Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Mille sfumature di donna: la collezione di turbanti di Lucia La Marca

19/11/2020

Lucia La Marca, per tutti La Ragazza col Turbante, poliedrica giovane campana scende in campo per le donne. Giornalista, comunicatrice, stilista, da sempre si dedica alla bellezza della diversità. Nel periodo del lockdown ha deciso di dare corpo al suo progetto realizzando il sito www.laragazzacolturbante.it dove le donne possono trovare una collezione di turbanti e scegliere quello che più amano.

L'ecosostenibilità è alla base del progetto: i turbanti sono realizzati in puro 100% cotone e tinti con coloranti di origine naturale, un prodotto dermatologicamente testato, versatile, ma soprattutto green anche nel suo packaging tutto riciclabile.

Lucia, soffrendo di una malattia invalidante autoimmunitaria, l’Alopecia Universale, ha capito da giovanissima quanto fosse importante avere dei modelli che rendessero ‘’normale’’ la diversità. Dopo anni di sofferenza è venuta la svolta con l’ideazione di tutorial dedicati alla creatività e bellezza handmade fatti di eyeliner e stoffe sul capo. Questi video tutorial rendevano le donne più belle e, finalmente incominciavano a guardarsi allo specchio anche durante le chemioterapie. La bellezza per Lucia è uno stato d’animo.

 “Ho sempre odiato le parrucche – dice la stilista, designer -  le vedevo morte sul mio viso e mi sentivo tremendamente brutta quando le indossavo. Mi ritornava in mente sempre la bellezza del quadro di Vermer e un giorno chiusa in bagno decisi di realizzare il mio primo turbante. Mi sentivo bellissima, mi sentivo finalmente me stessa. Ma tutto questo non mi bastava, desideravo l’unicità e la fierezza sul viso di ogni donna, la stessa fierezza che sentivo quando ritagliavo le mie stoffe sul capo. Oggi sono fiera di presentare la mia prima collezione. Ho sempre immaginato il volto delle donne glabre come   una tela bianca sulla quale vanno scelti i colori giusti per nobilitarne tutte le caratteristiche. Per realizzare questa inedita collezione mi sono ispirata ai colori naturali delle terre orientali: un mix di tonalità calde e fredde in grado di esaltare le sfumature di ogni incarnato ed ogni personalità”.

La collezione rientra in un progetto di sensibilizzazione, infatti, con l'acquisto di ogni turbante, verrà devoluto  1 euro in beneficenza  all'ASSOCIAZIONE NO PROFIT ALOPECIA & FRIENDS di Claudia Cassia, da anni impegnata nella ricerca di nuove cure e nel riconoscimento  dell'alopecia.

Con la mia collezione di turbanti - aggiunge l’artista - voglio smuovere le coscienze. Voglio che le donne si guardino allo specchio e si sentano belle nelle loro normalissime imperfezioni, e non siano condizionate dalle pubblicità delle grandi multinazionali nell'acquisto di parrucche che reprimono la nostra voglia di unicità. Meritiamo la libertà di scegliere e di non nasconderci. 

 In cantiere c'è la voglia di arricchire la collezione con altri articoli, mentre sui canali social si è creata una vera e propria community pronta a dare consigli preziosi per la realizzazione della collezione.

“Anni di studio e ricerca - conclude Lucia -  mi hanno portata alla realizzazione di questo sogno, un sogno che ha preso forma in un difficile e drammatico periodo di emergenza sanitaria da Covid-19. Dubbi e ripensamenti ogni giorno gravavano sulla mia testa: mentre molti chiudevano la loro attività io ne stavo aprendo una, e in pieno lockdown. Ma forse è stata proprio questa libertà privata e questo forte senso di smarrimento che mi ha dato la forza di non mollare e di perseguire nel mio sogno”.

Stefano Pignataro - Rassegna - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Settebello riacciuffa per i capelli un'ottima Grecia. Campagna: "Rimediato al black out". Echenique: "Italia vera dal quarto tempo"

Orgoglio, classe, forza fisica e psicologica. Il Settebello non lo puoi considerare battuto neanche se vai avanti di 4 gol a un tempo dalla fine. Anzi, rischi di rimanere...

Il ballerino Andrè De La Roche a Salerno e il ricordo di Raffaellà Carrà

Tre giorni intensi di danza si sono tenuti il 23 e 24 luglio al Polo Nautico di Salerno, in occasione di Salerno Danza d’aMare, l’evento dedicato alla danza a cui...

Cala il sipario sulla 33esima edizione del Premio Charlot, "Tortora: "Molto soddisfatti"

Sabato 24 luglio, all’Arena del Mare di Salerno, è calato il sipario sulla XXXIII edizione del Premio Charlot. Un’edizione, che mai come quest’anno, ha...

Assembramenti e mancato rispetto delle normative, altro locale sanzionato a Salerno

Nuove segnalazioni di assembramenti hanno portato i Carabinieri della stazione di Salerno Mercatello ad elevare la relativa sanzione al titolare di un noto locale del litorale...

Case vacanze abusive nel Cilento, nei guai imprenditori e turisti

Controlli straordinari interforze nelle case vacanza e nelle strutture ricettive di Marina di Camerota. I militari della guardia di Finanza, con l’ausilio del comando...

Il Giffoni Film Festival celebra Pino Daniele tra ricordi e solidarietà: show di Alessandro Siani e Clementino

«È l’icona più grande della musica napoletana nel mondo»: è il tributo di Clementino e di Alessandro...

Apre a Postiglione il “Parco Avventura degli Alburni”: primo polo in Europa per lo sviluppo sostenibile

Apre a Postiglione (Sa) il “Parco Avventura degli Alburni”, circondato da 400 ettari di bosco ad alto fusto nell’area comunale Sant’Angelo....

Diodato a Giffoni: "La pandemia ci ha insegnato a riscoprire la bellezza nelle piccole cose"

Sorrisi, emozioni e pure qualche lacrima. Nella Sala Blu, Diodato rivive con i giffoner della sezione IMPACT! l’anno della pandemia con tutto il suo carico di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?