Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Terza Categoria, Pecorelli: «Successo meritato, peccato sia giunto così; il nome del club ci ricorda l’infanzia a noi cresciuti a pane e Supersantos»

28/07/2020

Vale sempre la pena di sorridere per un traguardo. Vero che il lockdown ha spezzato l’incantesimo di molte promozioni da ottenere sul campo ma con l’ultimo pezzo di strada da affrontare, spesso, i successi sono stati meritati anche se conquistati aspettando un comunicato. Nel viaggio di Salernoinweb tra le varie compagini che hanno vinto i campionati dilettantistici, è arrivato il turno dei campioni del Girone E di Terza Categoria. Intervenuto il presidente del Supersantos, Gianluca Pecorelli ha mostrato soddisfazione per l’obiettivo centrato ma anche qualche rammarico per i modi e vari dubbi sul futuro prossimo legato all’emergenza Coronavirus.

«Siamo stati promossi in Seconda Categoria ma non ci sentiamo di aver vinto appieno il campionato, visto che mancavano ancora sette giornate - queste le prime parole del numero uno del Supersantos - È vero che quando il torneo si è interrotto eravamo primi in classifica, con due punti di vantaggio sulla seconda (battuta negli scontri diretti in casa e in trasferta), con tre lunghezze sopra la terza e con un migliore calendario sulla carta. La squadra era leader anche nella graduatoria stabilita con l’algoritmo: possiamo dire che questa promozione fosse meritata ma è un peccato, sempre nel massimo rispetto di tutte le vittime del Covid-19, che non sia arrivata sul campo».

«Restava da affrontare solo lo scontro diretto, tra le nostre mura amiche dove il percorso è stato netto, con la terza classificata - prosegue Pecorelli tra il torneo passato e quello eventuale della prossima annata - Mancava questa sfida più quelle con le ultime 6 della classe: i restanti scontri con le prime erano già stati giocati. Avevamo il calendario dalla nostra. Sul prossimo futuro non ci sono certezze e non stiamo facendo nessun tipo di progetto. Ne stiamo parlando tra di noi in società ma fin quando non arrivano notizie da Salerno o da Roma non sappiamo come muoverci. C’è molta perplessità perché non si conoscono i tempi di un’eventuale ripartenza e si ha paura di un secondo lockdown. In caso di ripartenza noi ci iscriveremo al campionato di Seconda Categoria. Il nome della società “Supersantos” nasce dal fatto che noi soci fondatori siamo, forse, l’ultima generazione che giocava per strada con questo mitico pallone - conclude così il presidente della squadra - Siamo cresciuti a pane e Supersantos per strada. In ricordo dell’infanzia e dei tempi in cui si giocava spensierati abbiamo deciso di dare questo nome a questa squadra. Abbiamo lanciato quest’idea raccolta con entusiasmo da tutti».

Tag: Supersantos, Terza Categoria,
Emanuele Landi - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Coronavirus, i numeri di luglio: 88 casi di positività nel salernitano, 6 i minori

Incremento, seppur contenuto, di casi positivi nel salernitano. Con la notizia della bimba di Pontecagnano positiva al Covid salgono a 88 i casi nel salernitano...

L'INTERVISTA Dario Costantino: "Il Covid ha accentuato il marcio del calcio, ci si prostituisce per allenare: meritocrazia in soffitta"

di Enzo Graziano
La situazione COVID19 ha generato numerosi cambiamenti non solo nella vita quotidiana delle persone, ma anche nei vari ambiti lavorativi e sportivi. Questi...

Salernitana, il mercato delle giovanili si apre con tre innesti per l'Under 15

In attesa di definire l'ennesimo nuovo corso per la prima squadra, la Salernitana inizia a porre in maniera ponderata le basi per la nuova stagione del settore giovanile. Una...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca da Salerno e provincia

ALLOGGI POPOLARI
Dopo un’attesa lunga dieci anni sono finalmente stati consegnati gli alloggi di edilizia popolare ad Antessano. La palazzina, iniziata nel 2010, non...

Salernitana, il ritorno di Colantuono prende quota. Nesta il sogno proibito, Tedesco e Grosso per l'effetto sorpresa

Il giorno dopo il caos, ecco i primi sondaggi e i primi allenatori accostati o che si stanno proponendo alla Salernitana. La soluzione però sarebbe stata già...

Promozione, la Poseidon Licinella presenta il nuovo organigramma

Dopo la festa per la promozione è tempo di pensare alla prossima stagione in casa Poseidon Licinella. Nel corso di questa settimana infatti è stato definito il...

Prima Categoria, la Victoria Marra punta al ripescaggio: quattro rinforzi da San Marzano e San Valentino

In attesa di conoscere il responso del ripescaggio in Promozione, la Victoria Marra inizia e mettere a segno alcuni colpi di mercato. Dopo aver riconfermato molti giocatori...

Movida sicura, chiusura temporanea per un altro locale. Denunciato un venticinquenne per aggressione alla fidanzata

L’ultimo fine settimana, sia nel centro cittadino che in altre zone della Città, ha visto, ancora una volta, Forze dell’Ordine, Polizia Locale e Militari...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?