Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

14/08/2020

LO SPACCIO

Ieri mattina un altro arresto della Sezione Radiomobile con ingente sequestro di stupefacenti e denaro. I Carabinieri hanno raccolto diversi elementi informativi nella zona di Fratte, perlopiù numerose segnalazioni di privati cittadini, che indicavano strani movimenti di persone in un’abitazione nelle vicinanze delle Fonderie Pisano. Insospettiti da questi elementi concordanti, i militari hanno deciso nella mattina di ieri di dare corso ad una perquisizione di iniziativa per fare luce sulle segnalazioni. L’attività ha avuto esito positivo, atteso che all’interno dell’abitazione, occultati in numerosissimi punti all’interno di borse, zaini e cassette sono stati rinvenuti: circa 3,7 kg di hashish, circa 80 grammi di marijuana, una decina di grammi di cocaina. A suffragare la supposta attività di spaccio diverso materiale da taglio e confezionamento, nonché numerosi telefoni cellulari che saranno successivamente analizzati per comprendere l’eventuale portata del “giro”. Infine, quasi 140.000 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita. Tutto ovviamente sottoposto a sequestro per assicurare le fonti di prova. Ad essere arrestata è la 27enne di Battipaglia ma residente nell’abitazione R.F.. La donna, in stato avanzato di gravidanza (nono mese), è stata posta agli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre a Pontecagnano. La Compagnia Carabinieri di Salerno procederà in nuovi e profondi accertamenti per cogliere tutti i dettagli di questo ingente ritrovamento e approfondire il ruolo della donna.

DEPURAZIONE

L’impianto di depurazione di Tavernola “funziona correttamente come attestato peraltro dalla costante attività di monitoraggio delle acque di scarico che ha restituito, da oltre un anno, risultati pienamente conformi alla norma. L’adeguamento della linea dei fanghi, attività che non era stata contemplata dal progetto originario e che quindi non è stata oggetto dell’appalto avviato dalla Commissione Straordinaria nel 2015, non incide in alcun modo sulla capacità depurativa dell’impianto ma piuttosto sulla gestione operativa ed economica posta in capo al gestore ASIS S.p.A. – I fanghi difatti, ben lungi dall’essere scaricati a fiume come in modo distorto si è inteso propalare negli ultimi giorni, vengono smaltiti presso piattaforme terze autorizzate e trattati come rifiuti”. A dirlo è il Sindaco di Battipaglia Cecilia Francese. La notte tra il 2 ed il 3 agosto u.s. l’impianto è stato oggetto di furto di cavi elettrici e danneggiamento delle apparecchiature elettromeccaniche da parte di ignoti – : “Abbiamo sporto immediata denuncia – prosegue il primo cittadino – Tuttavia, ciò ha inciso negativamente sulla situazione di balneabilità di un modesto tratto del litorale a ridosso della foce del fiume Tusciano. Difatti, a seguito della campionatura delle acque effettuata dall’Arpac nei giorni immediatamente successivi a tale episodio, è stata emessa Ordinanza di divieto di balneazione sul tratto di litorale che va dalla foce del Tusciano sino, in direzione sud, all’ex Villaggio IRIS, prima del resort Sunrise. Il restante tratto del litorale resta completamente balneabile. Inoltre, intorno alle ore 22:00 di ieri sera (lunedì per chi legge), è stato ripristinato il regolare e corretto funzionamento dell’impianto a pieno regime e di tanto ringrazio il Gestore per la efficace capacità di reazione dimostrata nell’eseguire interventi affatto semplici sotto il profilo tecnico. Ho infine richiesto ufficialmente al Gestore di installare con urgenza sull’impianto un adeguato circuito di videosorveglianza ed un efficace sistema anti effrazione ed anti furto. Questi episodi non possiamo permetterceli.”

L'INCIDENTE

Incidente stradale ieri mattina alle 11 circa in via Angrisani a Salerno, nella zona orientale della città. Alle spalle del parco del Mercatello un auto si è ribaltata, al momento non si conoscono le cause del sinistro, sono intervenuti sul posto i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco. Alla guida un uomo che per fortuna non ha riportato ferite, solo un grande spavento per lui. A soccorrerlo i sanitari della Croce Bianca, presenti anche gli agenti della Municipale. La strada è stata chiusa momentaneamente al traffico.

L'OMAGGIO

Il Comune di Salerno partecipa all’operazione di distribuzione gratuita di mascherine organizzata dalla Regione Campania nelle località più frequentate e nei luoghi della Movida nei prossimi giorni di Ferragosto. Quattro le giornate previste per la distribuzione gratuita delle mascherine della Regione Campania ( anche pediatriche) nel capoluogo:venerdì 14 e sabato 15, giovedì 20 e sabato 22 sempre nella fascia oraria compresa tra le ore 19.00 e le ore 24.00. Più in dettaglio il Nucleo di Protezione Civile del Comune di Salerno provvederà alla distribuzione in piazza Largo Campo (14 e 22 agosto) ed in Piazza Portanova ( 15 e 20 agosto). L’Humanitas opererà nella Zona Orientale in Piazza Caduti di Brescia (14 e 15 agosto) ed in piazza Giancamillo Gloriosi (20 e 22 agosto). “La distribuzione di queste mascherine – dichiara il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli – appartiene al più generale programma di prevenzione della pandemia messo in essere, unitamente al rafforzamento dei controlli territoriali e sanitari dal Presidente Vincenzo De Luca. Una strategia alla quale il Comune di Salerno coopera in sinergia con la Prefettura, le Forze dell’Ordine, Ordine dei Medici, infermieri, Polizia Municipale, Protezione Civile ed associazioni di volontariato. Insieme alle mascherine saranno distribuiti anche materiali informativi. Sul posto un’ambulanza e personale medico e paramedico per fornire consigli e ragguagli a concittadini e visitatori”. “Alla vigilia di Ferragosto – conclude il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli – voglio rivolgere un appello alla prudenza ed alla responsabilità personale e collettiva. Stiamo combattendo da mesi una durissima battaglia contro un nemico subdolo ed invisibile, proprio per questo pericolosissimo. Non possiamo permetterci leggerezze e distrazioni che potrebbe avere conseguenze gravissime per noi ed i nostri cari. Mi rivolgo specialmente ai giovani ed ai giovanissimi, constatando che il virus purtroppo ha cominciato a colpire anche loro. Continueremo a fare controlli sugli arenili e nei locali, ma sappiamo bene che senza la collaborazione di tutti è impossibile vincere questa guerra. Uso corretto della mascherina, distanza di sicurezza, lavaggio della mani: sono le nostre armi. Comportamenti semplici che potranno permettere a tutti di divertirsi senza pericoli in spiaggia e nei luoghi pubblici.

LA LITE

E’ stato necessario l’intervento dei Carabinieri di Salerno che ieri mattina hanno effettuato un arresto per maltrattamenti in famiglia, fermando un 45enne, originario di Cava de’Tirreni ma residente a Salerno e in zona Mariconda. A chiamare i militari una giovane donna, segnalando di essere stata picchiata selvaggiamente dal fratello con cui conviveva. Mentre le auto si dirigevano sul posto la donna continuava a chiamare segnalando che il fratello la stava minacciando con un coltello. Così i militari sono arrivati rapidamente sul posto trovando la donna in lacrime insieme al figlio minorenne, erano chiusi in una stanza. Il fratello, invece, si trovava in stato di estrema agitazione sul balcone dell’appartamento. Da lì è nata una mediazione con i Carabinieri e l’uomo è stato convinto ad uscire con i militari.

IL LUTTO

Grave lutto per la comunità sarnese. Addio a Salvatore Crescenzo.

PARLA IL SINDACO

Nei giorni scorsi, la Regione Campania e la Unioncamere Campania avevano indicato Teggiano quale location di destinazione dell’Evento “Estate Live”, un tour radiofonico realizzato in Campania in collaborazione con Rai Pubblicità e Radio 2. Per la serata del 18 agosto era in programma l’esibizione, nell’ambito del detto evento, dell’importante gruppo di importanza nazionale dei New Trolls. Purtroppo, nell’acclarato timore che l'importanza e rilevanza dell’evento avesse un sicuro effetto attrattivo di una moltitudine di persone non residenti nei luoghi di realizzazione della manifestazione, e sentite le Forze dell’Ordine presenti sul territorio le quali hanno ribadito l’impossibilità di assicurare una bastante presenza umana utile al controllo delle persone al di fuori del perimetro controllato direttamente dagli organizzatori, in ossequio anche agli ultimi indirizzi di controllo emanati recentemente dalla stessa Regione Campania, senza dimenticare l’indiscusso onore per la Cittadinanza rappresentata essere stata attenzionata da così importanti partner istituzionali, suo malgrado questa Amministrazione ha dovuto negare l’autorizzazione alla realizzazione dell’evento, per l’effettiva impossibilità allo stato attuale di assicurare utili e fattivi standard di sicurezza al fine di ottemperare alle prescrizioni normative vigenti per evitare il propagarsi del contagio da Covid-19. Corre il dovere al sottoscritto ed alla Amministrazione civica che rappresento di ribadire la gratitudine per l’attenzione espressa alla Città di Teggiano alla Regione Campania, alla Unioncamere Campania ed alla sua Dirigenza, nonché alla RAI Radiotelevisione Italiana, nella speranza che le condizioni di fattibilità delle manifestazioni diventino attuabili nel futuro così che si spera che in un mutato scenario emergenziale questo Comune possa ritornare ad assicurare utili standard di sicurezza e di prevenzione. (Il sindaco di Teggiano Michele Di Candia)

LA DROGA

Due ragazzi di Teggiano di 22 e 24 anni sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Davide Acquaviva per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre circolavano per il centro di Polla. I due sono stati trovati in possesso di 400 grammi di marijuana e 300 euro in contanti.

IL FURTO

Ennesimo furto ad Auletta, questa volta i ladri sono entrati in azione a casa del padre del vicesindaco Antonio Addesso. Il furto è stato messo a segno ieri sera poco prima delle 21, i malviventi si sono introdotti nell’abitazione che si trova al primo piano dell’immobile dove vive anche il vicesindaco. Una volta dentro hanno messo a soqquadro diverse stanze e sono riusciti ad appropriarsi di alcuni oggetti in oro e di qualche orologio prima di essere messi in fuga dal rientro del proprietario. (La Città)

IL SALVATAGGIO

La Guardia Costiera di Salerno ha prestato soccorso a un sub colto da malore in località Marina d'Albori, a Vietri sul Mare. Il sub aveva raggiunto da solo una spiaggia inaccessibile via terra, ma è stato notato da alcune persone che prontamente hanno lanciato l'allarme alla sala operativa della Capitaneria di porto di Salerno. Una motovedetta ha raggiunto l'uomo di circa 80 anni, in stato di semi coscienza, trasportato al Molo Manfredi del porto di Salerno, dove è stato affidato alle cure dei sanitari del 118 per il successivo trasferimento all'ospedale Ruggi D'Aragona.

LE BOTTIGLIATE

Maresciallo preso a bottigliate in centro. Era in licenza. E aveva deciso di venire in Campania dalla sua amata Calabria, a trovare dei parenti e a trascorrere qualche giornata lontano dal difficile ambiente di lavoro. Di certo non immaginava di andare incontro ad una spiacevole avventura. Un maresciallo dei carabinieri, che vive e lavora proprio in Calabria, infatti, a bordo della sua auto era giunto all’altezza di Eboli. Qui, forse per il caldo, forse per il traffico notevole che in questi giorni si registra su tutte le arterie che portano ai luoghi di vacanza più gettonati, ha avuto un diverbio con un altro automobilista. Il maresciallo proprio non aveva intenzione né di discutere né di rovinarsi la vacanza. Ma siccome era in borghese non ha potuto far valere il grado e la divisa.

LA DENUNCIA

Il titolare di un’industria conserviera nel comune di Scafati è stato denunciato dai carabinieri del Gruppo Forestale di Napoli, per gestione illecita di rifiuti, inquinamento ambientale e scarico abusivo delle acque reflue industriali. I militari hanno eseguito controlli sulle attività produttive a ridosso del bacino del Fiume Sarno. Hanno quindi verificato che le acque e i reflui industriali fossero scaricati direttamente nel controfosso destro del fiume Sarno, destinati a sfociare in mare lungo la costa napoletana.  Con la la collaborazione del personale ARPAC, i carabinieri hanno posto sotto sequestro un’area di 2400 mq, nella quale erano stoccati rifiuti pericolosi e non derivanti dal ciclo produttivo. In corso campionamenti delle acque di scarico da parte dell’ARPAC per accertare la concentrazione di inquinanti. Sempre a Scafati gli stessi militari hanno scoperto che un’altra industria conserviera aveva installato nelle condutture un sistema che bypassava gli scarichi reflui e li deviava direttamente nel fiume Sarno. Anche in questo caso il titolare della società è stato denunciato. (Radio Alfa)

BLUES FESTIVAL

Un successo straordinario quello registrato dalla XV edizione del Campania Blues Festival. La kermesse dedicata al blues e alla soul music più longeva del Sud Italia si è riconfermata, anche quest’anno, come uno degli appuntamenti più seguiti, partecipati e condivisi non soltanto dell’estate salernitana, ma anche dell’estate di molte altre regioni d’Italia, grazie a una delle novità proposte in cartellone per questa edizione speciale post-covid. Il festival svoltosi nell’ambito della XXXII edizione del Premio Charlot, con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Salerno, infuocando le serate dell’Arena del Mare di Salerno, ha visto impegnati, nella sua organizzazione, il suo fondatore, Domenico Spena, il fotografo professionista Riccardo Piccirillo e il performer anglo-napoletano Robert James Ucciero, ideatore del progetto “Blues Highway”, che ha portato sul palco del Campania Blues Festival band emergenti provenienti da diverse regioni d’Italia per proporre la loro idea di blues. La prima giornata del Festival, quella dell’8 Agosto, si è chiusa con un clamoroso “sold out”, scivolando dolcemente sulle corde delle chitarre di Peppe ‘O Blues – che, per l’occasione, ha festeggiato i trent’anni della sua band, gli Hell’s Cobra -, di Paolo Bonfanti, il cui nome è diventato gonfalone del blues nostrano in ambito internazionale, e di Dany Franchi, giovanissimo bluesman genovese considerato già come uno dei migliori musicisti della sua generazione. I tre chitarristi, che si sono esibiti sul palco del festival nel corso della ‘Night of the guitars’, hanno proposto al loro pubblico idee di blues straordinariamente convergenti nella loro raffinata divergenza, divertendosi nell’indulgere in peculiari commistioni linguistiche che sono, infine, confluite in un’unica, grande, divertentissima jam session, che ha totalmente galvanizzato il pubblico del festival, quella sera. Ospiti, invece, della seconda serata della kermesse, i Boogie Bombers, gruppo power blues di origini torinesi e Noreda Graves, considerata una delle voci più apprezzate d’America. Esibitasi in compagnia della sua band, con la partecipazione straordinaria del chitarrista Luca Giordano, Noreda, lanciandosi in una performance brillante e disarmante in quanto a eleganza, ricercatezza, pulizia e aggressività, ha mandato in visibilio il pubblico del festival che non ha potuto che alzarsi dalla propria sedia e scuotere i fianchi al suono di brani come “Dr. Feelgood”, “I feel good” e “Purple Haze”, preparando il terreno agli altrettanto esplosivi Boogie Bombers, che con il loro power blues e un repertorio composto principalmente da brani inediti composti dalla band, hanno posto un aureo sigillo sulla serata finale del festival a suon di riff poderosi e voci ruggenti. Come già scrivevamo in precedenza, ad aprire le due serate della rassegna, sette band provenienti da regioni quali il Lazio, la Campania, la Lombardia, la Puglia ei l Piemonte, ospiti del progetto “Blues Highway”, invitate ad esporre il proprio talento sul palco dell’Arena del Mare e dando vita a, quella che spero sia, una preziosa occasione per le nuove generazioni di musicisti di poter finalmente divulgare il proprio messaggio e la propria idea di musica e di blues. Si sono esibite, sul palco della XV edizione del Campania Blues Festival: la Low Town Blues band (Piemonte), la Mustang Blues Band (Lazio), Black Cadillac Blues (Campania), DLD Trio (Campania), Katy Lady Blues (Lombardia), Taccona Blues Band (Lombardia) e Rainbow Bridge (Puglia). (Gaetano Del Gaiso)

ESTATE A CETARA

A sorpresa ci è giunto il cartellone di Teatri in Blu, attraverso cui Erre Teatro ri-parte dopo il lockdown. E’ per il quarto anno che con Vincenzo Albano ci ritroveremo in Cetara, che stavolta, per intero diventa palcoscenico. Non ancoreremo a largo del porticciolo della costiera, sulla storica tonnara Maria Antonietta, non rinnoveremo l’emozione del distacco dal pontile, delle luci lontane, della manovra, la noise del mare, il ritorno in porto, ma quest’anno, i Teatri in Blu, andranno oltre la significazione al fine di “mostrare” un’altra cosa, rendendoci forse liberi dalla paralisi dell’essere, dentro la mobilità del divenire. La Regione Campania attraverso la Scabec Spa, rinnova con più forza la sinergia tra Erre Teatro e l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Cetara, affidato alle larghe visioni di Angela Speranza, per la realizzazione di Teatri in Blu, rassegna che verrà declinata esclusivamente sulla terraferma, in particolare nella caratteristica Piazzetta Grotta. “Il progetto intende senza dubbio proporre teatro nel borgo marinaro ci ha svelato Vincenzo Albano – ma in sostanza desidera promuovere un piu? ampio incontro tra espressioni artistiche e culturali, largamente intese anche come paesaggistiche e territoriali, storiche e architettoniche, materiali e immateriali, affinche? di un luogo sia possibile fare esperienza. Teatri in Blu e? stato pensato – in questo senso – specificatamente per Cetara, partendo dalle sue “bellezze” tanto uniche quanto emozionalmente globali. Non poteva che essere la casa ideale di un’idea che e? diventata si? un programma di eventi, ma appunto esperienza condivisa per il tipo di relazioni generate, per la qualita? dei ricordi cui ha dato vita, per l’aver ri- pensato, anche con un po’ di fantasia, i luoghi e i tempi del borgo come entita? socio-culturali per immaginare il futuro, vivendo meglio il presente, insieme, e in modo del tutto informale”. Taglio del nastro il 28 agosto con “E bastava un’inutile carezza a capovolgere il mondo”, per la prima volta in Campania, con Arianna Scommegna, attrice premio Ubu 2014, in “duo” con la fisarmonica Giulia Bertasi. Lo spettacolo, con la regia di Massimo Luconi, sarà un viaggio nell’universo poetico di Piero Ciampi, personaggio d’eccezione e artista incompreso che reinventerà la nostra musica d’autore. Il 4 settembre, si esibiranno Claudio Morici, attore e autore di romanzi e racconti, e Ivan Talarico, cantautore, poeta, teatrante, in “Freschibuffi e altre trasmigrazioni dell’anima”. L’11 settembre si prosegue con le “Musiche Metropolitane” di Lorenzo Kruger, cantante e autore di tutte le canzoni dei Nobraino. Un mix tra presente e passato, tra musica e teatro quello che il cantantedei Nobraino propone a coloro che avranno voglia di fermarsi ad ascoltarlo. Brani inediti, monologhi surreali, barzellette e canzoni del passato saranno i protagonisti di uno spettacolo emotivo ed emozionante Il 18 settembre è anche la prima volta in Campania per lo spettacolo “Libertini Invisibili. Tondelli vs Calvino”, di e con Bebo Guidetti e Lodo Guenzi, rispettivamente beatmaker e voce dello Stato Sociale. Bebo e Lodo si confronteranno con due mostri sacri della letteratura italiana, andando a comporre un reading che suona come la musica dello Stato Sociale: imprevedibile, sfrontato, geniale. A concludere Teatri in Blu 2020, il 25 settembre, ci sarà Maria Antonietta, ma non la tonnara che sarà comunque in porto, ma la scrittrice pesarese che condividerà con il pubblico una porzione del suo mondo: alcuni pensieri, qualche lettura e molte canzoni. (Olga Chieffi)

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Calcio a 5, a Battipaglia mamma e figlia in campo nella stessa squadra

Nel recente passato abbiamo avuto modo di assistere e raccontare a casi curiosi di padri e figli in campo nella stessa squadra (tra questi l'ex professionista Enrico Maria Amore...

Il Lions Club Ricigliano" illumina" la fontana del pase

Sabato 26 settembre 2020 alle ore 18,30 il Lions Club Branch Ricigliano VillaRomana in collaborazione con la pro-loco Il Platano ha illuminato la “Fontana”...

Prima il Covid, poi il maltempo: rinviata ancora l'apertura delle scuole a Salerno

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, al termine della riunione del Centro Operatico Comunale (COC), ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e degli asili...

Senza mascherina in strada, fioccano i verbali a Salerno. Bar multato a Torrione

Continua senza sosta l’attività di controllo delle Forze dell’ordine volta a contrastare la diffusione del coronavirus covid 19 nei luoghi di maggiore...

Ruba computer nella sede di Salerno Energia, scatta folle inseguimento sui tetti

Notte movimentata per i poliziotti della Volante della Questura di Salerno, dopo un inseguimento sui tetti dell’edificio sede della Società Salerno energia gli...

Coppa Promozione, Herajon-Centro Storico Salerno 0-7. I granata ripartono col Settebello

Lo scorso campionato la trasferta di Capaccio è stata una delle ultime prima dell'interruzione forzata causa Covid. Dallo stesso campo, sotto un violento acquazzone,...

Coppa Italia Dilettanti, Agropoli-Salernum Baronissi 1-1. Varriale replica a Barra

Seconda gara dell'anno per l'Agropoli, dopo la vittoria all'esordio stagionale di mercoledi con il Faiano. I cilentani tornavano a giocare allo stadio "Guariglia" dopo l'ultima...

Coppa Promozione, Ebolitana-Giffoni Sei Casali 2-3. Blitz d'autore per i grifoni

Buona la prima per il Giffoni Sei Casali targato Bucciarelli. I grifoni nell’andata del primo turno di Coppa Campania battono la nobile decaduta Ebolitana per 3-2 al...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?