Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca da Salerno e provincia

06/07/2020

LA TRAGEDIA

Impatto mortale nella notte a Scafati, all’altezza della rotatoria all’incrocio tra via Poggiomarino e via Alcide De Gasperi. Un pizzaiolo di 30 anni, ucraino, residente da anni a Scafati, è deceduto sul colpo. Era in sella a uno scooter guidato da un amico coetaneo, finito in ospedale in condizioni non gravi. Indagini in corso.

LA LIETA NOVELLA

Cambia Marcia è un lungo e appassionante viaggio che vedrà Marco Vegliante, giovane originario di Padula, pedalare dal Nord al Sud Italia, dalla Pianura Padana al Vallo di Diano, lungo un percorso di 1.500 km. Il viaggio ha avuto inizio sabato scorso. È la storia di una rivincita e di una rinascita, del ritorno a casa di chi, dopo aver combattuto la propria battaglia personale contro il cancro, ha deciso di riprendersi indietro il tempo e le opportunità di cui la malattia ha provato a privarlo. Durante il viaggio, sarà promossa una raccolta fondi per finanziare sostenere la ricerca ed incentivare l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, da destinare alla Airc - Fondazione Airc per la Ricerca sul Cancro per la ricerca sul cancro, ente beneficiario dell’iniziativa.

SARNO

Le rubano l'Apecar mentre sta effettuando delle consegne a domicilio. È accaduto a Sarno, giorni fa, con l'episodio ora al vaglio della polizia, dopo una denuncia. La vittima è una commerciante, anziana, che con il proprio veicolo lavora presso case e appartamenti, consegnando frutta e verdura. Quando però è giunta in via Luigi Buonaiuto, giovedì scorso, la donna aveva appena terminato di consegnare la merce a domicilio come da appuntamento. La sua Ape car, invece, era stata parcheggiata lungo la strada. Pochi minuti sono bastati a qualcuno per rubare il mezzo. La donna si è accorta del furto in ritardo, quando oramai il ladro era già lontano, a scorazzare per le vie della città.

NELL'AGRO

Lo trovano a dormire per terra, vicino ad un negozio di arredamenti. Quando provano a svegliarlo, però, l'uomo li aggredisce a colpi di pietre. E' stato fermato la notte scorsa, poco dopo le 2, dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore un senegalese, senza fissa dimora, con problemi psichici. L'episodio è accaduto a Nocera Superiore, nella zona di Materdomini.

Libero dopo l'incidente, ma la Procura di Nocera Inferiore presenta ricorso in Cassazione. E' lo step che segue la scarcerazione disposta dai giudici del tribunale del Riesame di Salerno, che tempo prima hanno liberato un marocchino residente a Pagani, finito in carcere lo scorso 22 febbraio dopo aver travolto con la sua auto una ragazza in via Ugo Foscolo, tra i comuni di Sant'Egidio del Monte Albino e e Pagani. La ragazza era finita poi in coma, mentre lo straniero - secondo le prime indagini condotte ore dopo il sinistro - era senza patente e in stato di alterazione.

E' stato arrestato in flagranza di reato, mentre passava una dose di cocaina dal balcone del suo appartamento in Pagani il 37enne nocerino G.P. , obbligato a stare in casa secondo disposizioni del tribunale dalle 20 alle 8 del giorno successivo con obbligo di dimora nel comune di residenza. Una misura che non lo ha fermato, al punto da essere arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Nocera Inferiore.

CANNABIS

Nelle prime ore del mattino di oggi, 6 luglio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, diretto dal Vice Questore Giuseppe Fedele, al termine un’attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà D.M.A., cavese di anni 39, con alcuni precedenti in materia di stupefacenti, poiché resosi responsabile di coltivazione di piante di cannabis varietà indica. Gli agenti, che già da un po’ di tempo tenevano sotto osservazione l’abitazione dell’uomo in località Pregiato Vecchia, alle prime ore del mattino effettuavano un’attività di perquisizione domiciliare, in particolare all’interno del sottotetto, di cui l’uomo aveva la disponibilità ed in cui aveva realizzato una serra artigianale, sostituendo le tegole di terracotta con quelle in vetro trasparente, così da irrorare le piante con la luce solare durante il giorno, mentre per la notte aveva creato un impianto di illuminazione a luce calda. All’esito dell’attività gli agenti rinvenivano dieci piante di cannabis di altezza di oltre 1,5 metri, materiale per la coltivazione e la concimazione, un astuccio contenente alcuni semi della stessa specie di pianta, un bilancino elettronico di precisione ed alcune bustine di plastica trasparente utilizzate per riporvi le parti essiccate e sminuzzate. Dopo le formalità di rito, l’uomo veniva deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria e le piante ed il materiale rinvenuto sottoposto a sequestro per la successiva distruzione.

MONOPATTINO...KO

Incidente avvenuto questo tardo pomeriggio a Salerno in via Torrione, poco prima di corso Garibaldi nei pressi della svolta verso via Vinciprova e la Lungoirno. Ad essere coinvolto una persona alla guida di un monopattino, rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 per i soccorsi, presenti anche i Carabinieri e gli agenti della Polizia Municipale. Ancora non è chiara la dinamica dell’incidente.

FONTE UNICA: Il Mattino

Salerno - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Calcio a 5, ufficializzati i gironi dei campionati nazionali

Il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5, riunito questa mattina a Roma, ha definito l’organico della Serie A maschile 2020-2021 in 14 (quattordici)...

Il Comicon torna a Salerno nel segno del mito di Tex Willer

Torna il Comicon a Salerno…e lo fa in grande stile, con una mostra sul personaggio più famoso dei fumetti: Tex. Dopo il successo delle mostre...

Salerno, indicazioni anti Covid esposte solo in italiano: bar chiuso per due giorni

Chiuso perchè le indicazioni esposte erano solo in lingua italiana, è quanto si apprende dalla pagina Facebook del noto bar salernitano Caffè e Cafè...

Prima Categoria, secondo innesto difensivo per la Pol. Baronissi: dal Sei Casali arriva Mastellone

Nuovo colpo del ds Roberto De Chiara che mette a disposizione di mister Avellino un pezzo grosso nel reparto difensivo della Polisportiva Baronissi. Dopo aver formalizzato il...

Coronavirus, due fidanzati positivi a Pontecagnano. Nuovo caso a Salerno e un morto nel Cilento

L'emergenza Coronavirus non è ancora superata. E i due nuovi contagi registrati nella giornata di oggi nel Salernitano lo confermano. In mattinata era risultata positiva...

Prima Categoria, l'Atletico San Gregorio sogna in grande: Minguzzi l'ultimo botto di una serie di grandi colpi

Fresco di promozione d'ufficio, l'Atletico San Gregorio mette subito le cose in chiaro anticipando la concorrenza con un mercato faraonico. Affidata la panchina all'esperienza...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e spettacolo da Salerno e provincia

POSITANO
I confini, ha scritto il sociologo e filosofo Zygmunt Bauman, non sono pure e semplici barriere, ma anche interfacce tra i luoghi che separano, e in quanto tali, fonti...

Traversata dello Stretto di Messina, sul podio Michelangelo Manzo della Guardia Costiera di Salerno

Si è svolta domenica 2 agosto la 56^ edizione della tanto attesa classica competizione del nuoto di fondo. La storica Traversata dello Stretto di Messina ha visto tra gli...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?