Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Caos scuola, la Regione temporeggia mentre diversi sindaci prorogano la chiusura. Lanciata l'iniziativa #UnLibroPerDeLuca

18/11/2020

Se da un lato la Regione Campania lavora per consentire una parziale ripresa della didattica in presenza, a partire dal 24 novembre, con la riapertura delle scuole dell'infanzia e delle prime classi delle elementari, dall'altro alcuni sindaci campani stanno predisponendo ordinanze per prorogare la chiusura dei plessi. Il sindaco di Castellammare di Stabia (Napoli) Gaetano Cimmino ha disposto lo stop alle lezioni in presenza per le scuole di ogni ordine e grado fino al 29 novembre. Prorogata la chiusura degli istituti fino al 29 novembre anche a Caiazzo, in provincia di Caserta. A Fisciano, nel salernitano, il sindaco ha invece annunciato un'ordinanza per confermare la lezione a distanza per gli alunni di tutte le eta' fino al 7 dicembre. Discorso analogo a Siano e Castel San Giorgio. Intanto, iniziano a diffondersi sul web iniziative di protesta. Il fronte dei genitori e' spaccato tra coloro che chiedono la riapertura delle scuole e chi ritiene, invece, che con l'istituzione della zona rossa sia meglio rinviare la parziale ripresa delle attivita' in presenza. Un primo flash-mob e' stato organizzato dalle mamme e i papa' contrari alla didattica a distanza. Con l'iniziativa, #UnLibroPerDeLuca, si invitano "genitori e bambini di tutto il territorio regionale a spedire un libro scolastico o un quaderno al presidente Vincenzo De Luca, che di fatto mantiene vuote le scuole da settimane, per riempire simbolicamente la sede della Regione con i libri sottratti alle aule". I genitori contrari alla riapertura delle scuole stanno promuovendo, invece, una protesta via social: ogni giorno alle 18, si danno virtualmente appuntamento sotto la pagina Facebook del governatore campano per commentare il post di De Luca con l'aggiornamento dei dati relativi ai contagi scrivendo la frase #24novembrescuolechiuseincampania.

FONTE: Jennifer Pagano

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Parroco vende ripetitore Tv: il vescovo Andrea Bellandi chiamato in Tribunale

Un sacerdote, don Francesco Rimauro, ha venduto il ripetitore costruito da TeleSpazio1 Informazioni nel 1989, a seguito dell’autorizzazione della Curia Arcivescovile di...

Cava de' Tirreni, Mediateca chiusa: salta il piano Metellia

Un lucchetto al cancello di uno degli edifici storici simbolo del Borgo Grande ricorda che da oltre un anno la Mediateca di Corso Umberto I è chiusa. Non si sa ancora...

Farmaci senza bandi: "Affidamenti diretti dal Cfi pure nel 2021"

Medicinali e altri prodotti farmaceutici per un totale di 18 milioni di euro acquistati attraverso degli affidamenti diretti a fornitori e aziende produttrici. È la...

Eboli, concorsi pilotati: parte civile anche una delle partecipanti

Concorsi pubblici pilotati ed autorizzazioni per amici e parenti ad Eboli e Cava de’ Tirreni: il comune di Eboli e di Cav de’Tirreni si costituiscono parte civile....

Caso Riba Sud, Capezzuto (CGIL): "In corso azione giudiziaria per stabilire e accertare danno subito dai lavoratori, siamo al loro fianco"

È passato ormai un anno dall'ultimo pagamento dello stipendio da parte della Progetto Service ai 14 lavoratori ex dipendenti dell'azienda battipagliese Riba Sud. I...

Salerno, occupano casa in centro per consumare droga

 Carabinieri della Stazione di Salerno Principale, sempre attivi all’interno del centro del capoluogo, conducono quotidianamente pattugliamenti automontati e...

Pallanuoto, la RN Salerno sfiora l'impresa, rischia la beffa e inguaia l'Ortigia: alla "Vitale" finisce con un pazzesco pareggio

La RN Salerno saluta per quest'inedita stagione la "Vitale" con il rammarico di non poter brindare a tre punti che sarebbero stati meritati ma con la consapevolezza di aver...

Pasqua, pranzo col virus: 16 contagiati a Capaccio

Non hanno voluto rinunciare a trascorrere le festività pasquali con i parenti e insieme a loro ha festeggiato anche il Covid. Due famiglie numerose di Capaccio Paestum,...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?