogliamo così sostenere – conclude Claudio Gubitosi – la nostra rete di famiglie. Attraverso un dono che rappresenti il nostro cuore, il nostro modo di essere al fianco delle mamme e dei papà, di chi genitore lo è già e lo sarà ancora una volta, di chi non desidera altro che diventarlo. Il nostro modo per essere al fianco dei bambini che devono imparare a conoscere da subito il valore della comunità, il senso della vita vissuta insieme agli altri e per gli altri. Come Giffoni da cinquant’anni fa. Come Giffoni da cinquant’anni è».

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

LA CONDANNA
«Non è il caso che gli ultimi anni della tua vita li passi sulla sedia a rotelle. Togliti di mezzo, pensaci bene. Lascia perdere». Accade in...

Salerno, il TAR conferma altri 5 posti per personale educativo al Convitto Nazionale

Con la sentenza allegata il TAR Salerno, nel confermare quanto già statuito nella precedente pronuncia di merito (per la quale si chiedeva ottemperanza), ha confermato il...

L’artista Andrea Villa omaggia Seid Visin: "Un manifesto per non dimenticarlo"

Non esiste geografia o limite temporale per il dolore, né la fine tragica di un giovane uomo può fermarne la storia: questo il senso del breve percorso di Seid...

Eboli, gregge travolto dal treno: uccisi 15 animali. I cittadini: "Binari pericolosi anche per i bambini"

Uccise dal treno in transito circa quindici capre. Il gregge, secondo le informazioni fornite dai vigili urbani, pascolava incustodito lungo la linea ferroviaria che collega...

Vaccini, De Luca ribadisce: "In Campania niente Astrazeneca e J&J sotto i 60 anni"

“Ci auguriamo che le vicende degli ultimi giorni convincano tutti della necessità di porre fine al caos comunicativo e informativo sui vaccini. E’...

Niente firma, idroambulanza ferma: "La Regione non autorizza i soccorsi"

Il primo “gommone rianimativo” d’Italia resta attraccato alla banchina del molo Masuccio. Come qualsiasi altra imbarcazione. Senza potersi muovere per...

Salerno, ennesimo raid al centro: furto da 20, danni da 6.000€

Ancora furti e danni in un locale al centro di Salerno. Questa volta è toccato a “Mizzica“, che vende specialità siciliane in via Portanova (foto...

Busitalia, aumentano le ore di lavoro per i dipendenti: con lo sciopero scatta la denuncia

Una nuova giornata di sciopero e una denuncia all’ispettorato del Lavoro. Le organizzazioni sindacali ancora una volta scendono in campo per contrastare le decisioni di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?