Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Ennesimo dietrofront di De Luca: "Il Governo non vuole lockdown, improponibile farlo solo in Campania"

24/10/2020

Appena conclusa la Conferenza delle Regioni, alla presenza dei ministri della Salute Speranza e del Ministro degli Affari Regionali Boccia e del Commissario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri. In attesa del nuovo dpcm (con misure più restrittive), De Luca spiega di cosa si è discusso:

“E’ emersa l’indicazione del Governo di non assumere drastiche misure restrittive a livello nazionale. In queste condizioni diventa improponibile realizzare misure limitate a una sola Regione, al di fuori quindi di una decisione nazionale, che comporterebbe anche incontrollabili spostamenti al di fuori dei confini regionali. In questa situazione l’unica decisione realistica e immediata è quella di affrontare i due o tre fronti di maggiore diffusione del contagio”.

Nessun lockdown quindi ci sarà in Campania come invece ipotizzato da De Luca ieri in conferenza stampa. Sulle scuole la partita è ancora aperta mentre De Luca è contro l’idea di chiudere alle 18:

“Il Governo ha sottoposto ai Presidenti delle Regioni la proposta di chiusura dei locali (bar e ristoranti) alle ore 18 e la decisione di portare al 75% la didattica a distanza nelle scuole. Nel corso della riunione il Presidente De Luca ha ritenuto indispensabile per la situazione epidemiologica attuale, portare al 100% la didattica a distanza e in relazione agli orari di apertura dei locali ha ritenuto improponibile la chiusura alle ore 18, riconfermando quindi la volontà di mantenere gli orari già previsti dall’ordinanza regionale, con chiusura alle 23. In assenza di una misura restrittiva generale non ha senso adottare norme che mettono in ginocchio intere categorie”.

Chiari gli obiettivi per De Luca: basta movida e scuole solo a distanza:

"L’obiettivo realistico da perseguire, in questa situazione, è duplice: bloccare la movida come luogo principale di diffusione del contagio e adottare la didattica a distanza nelle scuole vista la crescita dell’epidemia. Sono stati illustrati nella riunione i dati relativi alle due settimane successive all’apertura delle scuole in Campania nel corso delle quali i contagi sono aumentati di nove volte e senza sostanziali differenziazioni di fasce di età”.

Poi servono aiuti economici:

“Il Presidente De Luca ha quindi chiesto di inserire nel Dpcm misure straordinarie per la concessione di congedi parentali riservati ai genitori di alunni della scuola primaria e bonus per l’acquisto di computer. In relazione alla categorie produttive, il Presidente De Luca ha chiesto una moratoria di tre mesi per i pagamenti ai fornitori e per i prestiti bancari. Inoltre per l’edilizia il rilascio di permessi a costruire per via informatica e l’approvazione di una misura immediata che consenta la stipula di contratti con le strutture private accreditate per l’incremento di posti letto. Premessa di tutte le indicazioni emerse è l’approvazione di un piano socio economico immediato sul modello di quello approvato nei mesi scorsi dalla Campania a sostegno di famiglie, imprese e pensionati”.

Jennifer Pagano

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

In diretta su Canale 21 la Santa Messa della Prima Domenica d'Avvento

 
Canale 2 1ha trasmesso domenica 29 novembre dalle ore 10.45 , in diretta dal Duomo di Napoli, la Santa Messa della Prima Domenica d’Avvento celebrata dal Cardinale...

Editoria&Spettacolo pubblica il testo integrale di "Tà-kài-Tà" di Enzo Moscato, a cura di Antonia Lezza

La casa editrice Editoria&Spettacolo (www.editoriaespettacolo.com), nella collana Percorsi, ha pubblicato la versione integrale del...

Spadafora: "Impegni matenuti. Bonus di 800€ confermato anche a dicembre"

Di seguito la nota diramata dal ministro Vincenzo Spadafora:
"Tutti gli impegni saranno mantenuti, sebbene con qualche giorno di ritardo. Lo sport, soprattutto lo sport di...

Associazione Italiana Calciatori, Calcagno nuovo presidente. Sara Gama prima donna nel direttivo

Umberto Calcagno è il nuovo presidente dell'Assocalciatori. Resterà in carica per i prossimi quattro anni. Lo ha stabilito l'elezione dell Aic che si è...

Salernitana, il Cosenza fa ricorso per il caso Ba

Risultato non omologato e primato di nuovo sub judice. Spetta ancora al giudice sportivo decretare le sorti della Salernitana: dopo il caso Reggiana ecco quello Cosenza. Il club...

Parco giochi al posto di Piazza Alario, Santoro: "Solo l'amministrazione delle vergogne poteva progettarlo lì. Al fianco di chi si oppone"

Piazza Alario recintata. Dopo aver accantonato in un primo tempo il progetto, l’amministrazione comunale, incurante delle proteste dei residenti e di buona parte della...

Juniores Nazionali, arrivederci al 2021: il campionato riprenderà il 9 gennaio

Il Dipartimento Interregionale comunica che la sospensione del Campionato Nazionale Juniores Under 19 2020/2021, come previsto dal Comunicato Ufficiale N. 12 del 29...

Figc, varato il nuovo protocollo anti Covid per Serie D, Calcio a 5 e calcio femminile: tutte le novità

Il testo aggiornato è stato pubblicato dalla FIGC sulla base dei chiarimenti forniti nella bozza presentata dalla LND dopo le valutazioni elaborate dal prof. Tranquilli...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?