Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Torna la Giornata Nazionale UILDM dal 5 all'11 ottobre 2020

02/10/2020

Torna l’appuntamento dedicato al sostegno delle migliaia di volontari che
garantiscono i servizi di trasporto, consulenza medica e riabilitazione.
Attivo dal 1 al 18 ottobre anche il numero solidale 45581.
Padova, 1 ottobre 2020 – Dal 5 all’11 ottobre 2020 torna la Giornata Nazionale UILDM promossa
dall’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Lo slogan che accompagna la Giornata – Vogliamo
continuare insieme a te – quest’anno assume un valore particolare. Il 2020 è stato un anno molto
difficile: l’emergenza sanitaria causata dal Covid19 ha messo, e continua a mettere a dura prova i
volontari UILDM, che sono rimasti a fianco dei malati di distrofia e delle loro famiglie.
La Giornata Nazionale torna per far sì che le Sezioni UILDM continuino a essere punto di riferimento
per i malati in tutta Italia e per scongiurare il rischio della loro chiusura.

SCEGLI IL CAFFè DI UILDM

 

 

Dal 5 al 11 ottobre i volontari delle 66 Sezioni UILDM in Italia distribuiranno 15.000 confezioni di
pregiata miscela di caffè Chicco D’Oro 100% Arabica macinato per moka . Dal 1949 la torrefazione
Chicco D’Oro è una realtà consolidata in Svizzera, Italia, Germania, Austria e in altri paesi.
Il caffè si trova in una latta di alluminio da collezione, personalizzata con un’illustrazione dedicata a
UILDM del fumettista Tino Adamo , uno degli autori di Bonelli Kids della storica casa editrice Bonelli.
Il caffè di UILDM è disponibile con un’offerta minima di 10 euro a confezione nelle sedi delle Sezioni
locali UILDM, oppure online con un ordine sul sito giornatanazionale.uildm.org .
Ogni anno i 9.195 volontari UILDM percorrono 648.000 km , le 66 Sezioni locali UILDM offrono 4.487
consulenze mediche e 16.322 ore di riabilitazione neuromotoria e respiratoria . Si tratta di tanti piccoli
gesti, semplici come un caffè bevuto insieme, ma che significano futuro per chi ha una patologia
neuromuscolare e le famiglie coinvolte. Sono risposte concrete che UILDM, da 60 anni, offre ogni
giorno a chi convive con una distrofia.
Le distrofie e le altre malattie neuromuscolari sono circa 200 patologie ereditarie di origine genetica
che in Italia colpiscono circa 40.000 persone. Sono malattie degenerative che hanno un grande impatto
sulla vita di chi ne è colpito. Proprio per chi ha una malattia neuromuscolare, UILDM vuole continuare
a essere un punto di riferimento e a garantire questi servizi essenziali .
DONA AL 45581


Dal 1 al 18 ottobre inviando un SMS o chiamando da rete fissa il numero 45581 sarà possibile
sostenere i servizi che UILDM offre ai propri soci e utenti con distrofie e altre malattie neuromuscolari.
È possibile inviare un SMS per donare 2 euro o chiamare da rete fissa per donare 5 o 10 euro.
LO SPOT
A partire dal 4 ottobre 2020 lo spot realizzato per la Giornata Nazionale UILDM andrà in onda sulle reti
LA7 e LA7d, la piattaforma Discovery Italia, i canali SKY , insieme a molte altre reti e radio a livello
nazionale e locale.?
“UN CAFFÈ CON...” TANTI AMICI DI UILDM!
Per raggiungere più persone possibili, UILDM ha creato il format “Un caffè con...”, in diretta Facebook
dalla pagina UILDM dal 4 all’11 ottobre ( https://www.facebook.com/uildm.naz ): ogni giorno il
presidente nazionale Marco Rasconi incontrerà un ospite diverso per bere un caffè insieme.
Pochi minuti, il tempo di un caffè, diventano così il momento giusto per fare del bene e aiutare chi ha
una distrofia muscolare.
Il primo ospite di “Un caffè con...” sarà Andrea Locatelli , Campione del Mondo nella categoria
Supersport 600 di motociclismo , in onda domenica 4 ottobre alle ore 16 sulla pagina Facebook di
UIDM Nazionale ( https://www.facebook.com/uildm.naz ).
«Siamo passati dall’essere portatori di handicap, come si diceva in passato, all’essere portatori di
possibilità. Con questa Giornata vogliamo ribadire che la nostra fragilità non ci ferma, che l’isolamento
si può superare e che fuori c’è la vita.
Ogni contributo è prezioso per migliorare la qualità della vita delle persone con distrofia muscolare, e ci
aiuta a garantire un anno di trasporto, consulenza medica, riabilitazione.», dichiara Marco Rasconi ,
presidente nazionale UILDM.
Trovi tutte le novità e gli eventi delle Sezioni legati alla Giornata su giornatanazionale.uildm.org ,
uildm.org , Facebook , Twitter , Instagram , LinkedIn e sul nostro canale Youtube .
UILDM nasce nel 1961 con l’obiettivo di promuovere l'inclusione sociale delle persone con disabilità,
attraverso l'abbattimento di ogni tipo di barriera, e sostenere la ricerca scientifica e l'informazione sulle
distrofie e le altre malattie neuromuscolari. Ha una presenza capillare sul territorio grazie alle 66 Sezioni
locali, i 3.000 volontari e i 10.000 soci, che sono punto di riferimento per circa 30.000 persone. UILDM svolge
un importante lavoro in ambito sociale e di assistenza medico-riabilitativa ad ampio raggio, gestendo anche
centri ambulatoriali di riabilitazione, prevenzione e ricerca, in stretta collaborazione con le strutture
universitarie e socio-sanitarie.

Stefano Pignataro - Rassegna - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Parroco vende ripetitore Tv: il vescovo Andrea Bellandi chiamato in Tribunale

Un sacerdote, don Francesco Rimauro, ha venduto il ripetitore costruito da TeleSpazio1 Informazioni nel 1989, a seguito dell’autorizzazione della Curia Arcivescovile di...

Cava de' Tirreni, Mediateca chiusa: salta il piano Metellia

Un lucchetto al cancello di uno degli edifici storici simbolo del Borgo Grande ricorda che da oltre un anno la Mediateca di Corso Umberto I è chiusa. Non si sa ancora...

Farmaci senza bandi: "Affidamenti diretti dal Cfi pure nel 2021"

Medicinali e altri prodotti farmaceutici per un totale di 18 milioni di euro acquistati attraverso degli affidamenti diretti a fornitori e aziende produttrici. È la...

Eboli, concorsi pilotati: parte civile anche una delle partecipanti

Concorsi pubblici pilotati ed autorizzazioni per amici e parenti ad Eboli e Cava de’ Tirreni: il comune di Eboli e di Cav de’Tirreni si costituiscono parte civile....

Caso Riba Sud, Capezzuto (CGIL): "In corso azione giudiziaria per stabilire e accertare danno subito dai lavoratori, siamo al loro fianco"

È passato ormai un anno dall'ultimo pagamento dello stipendio da parte della Progetto Service ai 14 lavoratori ex dipendenti dell'azienda battipagliese Riba Sud. I...

Salerno, occupano casa in centro per consumare droga

 Carabinieri della Stazione di Salerno Principale, sempre attivi all’interno del centro del capoluogo, conducono quotidianamente pattugliamenti automontati e...

Pallanuoto, la RN Salerno sfiora l'impresa, rischia la beffa e inguaia l'Ortigia: alla "Vitale" finisce con un pazzesco pareggio

La RN Salerno saluta per quest'inedita stagione la "Vitale" con il rammarico di non poter brindare a tre punti che sarebbero stati meritati ma con la consapevolezza di aver...

Pasqua, pranzo col virus: 16 contagiati a Capaccio

Non hanno voluto rinunciare a trascorrere le festività pasquali con i parenti e insieme a loro ha festeggiato anche il Covid. Due famiglie numerose di Capaccio Paestum,...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?