Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

I fatti del giorno | Dall'attualità alla cultura: tutte le notizie salienti da Salerno e provincia

13/07/2020

SONO FUORI DAL TUNNEL

Il primo cittadino di Minori Andrea Reale è intervenuto, alla vigilia della festa patronale di Santa Trofimena, nel dibattito sulla progettazione della galleria che collegherà – una volta realizzata – Maiori e Minori consentendo la riqualificazione e la pedonalizzazione della Torricella nel tratto sottostante Palazzo Mezzacapo. Un’iniziativa, quest’ultima, che sarà finanziata dalla Regione Campania con 19 milioni di euro verso la quale, però, le opposizioni nutrono non poche perplessità, sia relative all’impatto paesaggistico che alla sua effettiva efficacia, tanto da proporre un referendum consultivo sulla sua realizzazione. Reale nella sua lettera alla cittadinanza ha invitato la popolazione alla fiducia, garantendo la condivisione del progetto con la cittadinanza.

REDDITO DI CITTADINANZA

I percettori di reddito di cittadinanza saranno impegnati presto in progetti di pubblica utilità predisposti dal Comune di Agropoli. Da alcune settimane, si sta provvedendo a portare avanti l’iter per mettere all’opera i tanti giovani e meno giovani che percepiscono il sostegno economico e vogliono rendersi utili per la comunità. A tal proposito, l’Ente ha stilato un progetto ad hoc per loro, incentrato sui settori cultura e turismo. L’ufficio Servizi sociali del Comune ha richiesto ed ottenuto dall’INPS la lista dei soggetti percettori di reddito di cittadinanza, facenti parte della circoscrizione dell’ufficio di collocamento di Agropoli. Tra questi, è stata fatta una prima indagine conoscitiva con la convocazione dei primi 100 soggetti. Va chiarito che ci sono alcune categorie di percettori per le quali è prevista l’esclusione dall’obbligo di partecipazione ai lavori di pubblica utilità. In tali categorie rientrano: i soggetti che hanno compiuto 65 anni di età; chi frequenta un corso di studi; disabili; coloro che si prendono cura di minori di età inferiore a tre anni; donne in gravidanza; chi frequenta corsi di formazione per raggiungimento di diploma o qualifica; persone occupate con reddito pari a 8.145 euro per lavoratori dipendenti e di 4.800 euro per lavoro autonomo. Sono già stati operati due incontri preliminari, presso la Sala polifunzionale “Giovanni Paolo II”, il 24 e il 26 giugno 2020. Tra i convocati, sono 30 coloro che hanno dato disponibilità di adesione. Gli stessi saranno riconvocati dagli assistenti sociali del Piano di zona S/8 per la presa in carico. Le attività di pubblica utilità non potranno superare le 8 ore settimanali, che possono arrivare a 16, sulla base di un accordo preventivo tra le parti. Considerata la situazione legata all’emergenza sanitaria, ai sensi dell’art. 40 del decreto legislativo 17 marzo n.18, che sospende gli obblighi connessi alla fruizione del reddito di cittadinanza, sono stati sospesi fino al 17 luglio 2020, anche gli adempimenti legati ai Patti di inclusione. “Siamo pronti ad attivare – afferma il sindaco Adamo Coppola – un progetto per dare possibilità ai percettori di reddito di cittadinanza di rendersi utili alla comunità. Saranno presto a lavoro i primi 30 con mansioni legate a cultura e turismo, vedi infopoint ed altro. Ne seguiranno altri, diversi per tipologia. Un modo per favorire il loro reinserimento nel mondo del lavoro”.

SPETTATORI

Martedì 14 luglio alle 11 nella Sala del Gonfalone di Palazzo di Città, a Salerno, si terrà la conferenza stampa di “Spettattori”, l’appuntamento con il teatro classico di Casa del contemporaneo.  Dal 16 luglio all’8 agosto 2020 (da giovedì a sabato ore 20:30), infatti, al teatro Ghirelli andrà in scena “Il segreto dei segreti” di Andrea Carraro e Michele Paolillo. Dettagli sulle date e sullo svolgimento degli appuntamenti verranno fornite nel corso dell’incontro, a cui prenderanno parte il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, l’assessore alla cultura del comune di Salerno Antonia Willburger, il regista Andrea Carraro, l’autore Michele Paolillo, il direttore del Teatro Ghirelli Edoardo Scotti. Lo spettacolo rientra nell’ambito di CAMPANIA BY NIGHT – Archeologia sotto le stelle”, progetto della Regione Campania dal titolo “Itinerari culturali e religiosi” a cura della Scabec, finanziato con fondi POC (Piano Operativo Complementare), realizzato in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

AUTORIZZAZIONI SISMICHE

“L’approvazione da parte del Consiglio Regionale del nuovo regolamento per le opere oggetto di autorizzazione sismica, proposto dalla Giunta Regionale, ha un valore straordinario ai fini della semplificazione e della sburocratizzazione. Abbiamo mantenuto l’impegno – ha dichiarato il Presidente De Luca – e nel regolamento si inseriscono importanti novità, come quella di offrire anche ai geometri la possibilità di essere direttamente impegnati nella realizzazione delle opere”.  Il nuovo regolamento consente di ridurre del 70% il caricodelle pratiche che dovranno essere autorizzate ed esaminate dai Geni Civili con una riduzione dei tempi importante e un tempestivo rilascio del parere alla consegna della pratica. La procedura è prevista per i lavori di “minore rilevanza e privi di rilevanza per la pubblica incolumità”che consente di iniziare i lavori senza attendere il rilascio della “Autorizzazione sismica” ma a seguito dell’Attestazione di presentazione del progetto, rilasciata contestualmente alla presentazione del progetto. 

Viene inoltre accolta la richiesta dei geometri:

1. Per il fascicolo del fabbricato si introduce la possibilità per tutti i tecnici di redigere il fascicolo del fabbricato;

2. Si inserisce nella modulistica la “modesta entità” per la direzione lavori.

3. Si abolisce l’obbligo della denuncia dei lavori preventiva per le varianti non sostanziali. Con un elenco chiaro delle opere. QUI il testo integrale.

NO FORNO

Chiediamo di essere aggiornati ad horas sulle trattative in corso tra il Sindaco Carpentieri e il Consorzio Azimut che si è aggiudicato l’appalto per i lavori di ampliamento del cimitero di Sant’Egidio e la realizzazione di un forno crematorio”. Questa, la richiesta inviata dalla presidente del Comitato “No Forno” Avv. Alessandra Petrosino, al sindaco, alla segretaria comunale, agli assessori e consiglieri del Comune di Sant’Egidio del Monte Albino. Una questione, quella del forno crematorio, che va avanti da tempo, tra delibere, autorizzazioni, raccolte firme e sospensione dei lavori. Questione già sottoposta all’attenzione della giunta regionale attraverso una mozione dal consigliere M5S Michele Cammarano, sottolineando la necessità di un coordinamento regionale per la realizzazione dei forni crematori, come previsto dalla legge nazionale 130 del 30 marzo 2001. “I piani devono tener conto della popolazione residente, dell’indice di mortalità e dei dati statistici sulla scelta crematoria da parte dei cittadini di ciascun comune – sottolinea nuovamente il consigliere Cammarano – Ad oggi, in Campania non c’è ancora traccia di alcun piano di coordinamento, con il risultato di veder spuntare come funghi un po’ ovunque forni crematori, senza tener conto di alcun fabbisogno né tantomeno dell’impatto sull’ambiente, con una realizzazione incontrollata e con autorizzazioni non adeguate”. Forni crematori bloccati dopo la mozione dall’ultima legge di bilancio della Regione Campania, in attesa dell’approvazione di un regolamento.

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Calcio d'estate, il Riganti Team si aggiudica la settima edizione del Memorial Riganti

Va al Riganti Team la settima edizione del Memorial Riganti, tradizionale appuntamento estivo sui campo del centro sportivo Eden 2000 di via Risorgimento. La manifestazione,...

Promozione, altro colpo per l'Ebolitana: a centrocampo arriva Bifulco

Dopo l'arrivo di Anastasio la catena mediana dell'Ebolitana che verrà può darsi completa. E' stato, infatti, formalizzato l'ingaggio dal Giffoni Sei Casali del...

Giovanili, il calciomercato entra nel vivo: tutti gli aggiornamenti dai professionisti al puro settore LIVE

in collaborazione con Giovanili Nazionali/Tutto Calcio Giovanile
Partirà ufficialmente il 1 Settembre in concomitanza con quello dei professionisti ma il calciomercato...

Escalation di rapine negli Alburni: colpo alla BCC di Palomonte

Rapina a mano armata ieri mattina a Palomonte nella filiale della BCC di Buccino e dei Comuni Cilentani. Due persone, con il volto coperto da mascherine e con una pistola, si...

Cilento, false fatture per incassare fondi pubblici nel settore edile: 21 denunce

Su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, i Finanzieri dei Comando Provinciale di Salerno hanno eseguito un sequestro preventivo nei confronti di...

Eccellenza, il Lioni blinda la difesa pescando nel salernitano: presi Trezza e Iommazzo

Doppio colpo dalla provincia di Salerno per l'ambizioso Lioni che ha trovato l'accordo con due forti difensori, assistiti dalla SV Sport Management, Gaetano Mario Iommazzo,...

“Terra Mia” omaggio sinfonico a Pino Daniele

“Terra Mia” l’omaggio sinfonico a Pino Daniele andrà in scena Giovedi 27 Agosto alle ore 21, presso l’Arena del Mare di Salerno.
Scritto da...

Rapina in via Palestro, proseguono le indagini

Rapina in un tabacchino di Via Palestro a Salerno ieri mattina. Su quanto avvenuto sono partite le indagini degli Agenti della Polizia di Stato, sulle tracce dei due giovani che...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?